Home » ALTRI SPORT, SAVONA » Alassio. Grande attesa per la Targa d’oro, classica delle bocce giunta alla 61^ edizione

Alassio. Grande attesa per la Targa d’oro, classica delle bocce giunta alla 61^ edizione

Alassio.  Dopo aver festeggiato, lo scorso anno, nel migliore dei modi il traguardo delle 60 edizioni, la Targa d’oro Città di Alassio non si è fermata, ma anche per il 2014 ha preparato una serie di interessanti iniziative per catturare l’interesse dei partecipanti e degli appassionati.

Sabato 5 e domenica 6 aprile la “Città del Muretto” accoglierà la crema delle bocce a livello italiano ed internazionale. Lo scorso anno il trofeo è finito, grazie a Giovanni Gastaldi, Fabrizio Dalmasso, Ezio Botta e Simone Mana, nella bacheca dell’Auxilium Saluzzo.

Anche se non si sono ancora chiuse le iscrizioni, che termineranno sabato 31 marzo, sono già  più di cento le quadrette (di cui sei in rappresentanza della della Francia, ed alcune arrivate anche da Monaco, dal Triveneto e dalla Valle d’Aosta) che hanno perfezionato la richiesta di partecipazione e tutto lascia presagire che anche quest’anno si supererà il tetto dei mille iscritti alla gara. Lo scorso anno alla fine le quadrette iscritte furono alla fine più di 300.

Le fasi eliminatorie della mitica Targa si svolgeranno, come da tradizione, nelle bocciofile e negli impianti dei comuni vicini: tutti infatti gli addetti ai lavori si rendono sempre disponibili per far sì che si possa organizzare una manifestazione di così grande portata come la Targa d’oro. Le corsie a disposizione ad Alassio saranno almeno trenta (non succedeva dai tempi in cui si utilizzava il campo sterrato dello stadio Ferrando), con la nuova location dell’Istituto Don Bosco (area parcheggio appositamente allestita con 16 corsie e molto vicina al centro cittadino), la Bocciofila Alassina, la Bocciofila Fenarina ed il Palalassio Ravizza.

Il palasport sarà ancora una volta trasformato in un vero e proprio bocciodromo, con sei corsie di gioco (due in più degli anni scorsi) e dal turno serale di sabato sarà il palcoscenico principale della gara. Per la prima volta in concomitanza con la storica e prestigiosa gara a quadrette, avrà luogo una competizione a coppie Under 18 (uno dei due giocatori può essere Under 14), aperto a maschi e femmine, denominata Targa d’oro Junior Meeting giovanile Città di Alassio. Gli ultimi due turni di domenica (semifinali alle ore 14 e finale alle 16.30) vedranno contemporaneamente in campo al Palaravizza i protagonisti della gara “senior” ed i giovani.

Chi non riuscisse a seguire la manifestazione dal vivo, potrà collegarsi con il portale bocceinvolo.it, che per il secondo anno di fila effettuerà la diretta streaming. Confermata anche la lotteria abbinata alla Targa d’oro, con trenta premi, compresa una crociera di una settimana per due persone nel Mediterraneo, uno smartphone e diversi soggiorni in hotel di Alassio. L’estrazione è prevista nel pomeriggio di domenica 6 aprile.

La Federazione Internazionale, sotto la cui egida si svolge la manifestazione, ha provveduto a nominare gli “official”: si tratta dell’arbitro internazionale Andrea Pigatto di Pordenone, del delegato tecnico Giannenrico Gontero di Torino e del rappresentante del “board” Laura Trova e vicepresidente della Federbocce Italiana. I partner della 61^ Targa d’oro sono: Nutella, Impresa Munarin, Raviolificio San Giorgio, Boule en ciel e Boule du jour e Grand Hotel Alassio.

Gli hotel convenzionati di Alassio e della Baia del Sole presso i quali l’organizzazione consiglia ai partecipanti ed agli accompagnatori di soggiornare sono Grand Hotel Alassio, Grand Hotel Diana, Al Saraceno, Rosa, Adler, Corso, Danio Lungomare, Garden, Mediterraneo (Laigueglia), Milano, Gabbiano e Milanesina. L’organizzazione della 61esima Targa d’oro, curata dalla Associazione Bocciofila Alassina del neopresidente Ezio Sardo (che ha preso il posto dello storico presidente Adriano Garrone, ora presidente onorario) si avvale della collaborazione della Gesco e del Comitato Fib di Albenga, del sostegno del Comune di Alassio e Fondazione De Mari, del patrocinio di Regione Liguria e Provincia di Savona.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!