Home » EVENTI, SAVONA » Alassio-Laigueglia e La Thuile un gemellaggio nel segno di turismo e sport

Alassio-Laigueglia e La Thuile un gemellaggio nel segno di turismo e sport

Alassio. Con la visita degli amministratori del Comune di La Thuile e della società Funivie Piccolo San Bernardo, è ufficialmente iniziato ieri, con una splendida gionata di sole a far da cornice, il fidanzamento, promosso dalla Gesco, tra la rinomata località valdostana e le città di Alassio e Laigueglia.

La delegazione di La Thuile, accolta prima nella sala consiliare di Laigueglia e poi in quella di Alassio, era composta dal sindaco Carlo Orlandi, dal suo vice Francesco Scammelluti, dall’assessore a sport e turismo Valentina Martinet, dal presidente della società Funivie Piccolo San Bernardo Spa Gilberto Roulet, da Corrado Giordano (direttore generale Funivie Piccolo San Bernardo), da Valeria De Vecchi (responsabile comunicazione e marketing Funivie Piccolo San Bernardo) e da Enrico Martello  (responsabile progetto bike del comprensorio di La Thuile).

Nel corso della giornata sono state poste le basi per una partnership finalizzata alla promozione turistica, attraverso scambio di visibilità durante le manifestazioni in calendario sui rispettivi territori, attraverso la veicolazione reciproca di materiale pubblicitario, tramite progetti ad hoc e proponendo, grazie anche al coinvolgimento delle strutture ricettive, pacchetti congiunti sia sul mercato italiano che su quello straniero.

“Il feeling è parso subito evidente – ha detto il sindaco di La Thuile, Carlo Orlandi -. Le tre località hanno molti punti, valori e diverse problematiche in comune. Inoltre possono considerarsi, dal punto di vista turistico, complementari. Per le amministrazioni pubbliche oggigiorno è indispensabile trovare delle sinergie e sono convinto che con Alassio e Laigueglia avremo degli ottimi risultati”.

Ad accogliere gli ospiti sono stati il sindaco di Roberto Avogadro, il sindaco di Laigueglia Franco Maglione, gli assessori Matteo Monti,  Roberto Sasso Dal Verme e Roberto Cornelli- assessore al turismo del Comune di Laigueglia, presidente Associazione Albergatori Alassio-Laigueglia Angelo Galtieri e l’amministratore unico della Gesco srl Danio Maghella.

“Accogliamo con entusiasmo questa opportunità, per la quale ringraziamo lo staff della Gesco. Questa occasione conferma la collaborazione in atto da qualche tempo tra i nostri due Comuni – hanno affermato il sindaco di Alassio Roberto Avogadro e quello di Laigueglia Franco Maglione -. Anche per noi, in un momento in cui le risorse sono davvero limitate e devono essere ottimizzate, creare rapporti di questo genere, con partner di qualità, è di estremo interesse e non può che giovare all’economia ed all’immagine”.

La rinomata stazione di La Thuile, gettonatissima dagli appassionati di sport invernali, ma apprezzata dagli amanti della montagna e dagli sportivi per la possibilità di praticare svariate attività all’aria aperta (trekking, mtb, ecc.) anche d’estate, propone 160 km di piste (comprensorio Espace San Bernardo), servite da 38 mpianti di risalita, con una portata di alcune decine di migliaia di persone ogni ora.

“Il file conduttore di questo connubio sarà soprattutto, ma non solamente, lo sport – affermano gli assessori Matteo Monti e Roberto Sasso -. Non abbiamo posto limiti alla collaborazione. Di certo cominceremo da quei settori in cui siamo già attivi e che hanno ampi margini di crescita, come il ciclismo fuoristrada. I bacini turistici d’interesse sono tra l’altro molto simili e questo è un bel vantaggio”.

Nel corso dell’incontro è emersa la volontà di siglare al più presto un protocollo d’intesa istituzionale tra le amministrazioni comunali, delegando poi i rapporti operativi alla Gesco ed alla Funivie Piccolo San Bernardo Spa.

“Le basi per un rapporto duraturo e fruttifero ci sono tutte ed il primo approccio è stato più positivo di quanto si potesse prevedere – conclude Danio Maghella -. Oggi più che mai, per queste località, sport e turismo sono un binomio inprescindibile. Sta ora a noi sviluppare la sinergia, studiare e mettere in pratica le più efficaci strategie di co-marketing, naturalmente di concerto con i decisori politici. Per quanto riguarda la promozione turistica, sono convinto che, con le risorse limitate di cui si può disporre, la scelta vincente sia quella di puntare sulle manifestazioni organizzate sul territorio e su partnership di questo tipo”.

Per quanto riguarda la Baia del Sole, un primo piccolo, ma importante, risultato sarà quello di vedersi riservare – senza alcun esborso – uno spazio pubblicitario (“Alassio e Laigueglia, sport tutto l’anno”) su uno stampato, prodotto in migliaia di esemplari, che sarà distribuito sulle piste di La Thuile a partire dalle prossime settimane (l’apertura degli impianti è prevista tra il 1° dicembre ed il 15 aprile).

Nel corso dell’incontro è stato evidenziato come per numerosi residenti della riviera La Thuile sia già la stazione invernale preferita o la meta delle vacanze estive, così come Alassio e Laigueglia rappresentano la spiaggia di molti degli abitanti della cittadina valdostana. A dividere i due territori sono poco più di 300 km, vale a dire tre ore di auto. Il fidanzamento è di quelli seri…
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!