Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Appuntamento prenatalizio con “il Re del Gancio”. Ideatore, autore e conduttore il giornalista e scrittore Giancarlo Passarella

Appuntamento prenatalizio con “il Re del Gancio”. Ideatore, autore e conduttore il giornalista e scrittore Giancarlo Passarella

Firenze. Continua con grande successo del format radio “Il Re del Gancio”, striscia quotidiana di circa dieci minuti, di cui è ideatore, autore e conduttore Giancarlo Passarella, giornalista musicale, conduttore di programmi radio-tv, presentatore, scrittore e, fra l’altro, coordinatore del quotidiano MusicalNews.com che è l’organo informativo dell’associazione Ululati dall’Underground, fan club & fanzine meeting of Italy.

Fra i suoi libri “Con questa faccia qui – Le canzoni che hanno fatto la storia di Ligabue” (Edizioni Arcana - Collana Playlist). Rock, emozioni, storia che si fa musica in questo imperdibile volume di 180 pagine che contiene 30 schede su altrettante canzoni, le più amate del Liga, ricche di aneddoti, storie, racconti, dichiarazioni e stralci di testo.

In passato ha curato anche l’ufficio stampa per tanti noti artisti (Vasco Rossi, Guccini, Toto, Sting, Deep Purple, Eugenio Finardi, Dire Straits, Simple Minds…). Ha creato “Il Re del Gancio”, uno dei programmi più richiesti e trasmessi in Italia e all’estero, per aiutare sia le piccole radio, che devono continuare a vivere, e sia tutti i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. Uno show quotidiano, il suo, che è stato primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Giancarlo Passarella già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi e tanti altri. Una voce storica dell’emittenza nazionale che continua a dare  voce al nuovo che avanza. Fin d’ora augura un Buon Natale 2007 e un Fantastico Anno 2018. Ecco gli appuntamenti dal 18 al 22 dicembre. Ascolti immancabili.

Primo artista: Vasco Rossi, cantautore.

E noto anche come Vasco, o con l’appellativo Il Blasco. Nel primo periodo cantava …Sei puro come un giglio / che sei un padre perché c’hai un figlio… / credi che basti avere un figlio / per essere un uomo e non un coniglio / Quante deviazioni hai… Primo brano è “Albachiara” di Vasco Rossi. Una perla che ormai è un evergreen. La versione che ci fa ascoltare Passarella è stata registrata dal vivo e alla chitarra c’è Dodi Battaglia dei Pooh. Da Zocca un dj di cognome Rossi decise di mettere in musica le sue liriche. Il brano è tratto dall’album “Non siamo mica gli americani” del maggio 1979. Gli album incisi sono 32, l’ultimo dei quali (2014) “Sono innocente”. Suo nuovo tour “Modena Park 2017”.

Secondo artista: TLeary, bad siciliana.

Erano DocTrashZ e Janpaolo Peritore, coinvolto anche nel progetto Mandragora: 9 brani in un cd rumorista, un pò Devo ed anche Kraftwerk, ma i nomi a cui si ispirano sono davvero tanti…

Martedì 19 dicembre

Primo artista: Stone Temple Pilots, gruppo musicale grunge statunitense.

Formazione statunitense. E’ stata in attività dal 1986 al 2003. Poi vi è rientrata nel 2008 ed è pienamente in attività. “Sex type thing” è la perla registrata dal vivo che ci fa ascoltare Giancarlo Passarella. Scott Weiland (che è stato con il gruppo fino al 2013) ha anche ricoperto il ruolo di cantante dei Velvet Revolver, assieme a Slash, Duff McKagan e Matt Sorum, ex membri dei Guns n’ Roses. Attuale formazione: Dean DeLeo (chitarra), Robert DeLeo (basso, cori), Eric Kretz (batteria).

Secondo artista: Inside, gruppo musicale fiorentino rock.

Una sorpresa il brano che ci fa ascoltare Passarella. Il gruppo aspirava a un genere che piace a chi ascolta rock. La formazione: Raffaello Colli (guitar, backing vocals), Vanni Brighella (drums, percussions), Francesco Gianchino (bass) e Laura Livi (cantante).

