Home » BACHECA WEB, SAVONA » Albenga. Giornalismo in lutto per Marco Strizioli

Albenga. Giornalismo in lutto per Marco Strizioli

Albenga. Un grave lutto ha colpito la “Città delle Torri” strappando all’affetto dei suoi cari ed amici Marco Strizioli, 43 anni, figlio del giornalista Romano e padre del pubblicista Daniele, che ha seguito le orme del nonno e del padre e collabora  per la redazione savonese de “La Stampa”.

Il mondo delle radio e  televisioni locali e della carta stampata sono perciò in grave lutto per la scomparsa di Marco, un amico e giornalista, noto in tutto il comprensorio ingauno. Fin da ragazzo aveva iniziato a collaborare nella redazione  albenganese, fondata dal padre, per poi scrivere per svariate testate a livello regionale e collaborato con molte pubblicazioni cartacee, on line e radiofoniche locali.

Per una decina di anni era stato anche il responsabile editoriale della bella pubblicazione “ L’ Annuario di Alassio e Albenga” che ripercorreva puntualmente, ad inizio di anno, i fatti salienti avvenuti nell’anno appena concluso nelle due cittadine. La sua morte ha commosso e colpito l’intera comunità ingauna.

Strizioli è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione di via Bernardo Ricci, nel centro storico cittadino. In pochi minuti la notizia si è diffusa in tutta la città ed il comprensorio lasciando attoniti amici, conoscenti e colleghi.  In attesa di conoscere la data delle esequie, giungano ai familiari le più sentite condoglianze da parte di tutta la redazione di Liguria 2000 News.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!