Home » ALTRI SPORT » Ancora in riabilitazione Karoline Pichler guida la classifica del Gigante di Coppa Europa

Ancora in riabilitazione Karoline Pichler guida la classifica del Gigante di Coppa Europa

Bolzano. Dopo l’intervento a cui ha dovuto sottoporsi Karoline Pichler, a seguito di un infortunio, la sciatrice azzurra dovrà osservare un periodo di degenza per la riabilitazione.

La fortissima ventenne poliziotta aveva iniziato la stagione con una serie di brillanti piazzamenti e due vittorie in Coppa Europa che l’avevano proiettata in testa alla classifica assoluta della massima manifestazione sciistica europea. Sembrava una stagione stellare per l’azzurra che attraversava anche un momento di forma spettacolare ed era riuscita ad ottenere anche i primi punti in Coppa del Mondo a Kuhtai in Austria. Poi il riacutizzarsi del dolore al ginocchio, per la sciatrice di Monte San Pietro, l’aveva costretta ad operarsi a Bolzano al ginocchio destro. L’operazione si è svolta con successo nella Clinica “Santa Maria” ed è stata compiuta dall’equipe del dottor Perwanger.

Dopo alcuni giorni di degenza l’azzurra ha iniziato ad effettuare la riabilitazione che le consentirà di tornare ad allenarsi, ma in modo blando, soltanto tra una dozzina di giorni. L’ operazione è andata bene, ma il recupero in questi casi è lungo ed il rientro alle competizioni è previsto fra 4-5 mesi.

“L’operazione è andata bene – ha detto la Pichler – vorrei ringraziare il dottor Perwanger ed il suo staff per l’ottimo lavoro svolto. Spero di recuperare in meno tempo possibile e tornare in forma con il bel tempo per potere rifarmi la prossima stagione”.

Per la sciatrice azzurra la stagione è dunque terminata con un po’ di amarezza per non essere riuscita ad aggiudicarsi la Coppa Europa nella quale fino all’ infortunio era la grande favorita. Resta però la gioia di una serie di successi e risultati che hanno proiettato Karoline fra le grandi protagoniste dello sci mondiale. Due vittorie in Norvegia ad Hemsedal, all’ inizio di dicembre, in due Slalom Giganti, l’avevano inserita nel lotto delle più forti. Poi sono arrivati tre secondi posti, sempre nel Gigante (due volte sul podio in Valtournanche ed una volta in Svizzera a Zinal) che sono serviti a confermare tutto il bene che i tecnici azzurri ed i più attenti fra gli stranieri dicevano di lei da tempo.

La Pichler, malgrado sia uscita dal giro delle competizioni da due settimane, resta al secondo posto nella classifica assoluta di Coppa Europa con 480 punti, dietro soltanto all’ austriaca Ricarda Haaser. La Pichler è anche ancora in testa (sempre con 480 punti) alla classifica nella Coppa di Specialità del Gigante, ma con la Haaser a soli 17 punti di distacco e quattro gare ancora da disputare. Pur così giovane la Pichler (è nata a Petersberg, in provincia di Bolzano il 30 ottobre del 1994) fa parte della nazionale italiana di sci alpino già dal 2010 e dall’ inizio della sua carriera, quando i soli suoi tifosi erano mamma Monica e papa Carlo, insieme al fratello Marco, ora Karoline conta migliaia di fans che la seguono, la ammirano e tifano per un suo veloce e pieno recupero e tra questi c’è anche il modesto redattore del presente articolo.
(Paolo Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!