Home » BACHECA WEB, SAVONA » Albenga, Rio Carenda: l’emergenza continua

Albenga, Rio Carenda: l’emergenza continua

Savona. Continua ad uccidere l’inquinamento di gasolio del rio Carenda di Albenga e continua l’opera dei volontari della Protezione Animali per soccorrere e curare gli animali ancora in vita.

“Ieri sono stati recuperati una decina di animali, germani reali e soggetti semidomestici, che reagiscono bene alle cure e si stanno riprendendo, come gli altri quaranta animali fino ad oggi ricoverati” – dicono i responsabili della Protezione animali savonese.

E continuano affermando: “Le operazioni di rimozione del gasolio dalle penne dei volatili sono molto difficili ed alcuni sono già stati lavati dieci volte; il timore dell’Enpa è inoltre per alcune specie selvatiche che invece stanno dimostrando di aver poche difese verso le sostanze versate nel torrente, come una gallinella d’acqua ormai moribonda ed inutilmente soccorsa ieri. Purtroppo c’è stata un’ecatombe di pesci e fauna minore, mentre si teme ancora lo spiaggiamento di  volatili (gabbiani e cormorani) a causa dell’arrivo in mare del gasolio sversato”.

Infine così concludono: “Desideriamo ringraziare pubblicamente i vigili del fuoco e la protezione civile di Albenga per l’opera svolta e per la grande attenzione prestata alla fauna in difficoltà”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!