Home » EVENTI » Archeotrekking, alla scoperta dei siti archeologici del finalese

Archeotrekking, alla scoperta dei siti archeologici del finalese

Finale Ligure. Proseguono gli itinerari archeologici e paesaggistici nel Finalese organizzati dal Museo Archeologico del Finale e dalla sezione cittadina dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, in collaborazione e con il supporto del Comune di Finale Ligure e della Soprintendenza regionale per i Beni Archeologici.

 In programma a febbraio quattro appuntamenti: domenica 6, sabato 12, domenica 20 e sabato 26.

 L’itinerario del 6 febbraio interessa la Rocca di Perti e il Villaggio delle Anime e si sviluppa nel “cuore” del Finale, raggiungendo la quota più elevata del territorio, dove tra il decimo e il sesto secolo a.C. sorse un castellaro ligure dell’età del Ferro, che dominava dall’alto le vallate circostanti.

Sabato 12 sarà la volta dell’altopiano delle Mànie e della Val Ponci, dove si trovano cavità naturali che furono occupate dall’orso delle caverne fino a 10mila anni fa e frequentate dalle più antiche specie umane che vissero nel Finale nel Paleolitico (Homo erectus e Homo neanderthalensis) e nel Neolitico. I monumentali ponti della strada romana Iulia Augusta nell’antica Vallis Pontium, introducono ad un ambiente naturale dove le tracce della presenza umana si fondono in un paesaggio suggestivo.

Il 20 febbraio gli escursionisti percorreranno le ombrose valli dell’entroterra di Calvisio per raggiungere Lacremà, Bric Resegne e Caporotondo. Partendo da un antico insediamento religioso, seguiranno le tracce di un sito protostorico, di un enigmatico recinto “megalitico” e di più recenti insediamenti rurali.

Mete dell’ultima camminata di febbraio, in programma sabato 26, saranno Varigotti e Capo Noli. I partecipanti all’escursione percorreranno un itinerario sospeso tra i monti e il mare, affacciato su un antico approdo naturale, protetto da una promontorio su cui si erge un’antica chiesa, per arrivare a dominare il mare dall’alto delle falesie di Capo Noli.

 Dicono gli organizzatori: “Le escursioni danno la possibilità di approfondire la conoscenza diretta dei contesti territoriali dai quali provengono i reperti esposti nelle sale del Museo Archeologico del Finale. In questo modo si offre  ai visitatori la possibilità di conoscere e rispettare il territorio attraverso iniziative promosse dai soggetti istituzionalmente preposti. Diverse categorie di pubblico hanno infatti espresso la richiesta, una volta effettuata la visita al Museo, di potere effettuare escursioni sul territorio e visite a siti archeologici e monumentali con l’assistenza di personale qualificato”.

 Gli itinerari sono indirizzati a singoli utenti e a gruppi composti da un numero variabile di persone. Per la prenotazione o ulteriori informazioni ci si può rivolgere al Museo Archeologico (tel. 019 690020) o contattare la guida al numero 334.2282163. Gli itinerari sono effettuati anche in lingua tedesca e inglese.

Partenza ore 9,30, arrivo ore 13,30 – Tariffe: adulti 8 euro, bambini 4 euro. Si raccomanda l’utilizzo di attrezzatura da trekking e adeguata provvista di bevande.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!