Home » CULTURA, SAVONA » Alassio. Presentazione del libro “Ricordare stanca” di Massimo Coco con il Centro Pannunzio

Alassio. Presentazione del libro “Ricordare stanca” di Massimo Coco con il Centro Pannunzio

Alassio. Domenica 27 gennaio alle ore 16,  nella veranda sul mare dell’Hotel Savoia di Alassio, in via Milano 14, la sezione del ponente ligure del Centro Pannunzio organizza la presentazione del libro “Ricordare stanca – L’assassinio di mio padre e le altre ferite mai chiuse” di Massimo Coco, figlio del procuratore generale della Repubblica della Liguria Francesco Coco, trucidato a Genova nel 1976 e prima vittima delle brigate rosse in Italia.

Intervengono il senatore  Alfredo Biondi, avvocato penalista del Foro di Genova ed il prof. Pier Franco Quaglieni, storico contemporaneista e direttore del Centro Pannunzio Nazionale. L’introduzione ed il coordinamento sono a cura di Marco Servetto.

Dichiara il prof. Pier Franco Quaglieni: “Sarà l’occasione per ricordare tutte le vittime del terrorismo -dal giornalista  Carlo Casalegno al sindacalista  Guido Rossa- che ha insanguinato l’Italia,per rendere onore a Carabinieri e Forze di Polizia caduti nell’adempimento del loro dovere, anche loro vittime dimenticate dallo Stato come l’eroico Maresciallo Rosario Berardi e gli uomini della scorta di Aldo Moro. I recenti  funerali del brigatista Gallinari  sono stati un  ennesimo oltraggio alle vittime,un’apologia nostalgica degli anni di piombo che l’incontro di Alassio intenderà denunciare e condannare pubblicamente.”

Aggiunge il coordinatore  Servetto : ”Massimo Coco è una delle vittime degli anni di piombo. Suo padre Francesco,Procuratore Generale della Repubblica di Genova, fu ucciso nel 1976, nel primo attacco terroristico alle istituzioni dello Stato. La sua storia, precisa lui stesso, assomiglia a tante storie già scritte e la sua sofferenza è quella di tutti i familiari che hanno subito, dopo la perdita improvvisa e violenta di un padre, un marito o un figlio, anche l’umiliazione di non veder riconosciuti i propri diritti, l’ostilità della burocrazia, l’indifferenza delle istituzioni. Se ha deciso di parlare di sé e del padre non è dunque per aggiungere un tassello a un quadro noto, ma per porre una domanda alla quale, nelle testimonianze delle altre vittime, non ha trovato risposta: «Ma voi, la rabbia, dove l’avete messa?» Nessuno sembra indignarsi nel vedere gli assassini di ieri pontificare da cattedre, intervenire sui giornali, ottenere pubblicamente un perdono che non hanno neppure cercato. Nessuno denuncia l’ipocrisia di cerimonie commemorative trasformate in riti rassicuranti che assolvono le coscienze o la banalità di spettacoli che mettono in scena commuoventi riconciliazioni sapientemente alleggerite del peso del passato. In questo libro appassionato, che è anche un appello critico e intenzionalmente provocatorio, Massimo Coco chiede che l’esercizio della memoria rispetti il patto che lega i sopravvissuti alle persone che si sono sacrificate per non venire meno ai loro principi. Un patto che ci chiede non solo di preservare il ricordo, ma di distinguere fra eversori e difensori della legge, di assicurare la giustizia, di superare il lutto per poter guardare a quei fatti sanguinosi non con serenità o distacco, come sembra raccomandare una saggezza irriflessiva, ma con senso di responsabilità”.

Massimo Coco (Genova, 1960) è l’ultimo dei tre figli di Francesco Coco, procuratore generale a Genova, assassinato dalle Brigate Rosse l’8 giugno 1976 insieme a due uomini della scorta. Violinista e compositore, svolge un’intensa attività concertistica sia come solista sia in importanti istituzioni orchestrali. É titolare della cattedra di Violino presso il Conservatorio Niccolò Paganini di Genova.
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!