Albenga. Mario Mesiano porta in scena un testo di Bracali nel terzo appuntamento della rassegna ingauna

Scritto da Redazione Il 24 marzo 2014 @ 16:25 Nella categoria ARTE,SAVONA

Albenga. Questa sera (inizio ore 21) prosegue la rassegna AlbengAteatro 2014 con il terzo spettacolo in cartellone messo in programma dall’ Associazione Culturale Teatro Ingaunia. Si tratta de: “L’uomo che non attraversava la strada” di Maurizio Pupi Bracali, regia e adattamento di Mario Mesiano.

“Dopo il successo della prima ad Ortovero – ci ha detto lo stesso Mesiano – contiamo su una nutrita risposta di pubblico anche per l’appuntamento di questa sera. Del resto, per questo terzo spettacolo della rassegna, abbiamo puntato su un connubio tutto “ponentino”, Bracali-Mesiano, con un testo divertente, frizzante, ma anche riflessivo, sperando di suscitare maggiormente l’interesse sulle sorti del Teatro ad Albenga. La presenza dei ponentini è rafforzata ancor più dalla partecipazione all’evento di Nico Lo Bello, Sabrina Bonanato e di Gianmario Mesiano Junior, mio figlio che per la prima volta è sul palco al mio fianco con una piccola partecipazione”.

“L’uomo che non attraversava la strada” è il racconto di una situazione seria narrata in maniera simpatica e brillante vissuta da un uomo dei nostri giorni con i suoi dubbi, le sue false certezze e le sue contraddizioni. L’uomo, per una sua atavica fissazione, non trova il coraggio per attraversare la strada (la Via Aurelia nella fattispecie) nella sbagliata convinzione che dalla parte a monte un po’ periferica, dove egli vive, vi sia tutto ciò che gli serve senza capire che la vera vita, sociale, politica e reale, si svolge oltre la strada dove ci sono il mare, le piazze, i luoghi di incontro, e tutto questo lo porta a diventare un uomo “sbagliato” a sua insaputa, senza che egli se ne sia neppure accorto. Alla fine dovrà prendere la decisione cruciale: attraversare o meno la strada.

La rassegna Teatrale del Teatro Ambra di Albenga proseguirà martedì 8 aprile con la Fondazione Teatro Piemonte Europa che presenterà “Il Divorzio” di Vittorio Alfieri, regia Beppe Navello ed il 4 maggio con Debora Caprioglio ne “La donna di garbo” di Carlo Goldoni, regia Emanuele Barresi. I biglietti sono ancora disponibili presso il Teatro Ambra il lunedì ed il venerdì dalle 15 alle 18 e nei giorni dello spettacolo.
(Claudio Almanzi)


Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/albenga-mario-mesiano-porta-in-scena-un-testo-di-bracali-nel-terzo-appuntamento-della-rassegna-ingauna.html

Copyright © 2007-2017 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'