Home » EVENTI, SAVONA » Albenga. Da oggi la due giorni di Migrantes e Caritas dedicata alle migrazioni nel mondo

Albenga. Da oggi la due giorni di Migrantes e Caritas dedicata alle migrazioni nel mondo

Albenga. Due giorni dedicati a fare il punto sulle Migrazioni nel mondo ed a livello locale e per riflettere sui grandi cambiamenti che sta vivendo il mondo di oggi. Questi sono i principali obiettivi propostisi dalla Caritas della Diocesi di Albenga-Imperia e dalla “Migrantes” diocesana in occasione della Giornata mondiale del migrante e del rifugiato.

Recentemente il direttore generale della Fondazione Migrantes della Cei, Monsignor Giancarlo Perego, ha ribadito la posizione della Chiesa italiana. Auspicando che “Tra le 23 proposte diverse sulla cittadinanza dei vari partiti si arrivi finalmente ad una sintesi nella quale vi sia il riconoscimento della cittadinanza per i figli degli immigrati nati in Italia, il diritto di voto amministrativo per i migranti, il servizio civile per i giovani immigrati tra i 18 e i 28 anni”.

Oggi sono ben 215 milioni nel mondo le persone in movimento, mentre in Italia più di cento mila. Quasi 650 mila invece i minori nati in Italia da genitori immigrati per i quali si attende il riconoscimento della cittadinanza. In occasione della 99a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2013 “Migrazioni e Nuova Evangelizzazione” le associazioni della Diocesi di Albenga- Imperia che si occupano di queste importanti tematiche organizzano per oggi, alle ore 15, una conferenza sul tema “ Mondo del lavoro e immigrazione nel territorio ingauno: problemi e risorse” e per domani 13 una vera e propria festa in onore del Migrante.

La conferenza odierna si terrà nel Palazzo Scotto Niccolari, in via Medaglie d’Oro, 7. Interverranno i rappresentanti delle istituzioni ecclesiastiche, civili, politiche, scolastiche, militari e sindacali, del Centro Studi medici, i responsabili degli Uffici Caritas e Migrantes della Diocesi di Albenga- Imperia, Anolf nazionale e regionale, associazioni, enti, movimenti, organizzazioni professionali, Istituti, Questura, CPT, Distretto socio- sanitario e tutti i soggetti attivi sull’immigrazione nel territorio ingauno. Domani, alle 10 e 30, è prevista invece la celebrazione Eucaristica nella Cattedrale di San Michele Arcangelo, con la presenza e partecipazione di diversi gruppi etnici. Subito dopo prenderà il via, a tavola, il momento conviviale che consiste in un pranzo comunitario al quale parteciperanno tutte le confessioni presenti nel comprensorio ingauno.

Il pranzo si svolgerà nelle Opere della parrocchia di San Michele in via Genova. “ Abbiamo pensato – dicono alla Migrantes ingauna – di invitare tutti, migranti e stanziali, per una due giorni che ha lo scopo di fare il punto, sotto tutti i punti di vista, su di una delle realtà più importanti e d’ attualità del comprensorio ”.

La “kermesse” dedicata ai Migrantes è organizzata con il patrocinio del Comune di Albenga, della Regione Liguria e con il sostegno dell’ANOLF (Associazione Nazionale Oltre le Frontiere), della CISL e del FAI (Fedrazione Agricola Alimentare Ambietale Industriale Italiana)-Cisl.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!