Home » ALTRI SPORT, SAVONA » Alassio. Internazionali dei veterani: con campioni del mondo ITF da tutti i continenti e 400 tennisti

Alassio. Internazionali dei veterani: con campioni del mondo ITF da tutti i continenti e 400 tennisti

Alassio. Sono iniziati da alcuni giorni i primi incontri del 44esimo International Championships of Italy per seniors. Si tratta di un appuntamento tennistico di assoluto rilievo mondiale, con la presenza di numerosi numeri uno delle classifiche ITF, che fa della “Città del Muretto”, fino al 21 aprile, la capitale del tennis mondiale per la categoria veterani.

Fra i tanti illustri favoriti spiccano i nomi di Godfried, Busby, Camina- Borda, Vicini, Cornalba e Rae, mentre a livello locale c’è grande attesa per l’ex campione italiano Over 50 Adriano Basso (in gara negli Over 55) e per Pasquale Saccone, che quest’anno si è già messo in luce nei tornei di Mentone e Roma (che partecipa al torneo Over 50).

In gara, sui sette campi dell’ Hanbury Tennis Club, campioni del passato provenienti da tutti i continenti per un evento che viene seguito da giornalisti e testate provenienti da dieci nazioni. Complessivamente in campo scenderanno oltre 400 giocatori di 28 nazioni che si affronteranno in trentuno tabelloni differenti di categoria. In palio anche il prestigioso Trofeo Edoardo Rosso, in memoria di questo grande personaggio del tennis ligure, che sarà assegnato al vincitore del singolare maschile Over 60. Nei primi giorni le sfide hanno visto impegnati giocatori più indietro nelle classifiche, mentre i big sono entrati in scena a partire da oggi.

“Si tratta – dice il direttore del torneo John Skordis – di un torneo di assoluto livello una occasione d’oro per gli appassionati di tennis per vedere impegnati tanti campioni. Gli incontri, visto il gran numero di iscritti, si giocheranno sia con luce naturale sia artificiale. Ogni giocatore potrà partecipare a solo due tabelloni, ad esempio un singolare ed un doppio, oppure due doppi”.

Fra i protagonisti vi è lo spagnolo Jorge Camina-Borda, nove volte campione del mondo, che prenderà parte sia al torneo individuale Over 65 sia al doppio in coppia con l’italiano Gian Tullio Cornalba: “Spero di fare bene anche quest’anno ad Alassio –  ci ha confessato Camina-Borda – dove in passato ho già vinto sette titoli in varie categorie in questo torneo prestigioso”.

Grandi speranze nutre anche Cornalba: “In doppio insieme a Jorge – ci ha detto il tennista lodigiano – spero di andare avanti nel tabellone il più possibile. Quest’anno ho già vinto nel torneo di Lisbona in doppio con il romano Antonio Claudi. Spero di ripetermi. Dopo Alassio gareggerò a Cervia”.

Grande attesa negli Over 55 per l’australiano Glenn Busby, quattro volte campione del mondo: “Spero di arrivare fino in fondo – ha detto Busby – sia nel singolare, sia nel doppio dove gareggio insieme a Rae Andrew”.

Busby ha un palmares di assoluto livello, con 12 titoli nazionali ed altrettanti tornei internazionali vinti. Fra i locali come detto le maggiori speranze sono riposte in Basso e Saccone. “Spero di andare avanti il più possibile nel tabellone – ha detto Pasquale Saccone – Mi rendo conto che sarà difficile perché ci sono in gara i più forti al mondo e qui già passare qualche turno rappresenta una grande soddisfazione. Quest’anno spero di fare bene nel Circuito europeo. Ho già gareggiato a Mentone e Roma e dopo Alassio parteciperò ai tornei di Bari e Milano Marittima”.
Nella foto: Skordis (a sin.) con Glenn Busby.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!