Home » POLITICA » Albenga: al via i progetti “EcoStrade”, “Ambiente”, “Autunno Sicuro” e “House”

Albenga: al via i progetti “EcoStrade”, “Ambiente”, “Autunno Sicuro” e “House”

Albenga. In occasione dell’inizio della stagione autunnale, il Comando della Polizia Municipale di Albenga, di concerto con l’Amministrazione Comunale, ha lanciato quattro nuovi progetti operativi volti ad aumentare la sorveglianza e il controllo del territorio. I nuovi progetti, “EcoStrade”, “Ambiente”, “Autunno Sicuro” e “House”, concordati con il geom. Diego Distilo (nella foto), assessore alla Polizia Municipale del Comune di Albenga, sono già in corso e saranno effettuati fino alla fine del mese di Dicembre.

 Il piano straordinario “Ecostrade” è relativo al contrasto del fenomeno dell’abbandono dei veicoli sul suolo pubblico. Viene data applicazione in modo dettagliato ed efficace alla normativa in materia di veicoli in stato di abbandono (ex DM 460/99 e DPR 189/01), attraverso un capillare controllo delle strade e piazze pubbliche, con constatazione e sigillo dei veicoli in questione e successiva rimozione e demolizione e/o alienazione nei tempi per legge previsti. Laddove possibile, i proprietari saranno verbalizzati ai sensi della normativa vigente in materia. Controlli analoghi saranno eseguiti sui velocipedi che risultino in stato di abbandono o di evidente smembramento, con una procedura più accelerata di conferimento quali rifiuti ferrosi. Responsabile del progetto sarà l’ispettore capo della Polizia Municipale Mario Massano.

 Il secondo progetto prevede l’intensificazione dei controlli “Ambiente”, mirati al contrasto dell’abbandono dei rifiuti sul territorio comunale, anche in collaborazione con Eco Albenga Spa, e comprensivo di servizi mirati in abiti civili e per il contrasto degli abusi dei conduttori di cani condotti sulla pubblica via. A curare il progetto l’ispettore capo della Polizia Municipale Fazio Parodi.

 Il terzo progetto, denominato “Autunno Sicuro” e già effettuato nel corso del fine settimana, è relativo a servizi serali aggiuntivi, il sabato o la domenica, finalizzati al controllo della velocità e alla repressione dell’assunzione di sostanze stupefacenti e/o alcoliche durante la guida di veicoli. Il piano, finalizzato a garantire la sicurezza stradale e prevenire comportamenti illeciti e pericolosi per la circolazione stradale con l’effettuazione di posti di controllo in ore serali, con personale in divisa e veicoli istituzionali atti a prevenire e sanzionare le violazioni alle norme del Codice della Strada effettuate dai conducenti dei veicoli, con particolare attenzione agli eccessi di velocità, all’abuso di sostanze alcoliche e/o droghe. Il progetto, curato dai commissari Enzo Montan, Mariogianni Marmentini, Roberto Barbieri e dall’ispettore capo Mario Massano, è svolto con l’ausilio di mezzi tecnici in dotazione al Comando di Polizia Municipale, quali tele laser, etilometro, drogatest.

 Il quarto progetto, denominato “House” e dedicato al controllo del territorio, è effettuato in collaborazione con altre Forze dell’Ordine, sotto il coordinamento del Comando della Polizia Municipale di Albenga. Esso prevede verifiche di idoneità degli alloggi ai fini del sovraffollamento, con eventuale emissione di ordinanze di inagibilità da parte dell’Ufficio Urbanistica e segnalazioni relative a eventuali irregolarità urbanistiche, accertamento di violazioni inerenti la disciplina della cessione dei fabbricati (L. 18/05/1978, n. 191) e/o relative all’obbligo di comunicazione degli ospitati cittadini extracomunitari (art. 7 D. Lgs. n. 286/98), verifiche ai fini della normativa anagrafica (verifica della residenza), verifica delle posizioni relative ai tributi locali, concorso all’accompagnamento ed alla vigilanza dei fermati presso la Questura/Commissariato di Alassio o Compagnia Carabinieri di Albenga, verifica della regolarità del soggiorno delle persone controllate e relativa identificazione, adozione dei provvedimenti conseguenti ad accertate posizioni di illegalità (fermi, arresti, provvedimenti di espulsione, ecc.), segnalazioni alla Guardia di Finanza per verifiche tributarie e fiscali derivanti dai redditi derivanti dai contratti di affitto regolari o irregolari. Responsabile del progetto, il commissario capo della Polizia Municipale Enzo Montan.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!