Albenga: accorpamento scuole, intervento del sindaco Guarnieri

Scritto da Redazione Il 17 giugno 2011 @ 20:11 Nella categoria POLITICA,SAVONA

Albenga. “Finalmente, grazie agli organi di stampa, veniamo a conoscenza dell’identità di almeno un componente del cosiddetto comitato. Già in passato, tramite il sig. Sergio DeAndreis, la nostra Amministrazione ha chiesto un incontro con loro, dal momento che non intendiamo replicare alle polemiche strumentali di chiara matrice politica e partitica, spesso convogliate dall’ex vicesindaco e attuale vicesegretario provinciale del PD, avvocato Vazio, che da tempo minaccia di presentare ricorsi, esposti e altre carte bollate. La buona politica insegna che a vincere non devono essere le prese di posizione personali, ma il buon senso, e la sicurezza dei ragazzi che frequentano ogni plesso scolastico deve essere la priorità”. Così il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri interviene in merito al tema dell’accorpamento delle Scuole Medie.


“Ribadisco che il progetto, assegnato ad un tecnico preciso e rigoroso, il perito industriale Marchi, risponde appieno a tutti gli obblighi per la sicurezza del plesso scolastico”, prosegue, “e il tecnico si è spinto oltre, prevedendo, in più step, non solo le scale di sicurezza con spazi calmi antincendio, adeguati al numero degli alunni, ma anche la trasformazione dell’ascensore per disabili in ascensore antincendio, che abbiamo intenzione di realizzare già nella prima fase dei lavori. Le gare di appalto hanno prodotto un ribasso d’asta considerevole, e l’Amministrazione vuole non solo garantire l’obbligo di legge, ma persino aumentare le condizioni di sicurezza”.


“A coloro che stanno cercando con ogni mezzo di impedire questo accorpamento per interessi non troppo nobili, con un clamore più mediatico che reale, vorrei far notare che l’Amministrazione, che ha esposto il progetto nella Sala del Consiglio Comunale da oltre un mese, ad oggi non ha ancora ricevuto alcuna richiesta di incontro al riguardo. Con la sola eccezione di qualche genitore, che per puro caso ha chiesto alcune delucidazioni in modo pacato e cortese, nessuno ci ha contattato per avere informazioni sul progetto e presentare le proprie perplessità. Gli stessi consiglieri di minoranza, in sede di Consiglio Comunale, non hanno  posto l’argomento all’ordine del giorno, né presentato mozioni o interrogazioni, né richiesto la convocazione di una seduta in merito, né fissato un appuntamento con membri di Giunta o maggioranza. Ciò dimostra che questa polemica è frutto di pura propaganda politica. I lavori sono stati posti in gara e saranno realizzati prima dell’apertura delle scuole, e il mio ufficio rimane aperto, tutti i giorni, per tutti coloro che vogliano prendere visione di documenti o acquisire informazioni al riguardo”, conclude Rosy Guarnieri, sindaco di Albenga.


Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/albenga-accorpamento-scuole-intervento-del-sindaco-guarnieri.html

Copyright © 2007-2018 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'