All’Inner Wheel Club di Manduria passaggio di martelletto da Emilia Miccoli Massafra a Linda Quero

Scritto da Redazione Il 4 agosto 2014 @ 11:37 Nella categoria NEWS FUORI REGIONE

Maruggio. In una splendida cornice resa ancora più suggestiva dalla bella serata estiva, si è svolta nei giorni scorsi la cerimonia, da Emilia Miccoli Massafra a Linda Quero, del passaggio del testimone per l’anno 2014-2015 dell’Inner Wheel Club di Manduria. Quelli della presidente uscente sono stati due anni di che hanno particolarmente segnato l’intensa e qualificante attività proposta e svolta, facendo proiettare il club tra quelli più dinamici e propositivi dell’intero Distretto 2120.

Di tanto ha dato merito la governatrice Antonietta Buquicchio, intervenuta alla cerimonia alla quale hanno preso parte Innerine provenienti da ogni parte del Distretto 2120. Insomma, quantità di presenze tipiche delle grandi occasioni.

Il passaggio porta alla nuova presidente Quero una difficile eredità per l’impegno che richiederà per mantenere lo stesso livello del biennio precedente. E’ stata la stessa governatrice a rimarcarlo facendo gli auguri di buon lavoro alla emozionatissima nuova presidente, di cui comunque tutti riconoscono le non comuni capacità organizzative e gestionali. “Amicizia, empatia e solidarietà (ha detto) caratterizzeranno il suo mandato con l’aiuto della squadra da lei scelta (vicepresidente, Lavinia Tamborrino Frisari; past president, Emilia Miccoli Massafra; segretaria, Giampiera Montesardo; tesoriera, Giovanna De Padova) e che la supporterà in un anno di attività davvero impegnativo, le cui azioni muoveranno in direzione della promozione culturale e ambientale del territorio.

Nella foto la governatrice Buquicchio, la neopresidente Quero e la pastpresident Miccoli.
(N.B.)



Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/all%e2%80%99inner-wheel-club-di-manduria-passaggio-di-martelletto-da-emilia-miccoli-massafra-a-linda-quero.html

Copyright © 2007-2019 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'