Home » ALTRI SPORT, PRIMO PIANO, SAVONA » Alassio. Fine anno tempo di bilanci anche per il Cnam

Alassio. Fine anno tempo di bilanci anche per il Cnam

Alassio. E’ stato un 2016 positivo per la vela alassina. Questo il giudizio espresso sul Cnam di Alassio dal suo presidente Ennio Pogliano che ci ha edotti circa le tante iniziative ed attività agonistiche, culturali e sociali realizzate dal sodalizio alassino nel corso dell’ annata.

Il 2016 si chiude con oltre tremila presenze ad Alassio, tra atleti e accompagnatori- ci ha spiegato Pogliano- Siamo soddisfatti vuol dire che stiamo lavorando nel verso giusto. L’attività è cominciata con l’Epifania del subacqueo per concludersi a novembre con la seconda tappa del Campionato provinciale di pesca alla traina costiera, passando per il Meeting della gioventu’ di Optimist, il Campionato Nazionale D-One e il Raduno “Mare da Amare” rivolto ai disabili, tanto per citarne alcuni”.

Ma veniamo più in particolare ai numeri: “Per gli Optimist -prosegue il preidente- sono arrivati 200 atleti con 130 accompagnatori, che moltiplicati per i due giorni di gare, ha portato, a marzo, ad Alassio, 600 persone. Altrettante sono state le presenze per la Selezione internazionale classe Optimist, nel fine settimana di metà marzo. Lo stesso mese si è chiuso con 200 atleti che hanno partecipato alla Settimana internazionale di Vela d’altura classi Irc e Orc, con 31 barche (su ognuna in media erano impegnate sei persone). Nei tre giorni di gare sono state impegnate più di circa 600 persone. Al Game Race le presenze sono state180 persone nei tre giorni di veleggiate dei Laser. A maggio, al Campionato nazionale D-One, ci sono state centinaia di persone nei tre giorni di gara a gravitare nel porto Luca Ferrari e ad Alassio”.

Il calcolo del presidente è comunque per difetto perchè non tiene conto dei tanti appassionati e turisti che partecipano ai vari eventi come semplici visitatori. “A fine giugno, per il Miglio Marino- continua Pogliano- sono stati 187 gli atleti che hanno partecipato alla gara di nuoto che si e’ tenuta nella spiaggia del Circolo Nautico, per un totale di 300 presenze. Settembre si e’ chiuso con il raduno dedicato ai portatori di handicap. I ragazzi erano una cinquantina. Ad essi vanno aggiunte un centinaio di persone tra accompagnatori e genitori”.

Moltiplicando per i tre giorni della manifestazione, possiamo dire che le presenze ad Alassio hanno toccato le 500 unita’. Infine al Trofeo dei Due Golfi erano presenti una ventina di barche i cui equipaggi erano formati da 4 persone. Un’ottantina in totale, che, moltiplicato per i due giorni di gara, ha portato ad Alassio e nelle zone vicine circa 160 persone. L’ultimo appuntamento si è concluso con circa una quarantina di presenze, ed è stata la seconda tappa del Campionato provinciale di Pesca alla traina costiera.

Possiamo dire – conclude Pogliano- senza ombra di dubbio e senza che nessuno possa smentirci, che le iniziative organizzate dal Circolo Nautico e dalla Marina di Alassio abbiano portato oltre 3 mila persenze sul territorio. E gia’ fin d’ora stiamo lavorando per il 2017, per migliorare ancora questi dati”.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!