Home » BACHECA WEB, SAVONA » Albenga. Domani al via la microzonazione sismica della città

Albenga. Domani al via la microzonazione sismica della città

Albenga. Al via la microzonazione sismica della Città di Albenga. A partire dalla mattina di domani, giovedì 22 novembre, tecnici ed esperti del settore, coadiuvati da personale della Polizia Municipale, dell’Ufficio Tecnico Comunale e da volontari della Protezione Civile di Albenga, effettueranno una serie di approfondite indagini, con macchinari e tecnologie apposite, relative alla microzonazione sismica, ovvero la tecnica di analisi sismica di un territorio che ha lo scopo di riconoscere, ad una scala sufficientemente piccola, le condizioni geologiche e geomorfologiche locali dell’immediato sottosuolo, che possono alterare più o meno sensibilmente le caratteristiche del movimento sismico atteso generando sollecitazioni tali da produrre deformazioni permanenti e critiche alle costruzioni e alle infrastrutture in loco. La Città di Albenga, stando all’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 2003, aggiornata con la Deliberazione della Giunta Regionale n. 1308 del 2008, risulta essere zona sismica “A3”.

L’analisi, affidata allo Studio Geologico Trilobite di Gropello Cairoli (PV), possibile grazie al contributo di € 12.500 ottenuto dal Comune di Albenga dalla Regione Liguria, ha l’obiettivo di individuare eventuali effetti di sito a seguito di un sisma: i dati raccolti nel corso dell’indagine, che avrà durata di circa un mese e riguarderà alcune particolari zone della Città, saranno tradotti in elaborati, e la relazione conclusiva sarà allegata al Piano Urbanistico Comunale di prossima approvazione. Essa, infatti, rappresenterà un punto imprescindibile per le future costruzioni sul suolo ingauno: i risultati derivanti dagli studi effettuati consentiranno all’Ufficio PUC coordinato dal Dirigente Sandra Granata e allo Studio CAIRE di puntualizzare, nella normativa del PUC, le modalità alle quali dovranno adeguarsi le nuove costruzioni, per garantire, in caso di evento sismico, danni limitati e, soprattutto, la salvaguardia della salute pubblica. Inoltre, gli esiti delle analisi saranno inoltre consegnati alla Protezione Civile, nonché valutati dalla commissione tecnica nazionale per aggiornare i piani di emergenza relativi alla città di Albenga.

“Questo è uno step fondamentale per l’elaborazione del PUC”, commenta il Sindaco di Albenga Rosy Guarnieri, “uno studio necessario, dopo gli eventi verificatisi negli anni scorsi in Abruzzo e in Emilia Romagna, e fondamentale sotto l’aspetto della prevenzione”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!