Home » EVENTI, SAVONA » Archeologia e promozione territoriale: Workshop Internazionale il 29 e 30 ottobre a Finale Ligure

Archeologia e promozione territoriale: Workshop Internazionale il 29 e 30 ottobre a Finale Ligure

Finale Ligure. Il Comune di Finale Ligure, in collaborazione con il Museo Archeologico del Finale e con l’Istituto Internazionale di Studi Liguri, organizza nei giorni 29 e 30 ottobre, un Workshop Internazionale dal titolo: “Archeologia tra ricerca e valorizzazione esempi, ipotesi e progetti per la promozione territoriale” che vedrà coinvolte molteplici professionalità nel campo dell’archeologia.

Il Convegno, aperto a tutta la cittadinanza, intende evidenziare il ruolo dei beni archeologici connessi ai relativi percorsi museali in relazione allo sviluppo e alla promozione territoriale, attribuendo la giusta collocazione ed importanza al nostro passato per rendere migliore il nostro futuro.

Occasione unica la visita guidata ai siti archeologici “Caverna delle Arene Candide“ e “Arma delle Manie“ che si terrà il giorno 30 ottobre curata da esperti del settore.

Ad aprire i lavori la mattina del 29 ottobre (ore 10) saranno Sara Cura, Luiz Oosterbeek e Pierluigi Rosina (Istituto Politécnico di Tomar, Istituto Terra e Memoria, Museu de arte préhistòrica e do sagrado do vale do Tejo, Portogallo), che parleranno della gestione integrata del territorio portando l’esempio del municipio di Mação (Portogallo).

Seguirà l’intervento di Marta Arzarello (Università di Ferrara) sul tema “Out of Africa: il primo popolamento dell’Italia nel contesto europeo”.

Nel pomeriggio sono previsti gli interventi Cinzia Murolo dei Parchi Val di Cornia, Museo Archeologico del Territorio di Populonia di Piombino (Quando il museo fa sistema. La valorizzazione della Val di Cornia attraverso il Museo Archeologico del Territorio di Populonia), Massimiliano Giberti dell’Università di Genova (Archeonet: Archeologia Paesaggio Turismo), Marco Peresani dell’Università di Ferrara (Arma delle Manie, dalla ricerca alla valorizzazione. Le potenzialità – e le criticitàdi un progetto sul Paleolitico. Confronti con esperienze in Italia nord-orientale), Cristina Bartolini, Roberto Maggi, Stefano Rossi e Manuela Salvitti della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria (La Caverna delle Arene Candide: un marchio per l’archeologia) e Angiolo Del Lucchese e Elisabetta Starnini della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria (Il Museo Preistorico dei Balzi Rossi: oltre un secolo di fruizione e valorizzazione).

L’ultimo intervento della giornata sarà quello di Sara Maglio del Comune di Finale Ligure (Arene Candide, Balzi Rossi, Grotte di Toirano, riflessioni sulle possibilità di candidatura a patrimonio dell’Unesco).

Alle 21,30 Daniele Arobba e Andrea De Pascale, del Museo Archeologico del Finale, e Giovanni Murialdo, dell’Istituto internazionale di studi liguri, guideranno la visita al Museo presentando i nuovi allestimenti.

Questo il programma delle due giornate:

LUNEDI’ 29 OTTOBRE

9.30 – 10.00 Saluti Istituzionali

10.00 – 11.00 Sara Cura – Luiz Oosterbeek – Pierluigi Rosina (Istituto Politécnico di Tomar – Istituto Terra e Memoria – Museu de arte préhistòrica e do sagrado do vale do Tejo, Portogallo)

La gestione integrata del territorio: l’esempio del municipio di Mação (Portogallo)

11.00 – 11.30 Coffe Break

11.30 – 11.50 Marta Arzarello (Università degli Studi di Ferrara)

Out of Africa: il primo popolamento dell’Italia nel contesto europeo

11.50 – 12.30 Discussione

12.30 – 14.30 Sospensione dei lavori

14.30 – 14.50 Cinzia Murolo (Parchi Val di Cornia – Museo Archeologico del Territorio di Populonia)

Quando il museo fa sistema. La valorizzazione della Val di Cornia attraverso il Museo Archeologico del Territorio di Populonia (Piombino – LI)

14.50 – 15.10 Massimiliano Giberti (Università degli Studi di Genova)

Archeonet: Archeologia Paesaggio Turismo

15.10 – 15.30 Marco Peresani (Università degli Studi di Ferrara)

Arma delle Manie, dalla ricerca alla valorizzazione. Le potenzialità (e le criticità) di un progetto sul Paleolitico. Confronti con esperienze in Italia nord-orientale.

15.30 – 16.10 Cristina Bartolini – Roberto Maggi – Stefano Rossi – Manuela Salvitti (Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria – Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria)

La Caverna delle Arene Candide: un marchio per l’archeologia

16.10 – 16.30 Angiolo Del Lucchese – Elisabetta Starnini (Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria)

Il Museo Preistorico dei Balzi Rossi: oltre un secolo di fruizione e valorizzazione

16.30 – 16.50 Sara Maglio (Comune di Finale Ligure)

Arene Candide, Balzi Rossi, Grotte di Toirano, riflessioni sulle possibilità di candidatura a Patrimonio dell’Unesco

16.50 – 17.00 Chiusura lavori

21.30 – 22.30 Daniele Arobba – Andrea De Pascale Giovanni Murialdo (Museo Archeologico del Finale – Istituto Internazionale di Studi Liguri, sez. Finalese)

Un museo per un territorio: i nuovi allestimenti del Museo Archeologico del Finale (visita guidata al museo)

MARTEDI’ 30 OTTOBRE 2012

9.00 Visita guidata all’Arma delle Manie (a cura di M. Peresani e A. Del Lucchese)

13.00 Visita guidata alla Caverna delle Arene Candide (a cura di R. Maggi e A. Del Lucchese.
(C.S.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!