Home » POLITICA » Azione provincEgiovani 2010: i risultati del bando

Azione provincEgiovani 2010: i risultati del bando

Le risorse previste dal programma AzioneProvincEgiovani, giunto alla terza annualità, per progetti a favore dei giovani – promosso dalla Unione delle Province d’Italia (UPI) e dal Ministero della Gioventù – ammontano a due milioni e seicentomila euro.

L’Iniziativa ha preso avvio dal contributo che le Province italiane apportano alla crescita delle politiche giovanili in Italia, dal momento che esse svolgono importanti funzioni strategiche sul territorio, concorrendo a creare le sinergie necessarie allo sviluppo di un piano integrato a favore dei giovani, occupandosi di formazione professionale e politiche attive per il lavoro, nonché della cura dell’edilizia scolastica. Le Province, inoltre, interagiscono con il tessuto produttivo locale, con l’associazionismo giovanile, il terzo settore e le Università, e promuovono una programmazione condivisa con gli Enti Locali e le Associazioni di giovani volta a facilitare la partecipazione giovanile. Per l’edizione 2010, i fondi messi a disposizione dal Dipartimento sono stati destinati a finanziare progetti sulla sostenibilità ambientale, occupabilità, sicurezza e salute. In sintesi: 76 proposte progettuali, 29 progetti ammessi al contributo finanziario necessario per la realizzazione delle attività previste ed il coinvolgimento di 55 Province italiane provenienti da 16 Regioni. I risultati della valutazione delle proposte progettuali sono pubblicati sul sito www.azioneprovincegiovani.it.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!