Home » EVENTI, SAVONA » Alassio ed Albenga ricordano il preside Claudio Ventimiglia a 10 anni dalla morte

Alassio ed Albenga ricordano il preside Claudio Ventimiglia a 10 anni dalla morte

Alassio. Si stanno organizzando ad Alassio ed Albenga alcune cerimonie per ricordare degnamente il preside Claudio Ventimiglia, mancato, a soli 60 anni, all’affetto della sua famiglia e del mondo della scuola, proprio dieci anni or sono.

Nella chiesa parrocchiale di San Bernardino ad Albenga verrà celebrata una messa in memoria di quello che fu, per alcuni anni, il dirigente scolastico di due istituti secondari superiori ingauni, l’Agrario”Aicardi” di Vadino e l’Itis “Galilei” di Campochiesa.

Anche ad Alassio si terrà una analoga cerimonia in ricordo di quello che è stato il preside che ha maggiormente contribuito, in quasi vent’anni di presidenza, con il suo impegno e la sua passione, al grande successo dell’ alberghiero, l’ istituto secondario superiore “Giancardi”. Il mondo della scuola, della cultura, dell’imprenditoria alberghiera e turistica del comprensorio alassino rimpiangono il preside Claudio Ventimiglia che era molto conosciuto e stimato anche in tutto il Ponente savonese. Capace, volititivo e pieno di entusiasmo nel cercare sempre nuove strade per aiutare e sostenere gli studenti e le loro famiglie, il preside Ventimiglia aveva un carattere forte e aperto, sempre disponibile ed altruista e possedeva una grande umanità.

“Dietro ad una certa rudezza – dice il giornalista Adalberto Guzzinati – nascondeva un cuore tenero e la capacità di ascolto. Bonario, ma determinato, ha dato grande impulso all’ istituto che guidava tanto da farlo diventare in pochi anni la scuola più idonea e preparata ad accogliere ed inserire gli studenti disabili. E se oggi l’alberghiero di Alassio è la prima scuola in provincia per numero di allievi speciali ed è quella che conta il maggior numero di cattedre di sostegno, risultando una scuola modello, riguardo all ‘integrazione ed all’inserimento dei disabili, grande merito va attribuito proprio a lui”.

Inventore e sostenitore del celebre progetto educativo “Scuola in montagna” e di molte altre iniziative educative, il preside Ventimiglia ogni anno viene ricordato con tutta una serie di importanti concorsi e tornei sportivi che servono proprio a mettere in luce la sua grandezza di uomo di cultura ed a non dimenticare mai le sue indiscusse qualità umane.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!