Home » PRIMO PIANO, SAVONA » Andora. Denunciato romeno in possesso di oggetti atti ad offendere

Andora. Denunciato romeno in possesso di oggetti atti ad offendere

Alassio. Questa notte i carabinieri della compagnia di Alassio hanno denunciato G.C.I., romeno di 20 anni, per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. I militari hanno infatti fermato un’auto che era stata notata mentre girava in piena notte ad Andora, a bassa velocità, fermandosi di tanto in tanto davanti ad alcuni palazzi e vicino ad autovetture in sosta. I carabinieri una volta individuata l’autovettura hanno immediatamente proceduto al controllo e hanno notato che all’interno c’erano due giovani che hanno mostrato fin da subito segni di nervosismo. I carabinieri, dopo aver chiesto i documenti,  hanno quindi deciso di approfondire il controllo e hanno rinvenuto, sotto il sedile del passeggero una mazza metallica che poteva servire per forzare portefinestre o per sfondare i finestrini delle autovetture in sosta. Il romeno è stato denunciato dai carabinieri e la mazza è stata sequestrata come corpo di reato.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!