Home » BACHECA WEB » Albenga, “U Balùn” – La pallapugno in piazza San Michele

Albenga, “U Balùn” – La pallapugno in piazza San Michele

Albenga. “Attenti a quei 4”. È questo il nome del grande evento conclusivo di “Sport & Salute – Progetto Stili di Vita”, che sabato prossimo vedrà scendere in campo, in piazza San Michele ad Albenga, squadre di ragazzi delle scuole medie, consiglieri e assessori comunali, dilettanti under 21 per appassionanti sfide a Pallapugno (“balùn”), l’antico gioco ligure.


“Nell’ambito del Progetto Stili di Vita, il Comune di Albenga ha promosso, nell’anno scolastico 2010/2011, momenti di attività sportive pomeridiane nell’ambito scolastico”, dichiara Nicola J. Podio, consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione. “È stata scelta”, prosegue, “la Pallapugno, uno sport popolare storicamente legato al Ponente Ligure, lo sport semplice di regole che i nonni e i bisnonni giocavano nelle piazze dei paesi liguri. Sono oltre duecento i ragazzi, maschi e femmine, che quest’anno hanno riscoperto la Pallapugno nelle scuole di Albenga: tutti sono partiti dalla stessa posizione, tutti hanno imparato insieme sotto la guida di istruttori federali, perché nessuno ci aveva mai giocato prima. E, sabato 19 marzo, per la prima volta nella storia, due rappresentative di Albenga, composte dagli stessi ragazzi, hanno partecipato ai campionati nazionali di Pallapugno svoltisi a Loano. Un risultato davvero straordinario”.


I giochi prenderanno il via alle ore 9.30 di sabato 2 Aprile. Gli alunni delle classi 1^, 2^, 3^ delle Scuole Medie inferiori di Albenga saranno i primi a scendere in campo, per un torneo di Pallapugno leggera. Alle ore 14.30 sarà la volta del team dell’Amministrazione Comunale che, dopo aver sfidato la nazionale italiana di curling paralimpico (perdendo 4-2), si misurerà contro la squadra della Polisportiva Vendone, che milita nel campionato nazionale C1. Confermata la formazione iniziale, composta dall’Assessore Mauro Vannucci, dai Consiglieri Aldo Marino e Nicola J. Podio e dal Responsabile YEPP Guido Lugani (nella doppia veste di giocatore-allenatore). Alle ore 15.30, a conclusione dell’evento, il piatto forte della giornata: la partita di Pallapugno tra le squadre under 21 di Pontinvrea e Vendone.


“Come lontano discendente dell’indimenticato imperiese Franco Balestra detto ‘Francù’, che fu più volte campione italiano, la palla pugno fa parte del mio DNA”, dichiara Mauro Vannucci, assessore a Turismo, Spettacolo, Manifestazioni del Comune di Albenga. “La mia conoscenza dei segreti e delle malizie del gioco, unitamente alle indiscusse capacità tecnico-tattiche e alle qualità fisiche e atletiche, saranno un valore aggiunto per la squadra dell’Amministrazione Comunale”.


Il progetto Sport & Salute 2010-2011 ha coinvolto oltre 200 alunni, sia ragazzi che ragazze, delle Medie di Albenga ed è stato condotto da Andrea Bronda, arbitro e tecnico federale della Pallapugno. Il professor Marco Munerol ha coordinato le attività nelle Scuole Medie Inferiori di Albenga. L’iniziativa, facente parte del “Progetto Stili di Vita”, è stata realizzata dall’Amministrazione Comunale di Albenga, in collaborazione con Fondazione Banca d’Alba, Scuole Medie “Mameli-Alighieri”, Redemptoris Mater – Centro Scolastico Diocesano Albenga, con il patrocinio di ASL n. 2 Savonese e con il contributo di Conad.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!