Home » EVENTI, SAVONA » Albenga. Anche nella diocesi ingauna domenica si celebrerà la Giornata del migrante e del rifugiato

Albenga. Anche nella diocesi ingauna domenica si celebrerà la Giornata del migrante e del rifugiato

Albenga. Domenica anche nella Diocesi di Albenga-Imperia, guidata dal vescovo monsignor Mario Oliveri, verrà celebrata la Giornata del migrante e del rifugiato. In una società che, anche a causa della crisi, sta diventando sempre più chiusa e razzista, c’è chi dona aiuto e collaborazione a coloro che si trovano in stato di necessità.

Si tratta della associazione Migrantes, che nel comprensorio diocesano svolge, proprio in questo ambito, un importante servizio alle persone bisognose, impegnandosi in vari progetti.

A dirigere l’ufficio Migrantes della diocesi di Albenga-Imperia è il diacono Giorgio Pizzo (nella foto), mentre i vari incarichi di settore sono svolti dal diacono Angelo Doglio (per la Pastorale dei circhi e luna park), Nicola Manghisi (per quella agli immigrati e profughi) e Patrizia Ghorzi (per la pastorale dei marittimi ed aeroportuali).

La Migrantes è sempre in cerca di nuovi collaboratori e nuovi amici «per conferire – dicono i responsabili ingauni – nuovo impulso alla sua attività volta a realizzare maggior vicinanza e sostegno pastorale verso tutte le persone in stato migratorio sul nostro territorio diocesano: immigrati, emigrati, lunaparchisti, circensi, rom, sinti, marittimi ed aeroportuali».

L’ufficio diocesano “Migrantes” è nato per assicurare l’assistenza religiosa ai migranti italiani e stranieri, per promuovere nelle comunità cristiane atteggiamenti ed opere di fraterna accoglienza nei loro riguardi, per stimolare nella stessa comunità civile la comprensione e la valorizzazione della loro identità in un clima di pacifica convivenza rispettosa dei diritti della persona umana.

«In concreto – dice il diacono Giorgio Pizzo – l’attività dell’Ufficio Migrantes si articola in cinque settori corrispondenti alle competenze specifiche della sua pastorale: Circensi, Lunaparchisti ed Artisti di strada; Emigrati; Immigrati e Profughi; Marittimi ed Aeroportuali; Rom e Sinti. Aderire alla nostra richiesta può essere una importante occasione di crescita e per noi una ricchezza in più da offrire».

I collaboratori della Migrantes domenica saranno anche chiamati a riflettere sul profondo e toccante messaggio diffuso appositamente per la Giornata del Migrante da Papa Francesco: “Non si può ridurre – dice il Pontefice – lo sviluppo alla mera crescita economica, conseguita, spesso, senza guardare alle persone più deboli e indifese. Il mondo può migliorare soltanto se si è capaci di passare da una cultura dello scarto ad una cultura dell’incontro e dell’accoglienza. Migranti e rifugiati non sono pedine sullo scacchiere dell’umanità”.

Per avere maggiori informazioni sull’associazione è possibile contattare il numero telefonico 3397938892.
(Paolo Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!