Home » NEWS FUORI REGIONE » Apprezzata ed applaudita Lectio Magistralis del prof. Cosimo Damiano Fonseca al Premio “Roberto Coroneo” di Cagliari

Apprezzata ed applaudita Lectio Magistralis del prof. Cosimo Damiano Fonseca al Premio “Roberto Coroneo” di Cagliari

Cagliari. Nei giorni scorsi, presso la fattoria di Sa Illetta, all’interno della suggestiva sala Sabater, è stata molto apprezzata la Lectio Magistralis “Quando vivevamo in grotta: archetipi e processi insediativi nell’area mediterranea” tenuta dal massafrese prof. Cosimo Damiano Fonseca, teologo, Accademico dei Lincei e già Rettore dell’Università della Basilicata, che è stato introdotto dalla Professoressa Tatiana Kirova dell’Università Telematica Internazione Uninettuno.Il prof. Fonseca, oltre che storico medievista, lo ricordiamo i nostri lettori, è anche storico della Chiesa, maestro di rare capacità intellettuali e morali, punto di riferimento costante di tanti studiosi: Infatti egli ha fatto del suo magistero un servizio alla comunità degli studiosi italiani, esercitato anche nei luoghi dove la cultura si fa istituzione.Ha tenuto la sua Lectio Magistralis in occasione della cerimonia per l’assegnazione del premio “Roberto Coroneo” per la miglior tesi di laurea in Storia dell’arte medievale.

Manifestazione organizzata dall’associazione culturale Sa Illetta (svolge attività rivolta alla salvaguardia del territorio e degli insediamenti dell’Isola di San Simone, rendendo fruibile questo luogo alla cittadinanza mediante l’organizzazione di visite guidate, conferenze e seminari, manifestazioni ed iniziative di tipo storico-culturale e ricreativo-sportivo) che ha fortemente voluto l’istituzione di questo premio per onorare la figura dello studioso Roberto Coroneo e soprattutto per ricordarne le sue doti di Maestro, di guida per tutti i suoi studenti ai quali ha lasciato la grande eredità dei suoi studi.

Tra le tesi giunte al vaglio della commissione (componenti: prof.ssa Rossana Martorelli, docente di archeologia medievale; Andrea Pala, docente di storia dell’arte medievale; Idimo Corte per l’Associazione culturale Sa Illetta), sono state premiate (in ordine di classifica) quelle di Simona Trudu, Emanuela Atzeni e Chiara Longu.

A Simona Trudu è andato il primo premio del valore in denaro di 1.500 euro per la tesi dal titolo “l’iconografia del Semurv in epoca medievale (VI-XVI sec.)”.

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti Rossana Martorelli, in qualità di presidente della commissione esaminatrice, e Andrea Pala, docente di storia dell’arte medievale dell’Università di Cagliari, nonché allievo di Roberto Coroneo che ha commosso la platea tracciando un ricordo del Professore.

L’evento ha ricevuto il patrocinio della Presidenza della Regione Sardegna, Provincia di Cagliari, Comune di Cagliari, Università Telematica Internazione Uninettuno, Università degli studi di Sassari, Fondazione Banco di Sardegna ed è stato sostenuto dal Dipartimento di Storia, Beni Culturali e territorio dell’Università di Cagliari.

Nella foto il prof. Cosimo Damiano Fonseca.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!