Home » GENOVA, MUSICA » Betty Ilariucci e i Loneliest Vocal Ensemble fra noi

Betty Ilariucci e i Loneliest Vocal Ensemble fra noi

Genova. Non si scopre proprio nulla di nuovo dicendo che Betty Ilariucci, genovese autentica, è una delle migliori cantanti jazz (e non solo) del panorama nazionale e che il suo gruppo, i Loneliest Vocal Ensemble rappresentano una realtà vocale di raro valore artistico.

Ebbene, Betty Ilariucci e i Loneliest saranno presenti per il ponte del 25 aprile nella kermesse ideata dal Consorzio Promotur “Uno due tre… Celle”, giochi, laboratori, danza, magia, spettacoli per tutti i bambini dai 2 ai 100 anni, nel centro storico della cittadina rivierasca. I bambini potranno giocare, divertirsi ed imparare grazie ai laboratori di Valentina Biletta, ballare con la Baby Dance, sognare con l’attività di Face Painting, trucco artistico, a cura Marzia Pistacchio ed Erika Gallo. Per tutti il Centro Storico sarà animato dagli artisti di strada con spettacoli itineranti di trampolieri, clown, giocolieri e maghi, tra numeri ad effetto, gag e sketch comici, palline e clave, street magic, bolle di sapone giganti e palloncini. Da non perdere, sabato 27 “La soglia di un mondo incantato”, spettacolo di danza, teatro e musica ispirato al musical Mary Poppins, a cura di Controrilievi-Performing Arts.

Al termine, performance di pittura dal vivo di Radha Silvestre con assolo di danza contemporanea: tutti insieme a Londra per incontrare Mary Poppins e l’eclettico Bert, acrobatici spazzacamini, bellissime danzatrici, giovani allievi di HipHop e danza moderna… A seguire, spettacolo musicale Disney InCanto dei Loneliest Vocal Ensemble di Betty Ilariucci, ispirato alle colonne sonore dei cartoni animati più famosi della storia: il sestetto vocale ha ultimato un progetto particolare ed offre uno spettacolo ispirato alle musiche più famose dei film di Walt Disney; si ricalcherà insieme la storia di Principi Azzurri e Principesse d’altri tempi, di Gatti musicisti, Geni della lampada e tappeti volanti, mostri buoni e fatine pasticcione, per arrivare ai racconti del mondo animale che hanno fatto appassionare i bambini di tutte le generazioni, fino ad emozionare ancor oggi chi…. bambino non è più.

Il 9 maggio poi, presso il Louisiana di Genova, Betty Ilariucci terrà un concerto pubblico con serata strutturata in due parti: la prima con gli allievi di canto di Betty del Louisiana Jazz Club che offriranno un programma dedicato alle musiche di Cole Porter; la seconda con il quintetto (Betty voce, Mauro Caligaris sax, Stefano Ferrero basso, Uri Kunhreich batteria, Davide Moresco pianoforte) che eseguirà brani che permettono di ritrovare quelle tipiche sonorità delle diverse tradizioni musicali riconducenti alle diverse etnie e che consentono di esplorare idealmente diversi paesi; dal pop al jazz, dalla canzone d’autore al tango, al fado… e via dicendo, il tutto rivisitato e rielaborato secondo uno stile molto personale arricchito da arrangiamenti originali. La prorompente e brillante improvvisazione del sassofonista, sommata al raffinato pianismo, travolgente e dolcissimo, la grande intensità e versatilità della cantante sono le caratteristiche di un gruppo in cui le forti personalità si amalgamano in un energico flusso sonoro.
(Aldo Carpineti)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!