Home » ARTE, SAVONA » Alassio. Domenica all’Ara Village il Rosso e il Nero

Alassio. Domenica all’Ara Village il Rosso e il Nero

Alassio.  Appuntamento con l’arte da non perdere, domenica alle ore 18, sulle alture di Alassio, nello splendido centro d’arte sperimentale della famosa scultrice e ceramista Renza Sciutto. All’ Ara Village infatti sarà inaugurata una mostra a cura del CCP (Centro Culturale Paraxo) che presenterà le opere di una ventina di artisti contemporanei.

Questi gli artisti in esposizione: G. Bigliardi, W. Brillat, E. Cavallo, A. Caur, L. Fiannacca, G. Filippini, A. Gelmi, G. Geronazzo, M. Heyerdhal, F. Ito, A. Leverone, O. Lislerud, M. Locci, G. Marchesa, C. Pizzichini, F. Repetto e Renza Sciutto. Nel corso dell’evento vi sarà anche la possibilità di assistere alla realizzazione di un’opera in ferro, che vedrà impegnato il celebre Maestro Giacomo Filippini. Inoltre vi sarà una esibizione di cottura di “Raku Nudo” con la presenza della nota ceramista lombarda Giuliana Geronazzo e la partecipazione di Marina Casari, evento a cura dello studio Fornaci di Flero-Brescia. Infine la proiezione del video che ha dato nome alla collettiva “ Rosso & Nero”.

Alla fine della serata (ingresso su invito e prenotazione, posti limitati) ci sarà anche la degustazione a cura di Sana (Salute Arte Natura Alimentazione) che per tutta l’estate organizza incontri, laboratori, degustazioni ed esposizioni presso il CCP alassino.

Per avere maggiori informazioni sulle iniziative del centro è possibile contattare l’indirizzo di posta elettronica ara.alassio@gmail.com oppure il numero telefonico 347 5499044. Il CCP – Centro Culturale Paraxo è un’associazione culturale che opera dal 1988 a livello locale, nazionale ed internazionale, con l’obiettivo di promuovere il territorio, il suo patrimonio storico, artistico e naturalistico ambientale.

La mostra che si inaugurerà domenica pomeriggio è la prosecuzione della collettiva dedicata al grande fotografo tedesco Tomas Friedmann ed inaugurata il 20 luglio a Terzorio nella casa dove l’artista visse negli ultimi anni. Si tratta di una iniziativa dell’associazione di promozione sociale “meeTTTingpoint” il cui obiettivo è quello di “riunire persone che hanno gli stessi interessi, ma non si conoscono, e che possono trovare qui un punto d’incontro dove è possibile scambiare idee, collezioni e fare amicizia”.

Alessandra Pischedda e Renza Sciutto, che già due anni or sono avevano organizzato una interessante retrospettiva dedicata a Friedmann, hanno accettato l’invito dell’associazione di Terzorio.

“Costituitasi a Terzorio per onorare la memoria di Tomas D.W. Friedmann – ci ha detto Alessandra Pischedda – l’associazione ha inaugurato a luglio la sua sede. Friedmann collezionista e fotografo, che ha girato tutto il mondo, aveva scelto come sua ultima residenza Terzorio, piccolo borgo della provincia di Imperia. Ad ospitare la sede è ora la stessa casa dell’ artista che è diventata un vero e proprio museo”.

La collaborazione fra la neonata associazione di Terzorio ed il CCP porterà alla fattiva collaborazione fra i due sodalizi ed alla organizzazione di incontri, mostre, concerti, iniziative, manifestazioni ed eventi. L’obiettivo è quello di valorizzare le collezioni private, essere un luogo di riferimento per i collezionisti, contribuire a favorire e promuovere la ricerca.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!