Home » NEWS, SAVONA » Albenga, nuova passeggiata a mare, aforismi sulle panchine

Albenga, nuova passeggiata a mare, aforismi sulle panchine

Albenga. Perle di saggezza sulle panchine della nuova passeggiata a mare. È questa l’idea lanciata dall’Amministrazione Comunale, che ha accolto favorevolmente la proposta del dirigente ai Lavori Pubblici, ing. Danilo Burastero, di personalizzare le nuove panchine, ciascuna con una frase celebre o con un aforisma diverso, selezionate da un elenco stilato dal prof. Gianni Ballabio (nella foto), consigliere di Amministrazione della Palazzo Oddo Srl.

Nelle scorse settimane, il Comune di Albenga ha concluso la gara, ad evidenza pubblica, relativa all’acquisto di panchine da installare sulla nuova passeggiata a mare. Le nuove panchine saranno realizzate esclusivamente in acciaio inox “AISI 316 L” nella struttura portante, e in legno pregiato di grande spessore per seduta e schienale, al fine di garantire lunga durata, che richieda al contempo minime opere di manutenzione nel tempo. Ad aggiudicarsi la gara è stata la ditta Codal Arredo Urbano snc di Asti.

Osservando la particolare struttura dei prototipi di panchine in arrivo, il dirigente Danilo Burastero ha espresso all’Amministrazione l’opportunità di scrivere, su ciascuna di esse, una frase appartenente a filosofi, pensatori o grandi personaggi della storia. Immediato il parere favorevole da parte del sindaco Rosy Guarnieri, che ha affidato al prof. Gianni Ballabio l’incarico di proporre alcune frasi celebri, le quali saranno impresse su di una parete in acciaio inox mediante una procedura di taglio al laser, così da risultare indelebili. Sui montanti delle panchine, anch’esse in acciaio inox, sarà inciso, con la stessa modalità, lo stemma della Città di Albenga.

“Il primo lotto prevede l’arrivo di dieci panchine, ognuna delle quali ospiterà una citazione diversa”, dichiara il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri. “Siamo convinti che si tratti di una scelta vincente, poiché le panchine, in una posizione meravigliosa davanti al lungomare e alla splendida Gallinara, magari associate a un buon libro, sono un invito alla sosta e alla lettura, per uno spettacolo che solo Albenga può offrire. Una volta sistemata la nuova passeggiata, compatibilmente con le risorse comunali, stiamo prendendo in seria considerazione di estendere l’iniziativa a tutta la passeggiata a mare”.

“Non ho esitato a dare la mia disponibilità a partecipare, poiché ritengo che l’idea del dirigente, promossa dall’Amministrazione Comunale, sia brillante”, commenta il prof. Gianni Ballabio, “poiché associa il significato della panchina, ovvero il riposo, il relax, al nutrimento della mente. Si unisce l’utile al dilettevole: queste frasi rappresentano, oltre ad un abbellimento di panchine già di per sé splendide, un arricchimento culturale. Così il viandante stanco, sedendosi sulle panchine, recupera le energie fisiche, ma trae anche nutrimento per l’anima”.

Tra gli autori delle citazioni candidate ad essere incise sulle nuove panchine, classici quali Quinto Orazio Flacco (“Qualunque viaggio noi intraprendiamo, noi inseguiamo la felicità. Ma la felicità è qui”), Lucio Anneo Seneca (“Attraverso le asperità si arriva alle stelle”), Epicuro (“La più grande ricchezza è nel bastare a sé stessi”), Publio Virgilio Marone (“L’anima muove tutta la mole del mondo”), Sant’Agostino (“Un uomo è ciò che ama”), Voltaire (“Ama la verità, ma perdona l’errore”), Immanuel Kant (“Agisci in modo che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo”) e molti altri ancora. “Indiscussi maestri del pensiero”, spiega Ballabio, “che, con intuizioni profonde, capirono molto prima di noi il senso della vita”.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!