Home » NEWS » Albenga, ex caserma Piave: presentato progetto di vendita agli investitori immobiliari

Albenga, ex caserma Piave: presentato progetto di vendita agli investitori immobiliari

Albenga. L’Agenzia del Demanio e il Comune di Albenga, in collaborazione con la Regione Liguria, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Provincia di Savona, hanno presentato, oggi, in un incontro dedicato agli investitori immobiliari, l’operazione di vendita dell’ex caserma Piave, che si concluderà il 30 novembre 2010 con base d’asta di 40 milioni di euro.  L’immobile si inserisce nell’ambito del Programma Unitario di Valorizzazione, avviato nel 2007, che ha l’obiettivo di riqualificare e valorizzare 32 immobili in Liguria.


All’incontro sono intervenuti: Paolo Maranca e Marco Morelli, rispettivamente per la Direzione Area Operativa e Direzione Processi di Valorizzazione dell’Agenzia del Demanio; Rosalia Guarnieri, sindaco del Comune di Albenga; Giovanni Boitano, Assessore Politiche Abitative, Edilizia e Lavori Pubblici della Regione Liguria; Maurizio Galletti, Giorgio Rossini e Costanza Fusconi, per la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria e Soprintendenze competenti.

Nel corso dell’incontro, a cui ha partecipato anche la stampa, sono stati illustrati i dettagli dell’operazione di vendita e le potenzialità di riconversione dell’intero complesso: grazie all’individuazione di nuove destinazioni urbanistiche di tipo prevalentemente residenziale e terziario, turistico alberghiero, oltre che alcuni spazi dedicati ai servizi pubblici e privati, verrà riqualificata una parte consistente della città. In particolare è prevista la realizzazione di una struttura ricettiva nell’Ex Palazzina Comando e uno spazio espositivo nell’ex maneggio che sarà utilizzato dal Comune.

Paolo Maranca, Direttore dell’Area Operativa dell’Agenzia del Demanio, ha ricordato che questa operazione si inserisce in un percorso di valorizzazione e redditività del patrimonio immobiliare dello Stato, che ha visto nel 2009 la dismissione di immobili non più utili a fini istituzionali per 165 milioni di euro e nei primi 9 mesi del 2010 per 80 milioni, conseguendo significativi risultati a livello nazionale. “E’ una grande soddisfazione – ha spiegato Maranca – constatare il lavoro di concertazione svolto da tutte le istituzioni coinvolte per un’operazione immobiliare che, oltre a favorire lo sviluppo economico, è tesa a promuovere lo sviluppo sociale del territorio”.

Rosalia Guarnieri, sindaco del Comune di Albenga, ha poi sottolineato: “Quello che sorgerà ad Albenga sarà di fatto un nuovo quartiere che darà impulso a tutta la nostra città. L’Amministrazione Comunale sarà parte attiva nell’iter progettuale con l’obiettivo di arrivare ad una stesura definitiva nel più breve tempo possibile. Certamente l’operazione immobiliare per l’ex Caserma Piave è ingente e servirà un forte consorzio di imprenditori e soggetti privati interessati alla trasformazione urbanistica dell’area. Credo che la posizione strategica del complesso, tra Alassio e Albenga, di fronte all’isola Gallinara, sia  di sicuro appetibile per gli investitori”.

“Nel giro di poche settimane la Regione Liguria definirà tutte le procedure legate alla destinazione urbanistica dell’area dell’ex Caserma Piave di Albenga” ha affermato infine Giovanni Boitano, Assessore Politiche Abitative, Edilizia e Lavori Pubblici della Regione Liguria.



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!