Home » EVENTI, NEWS, PRIMO PIANO, SAVONA » Albenga. Entra nel vivo il Palio storico dei rioni

Albenga. Entra nel vivo il Palio storico dei rioni

Albenga. Migliaia di persone si sono ritrovate nel Centro Storico di Albenga, ieri, per la prima delle quattro serate dell’edizione 2013 del Palio Storico dei Rioni, iniziativa principe della stagione estiva di manifestazioni del territorio ingauno, organizzata dal Comune di Albenga – Assessorato Turismo e Cultura, in collaborazione con le associazioni Italia Medievale, La Duecentesca, CIV – L’Isola, con il patrocinio di Provincia di Savona, Regione Liguria, Camera di Commercio di Savona.

Come di consueto, l’evento ha preso il via alle ore 17.30 in piazza San Michele, con la cerimonia del “conio dell’Albenghino”, a cura del Console delle Finanze (l’Assessore al Bilancio) Cristina Porro e del Podestà (Sindaco) Rosy Guarnieri. È stata quindi la volta della Santa Messa nella cattedrale di San Michele, celebrata da monsignor Giorgio Brancaleoni, vicario della diocesi di Albenga-Imperia, che ha portato alla benedizione del palio.

Alle ore 19.00, l’arrivo del legato imperiale Duca di Baviera, venuto a proteggere Albenga da Genova e l’investitura, da parte del Podestà, dei capitani dei Rioni di Sant’Eulalia, San Siro, San Giovanni, Santa Maria, e il lungo corteo per tutte le vie del Centro Storico, cui hanno preso parte oltre seicento figuranti, per una serpentina che ha fatto breccia tra le mura e anche in via Genova. Alle ore 20.00, l’apertura delle cantine e della gabelleria, per il cambio Euro-Albenghino, cui sono seguiti lo spettacolo degli sbandieratori e una lunga serie di esibizioni di giocolieri, mangiafuoco, falconieri. Colpo di scena, poco prima dell’investitura dei capitani dei rioni, quando alcuni sicari hanno tentato di assaltare il palco al grido di “morte al Podestà” a spade sguainate. Immediatamente bloccati dalle guardie, gli attentatori, per volere del pubblico presente, hanno visto la loro vita risparmiata, ma sono stati costretti alla gogna in piazza San Michele.

Dopo la serata di esordio, il Palio Storico dei Rioni entra ora nel vivo. Iniziano infatti le ostilità tra i quattro Rioni rivali, con il campione in carica Santa Maria impegnato a difendere il primato, gli sfidanti San Giovanni (vincitore 2010) San Siro (vincitore 2011) che ambiscono a diventare i primi a vincere due diverse edizioni della gara, e Sant’Eulalia determinata a conquistare il suo primo Palio. Per tre giorni, le contrade si daranno battaglia nel tiro con la fionda in Piazza San Francesco, nel tiro con l’arco nel Chiostro Oratorio N.S. della Misericordia, con il tiro con la fune in Piazza San Michele, e con – novità del 2013, il gioco della famiglia medievale in piazza San Michele. Ad affiancare queste competizioni, l’atteso concorso di bellezza della “Pulcherrima Puella”, che vedrà sfilare una ragazza per ogni rione, per eleggere l’erede di Ilaria Moreno (San Giovanni, 2010), Elisa Dani (Santa Maria, 2011) e Maria Fanello (San Siro, 2012).

Sul sito ufficiale www.paliostoricoalbenga.it e sul profilo Facebook Palio Storico dei Rioni, già presenti decine di immagini relative alla prima serata, realizzate da fotografi professionisti e utenti, caricate in tempo reale.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!