Mercoledì 20 dicembre

Primo artista: Elio e le Storie Tese, gruppo musicale

Con “Il Pippero” (singolo pubblicato nel 1992 dalla Hukapan Records e distribuito dalla Sony Music, Entertainment – Italy). dissero: “Grazie al Coro Femminile di Stato della Radio e Televisione bulgara che ha portato in Italia finalmente un ballo sincero …” e il relativo videoclip è ecumenico! Elio e le Storie Tese, sono apprezzati e conosciuti particolarmente da un pubblico giovanile. Nel 1996 salgono alla ribalta nazionale arrivando secondi al Festival di Sanremo con “La terra dei cachi” e vincendo il premio della critica “Mia Martini”. A Sanremo nel 2013, ancora secondi, hanno presentato la “La canzone mononota” e di nuovo vincitori del premio critica “Mia Martini”, ma anche premio per il “Miglior Arrangiamento” e del “Premio della Sala Stampa Radio, Web e Tv”. La loro terza partecipazione al Festival di Sanremo 2016 con “Vincere l’odio” (durante la terza serata hanno interpretato la cover di A Fifth of Beethoven, intitolata “Il quinto ripensamento” nella loro versione con testo inedito in italiano). Il 12 febbraio 2016 è uscito il loro decimo album in studio, intitolato “Figgatta de Blanc”, seguito da una serie di instore nelle librerie Feltrinelli per presentarlo. A sorpresa Elio e Le Storie Tese che già avevano annunciato lo scioglimento e il loro ultimo concerto per il prossimo 19 dicembre, saranno il prossimo febbraio al Festival di Sanremo 2018 con il brano  Arrivederci’.

Secondo artista: Massimo Morselli, cantautore emiliano.

Passarella ci fa ascoltare “Il Vero e la Tv2” di questo cantautore il cui spettacolo è strutturato su monologhi riguardanti le cose che vanno male e le cose che vanno… male in Italia. Un pancione di profilo in copertina, un pancione di una donna incinta e in lontananza una finestra socchiusa: la voglia di questo cantautore di comunicare è una malinconia costruttiva.

Giovedì 21 dicembre

Primo artista: Sex Pistols, punk band britannica.

Dissacranti come pochi, i Sex Pistols hanno suonato anche in Italia, riscuotendo un successo incredibile. Oltre alla celebre “God save the Queen”, a noi piace molto (dice Giancarlo Passarella) “Pretty Vacant”, che dal vivo è una rarità. E’ il terzo dei dodici singoli incisi dalla band) che è stata in attività dal 1975 al 1979 (Reunion: 1996, 2002, 2003, 2007, 2008).

Secondo artista: Kyrie, band hard rock.

Venivano da Mascalucia (Catania), diretti da Francesco D’Agostino: si sono un po’ perse le tracce eppure il brano “L’isola” dimostrava una vena compositiva prog hard rock attuale e un bel testo.


Venerdì 22 dicembre

Primo artista: Jenny Sorrenti & Enzo Gragnaniello, cantautrice-musicista lei, cantautore lui.

Jenny Sorrenti (sorella di Alan Sorrenti) ha pubblicato nel 2009 il suo settimo cd dal titolo “Burattina” nel quale Enzo Gragnaniello è ospite nel brano “Nessuno è più forte di chi non ha più nulla da perdere”. Come Saint Just Again ha pubblicato nel 2011 il cd “Prog Explosion” dove è presente anche il suo compagno Marcello Vento, batterista scomparso quattro anni fa.

Primo artista: Jenny Sorrenti & Enzo Gragnianiello.

Analizziamo il cd Burattina pubblicato nell’Aprile 2009: ha poi realizzato Prog Explosion come Saint Just Again, dove è presente anche il suo compagno Marcello Vento, batterista scomparso quattro anni fa.

Secondo artista: PropheXy, gruppo rock progressive bolognese.

Seduzione, ricerca, acid jazz, metal prog, buone idee sinfoniche ed anche un nuovo line-up e il disco “Improvviso” (pubblicato nel 2013 dalla celebre etichetta francese Musea Records). Precedenti incisioni: “Mazzacorati Trapes” (2001), “Enforce Evolve” (2003), “The Letters – An Unconventional Italian Guide to King Crimson” (2004), “Alconauta” (2009).

Se gli artisti giovani proposti ti sono sconosciuti, cerca su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivi pertanto TLeary, Inside, Massimo Morselli, Kyrie e PropheXy nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivi uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, manda una e-mail a info@ilredelgancio.it ..

Nelle foto: Giancarlo Passarella e la copertina del suo libro “Con questa faccia  – Le canzoni che hanno fatto la storia di Ligabue”. La copertina del singolo “Pretty Vacant” dei Sex Pistols. Copertina dell’album dei PropheXy “Improvviso”, edito dalla Musea Records.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!