Home » PRIMO PIANO » Arma di Taggia, marocchino arrestato dai CC con refurtiva

Arma di Taggia, marocchino arrestato dai CC con refurtiva

Arma di Taggia. Sono le undici di sera di domenica e il comandante di stazione di Arma di Taggia sta passeggiando serenamente con il suo cagnolino intorno alla stazione. Tra una sosta e l’altra il carabiniere continua a guardarsi introno  e all’improvviso un movimento sospetto attira la sua attenzione: J. E., sedicente marocchino classe 1993, viene scorto mentre sta saltando dentro al “centro di aggregazione giovanile” del comune di Taggia dopo averne forzato una finestra.
Giusto il tempo di organizzarsi con un paio di telefonate e la centrale dei CC fa convergere le pattuglie della stazione in zona mentre il maresciallo continua ad attendere. Meno di tre minuti e il marocchino salta fuori dalla finestra con un sacco sulle spalle ed il maresciallo dietro con il cane. Pochi minuti ancora prima che dal buio della notte si scorgano i fari della pattuglia in circuito che, superato il marocchino, gli si para davanti bloccandogli la strada. J. E. non ha nemmeno avuto il tempo di capire che cosa stava accadendo che i militari dell’Arma lo avevano già immobilizzato, ammanettato ed infilato in macchina per proseguire la corsa sino alle camere di sicurezza. Dopo gli atti di rito, questa mattina, il soggetto è stato portato in tribunale ed ora, come sempre, la decisone finale spetta alla magistratura.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!