Home » EVENTI, SAVONA » Alassio. La giornata internazionale dei disabili da Barusso

Alassio. La giornata internazionale dei disabili da Barusso

Alassio. L’istituto professionale della provincia savonese che più è impegnato nell’ inserimento educativo e lavorativo degli allievi diversamente abili, il “Giancardi- Galilei- Aicardi” di Alassio, guidato dal preside Salvatore Manca, ha voluto festeggiare la giornata internazionale delle persone con disabilità in maniera del tutto particolare.

Proprio per mettere in risalto quanto la scuola si impegni nel sostenere l’ integrazione dei 55 allievi disabili ad essa iscritti è stata organizzata questa mattina una performance al Bar Caffè Barusso di Alassio. La Giornata internazionale delle persone con abilità diverse, per il gruppo di ragazzi e ragazze della Scuola Alberghiera della città del Muretto è stata una bella occasione per far conoscere le proprie capacità e per gli alassini e tutti i residenti e turisti per rendersi conto di quanto anche gli allievi disabili, se adeguatamente istruiti, siano in grado di espletare semplici, ma importanti incarichi.

All’ evento erano presenti alcune classi e docenti dell’ istituto, l’ assessore Loretta Zavaroni e delegati e rappresentanti di associazioni ed enti che operano nel comprensorio nell’ambito del volontariato. Grazie alla collaborazione della ditta Torrefazione “La Genovese” ed alla disponibilità e sensibilità della famiglia Chelotti, proprietaria del Caffè Barusso, il Coffee dream team formato da: Monica, Chiara, Paola, Francesco, Carlotta, Leonardo, Sergio, Serena e Giulia ha messo in luce tutte le sue abilità e competenze nell’arte di accogliere il cliente, prendere le ordinazioni, realizzare la mise en place e servire l’espresso italiano.

“Il 3 dicembre – ha detto il preside Salvatore Manca – non è solo una data simbolica, ma la celebrazione di altre abilità, molto più speciali della semplice normalità”. Nel corso della mattinata, sempre presso la caffetteria Barusso, è stato anche presentato uno “slideshow” delle fotografie della raccolta “C’è qualcosa di speciale a Scuola” di Paolo Tavaroli e Mario Rossello. La mostra, patrocinata dalla Regione Liguria e dal Centro Sergio Neri, dal prossimo febbraio sarà visitabile nella sede istituzionale di Piazza De Ferrari. Il progetto “Coffee dream team” è stato promosso dal gruppo de I comunicativi e coordinato dai docenti di sostegno e dagli educatori dell’Istituto “Giancardi-Galilei-Aicardi” di Alassio.
(Claudio Almanzi)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!