Home » NEWS FUORI REGIONE » Al via il 16 agosto la quinta edizione del Festival Città di Massafra “Canta che ti passa”

Al via il 16 agosto la quinta edizione del Festival Città di Massafra “Canta che ti passa”

Massafra. È tutto pronto per la quinta edizione del Festival Canoro Città di Massafra “Canta che ti passa”. La manifestazione, organizzata dall’associazione Art&Show, col patrocinio dell’Amministrazione comunale, in partnership con Musitalia produzioni discografiche, Associazione dei Fonografici Italiani e Castrocaro Festival, si appresta a regalare una tre giorni all’insegna dello spettacolo.

Dal 16 al 18 agosto, sul mega palco allestito in corso Roma, si esibiranno quaranta cantanti provenienti da cinque regioni del Sud Italia, animati dalla grande passione per il canto e per la musica. Venti di loro, accederanno alla finale del 18 agosto, selezionati dalla giuria tecnica del Festival composta da discografici, arrangiatori, autori e manager musicali.

Gli aspiranti cantanti sono pronti a contendersi i due premi in palio, di grande interesse: la produzione di un brano inedito da presentare alla Commissione artistica del Festival di Sanremo 2014 attraverso l’etichetta discografica Musitalia e il “passaporto” per l’accesso diretto alla finale dell’International Festival Partner Obiettivo Castrocaro 2014, il cui vincitore approderà alla finale del 57° Festival romagnolo.

Sono previsti, inoltre, altri riconoscimenti prestigiosi, tra cui, il Trofeo Special Discografia Musitalia e il Premio della critica assegnato dai giornalisti.

Insomma, la rassegna canora del patron Roberto Panarelli, che dallo scorso anno ha varcato i confini territoriali ritagliandosi un ruolo di rilievo tra le manifestazioni di settore nazionali, regalerà una grande occasione a chi sogna di spiccare il volo nel mondo della canzone.

In quattro anni, l’evento musicale ha messo in vetrina centinaia di voci.

Ad aggiudicarsi la prima edizione della manifestazione, nel 2009, è stata Sara Tagariello di Massafra con l’interpretazione del brano “Adagio”, un classico di Lara Fabian.

Nel 2010, a trionfare è stato il massafrese Tiziano Miraglia con “Lei verrà” di Mango, mentre nel 2011, sul gradino più alto del podio è salita Daniela Fusco di Maruggio (Taranto) con “Je suis malade” cantato da Lara Fabian. Nel 2012, la giuria ha premiato la massafrese Maristella Pignatelli che ha interpretato il brano “Non è l’inferno” cantato da Emma Marrone. Anche per questa edizione del “Canta che ti passa”, il direttore artistico Panarelli ha assicurato la qualità dei concorrenti, per uno spettacolo che si preannuncia imperdibile.

Sarà rispettato, inoltre, l’appuntamento con le bellezze del territorio, al centro del progetto “Canta che ti passa”, che coniuga arte musicale, turismo e cultura.

La rassegna canora, infatti, rappresenta anche un’occasione per mettere valorizzare e divulgare il patrimonio storico-artistico della “Tebaide d’Italia”. Nei giorni della manifestazione, a tutti gli ospiti del Festival sarà offerta la possibilità di visitare la città di Massafra, grazie ai tour guidati organizzati dalla cooperativa turistica Nuova Hellas. I cantanti in gara nella prima semifinale del 16 agosto sono: Roberta Arena (Palermo), Ugo Bianco (Castellaneta/Ta), Giovanni Botta (Napoli), Francesco Bruno (Andria/Bat), Magdela Di Fonzo (Laterza/Ta), Dalila Dragone (Crispiano/Ta), Tiziana Fiorente (Massafra/Ta), Daniele Giasi (Massafra), Valentina Libraro (Palagiano/Ta), Michela Marinò (Matera), Noemi Nappa (Massafra), Francesca Pati (Brindisi), Roberto Pavone (Ginosa/Ta), Laura Perniola (Castellaneta), Gregorio Zanframundo (Massafra), Diego Zecchino (Massafra), Giulia Zizzi (Fasano/Br), Kristian Karma (Avellino).

I cantanti in gara nella seconda semifinale, il 17 agosto, sono invece: Andrea Antonicelli (Taranto), Lucia Antonicelli (Massafra/Ta), Tania Caldarella (Avola/Sr), Alice Caroli (Fasano/Br), Valentina Colonna (Taranto), Simona Castiglia (Castelbuono/Pa), Giorgia Conforti (Massafra), Mimmo Greco (Massafra), Maurizio Guisa (Palagiano/Ta), Italia Laera (Palagiano), Gustavo Leone (Vibo Valentia),   Giusy Matrone (Castellamare Di Stabia/Na), Nicola Malagnini (Laterza/Ta), Daniele Miranda (Taranto), Luisa Pinto (Fasano), Red & Black (Palagiano), Carmela Serra (Palagiano), Dalila Spennacchio (Lavello/Pz), Alessia Sportelli (Taranto), Eleonora Tavilla (Messina).

Domenica 18 agosto la finalissima alla quale parteciperanno i vincitori delle due semifinali.

Ci piace segnalare il programma turistico che si svolgerà nei giorni del festival. Nei giorni 16 e 17 agosto. Ore 16.00, presso il Palazzo della Cultura, incontro con gli artisti e illustrazione del programma che prevede alle ore 17.00 la visita alla mostra archeologica San Sergio Carrino e Stipe Votiva allocate nel Palazzo della Cultura;  una passeggiata archeologica nel villaggio rupestre Santa Marina, nel cuore della gravina di San Marco e la visita del Castello Medioevale con l’annesso Museo della Civiltà Contadina. Questo il programma di giorno 18. Alle ore 17.00 – tour nel centro abitato e visita delle chiese rupestri San Leonardo, Candelora e Sant’Antonio Abate; passeggiata nel centro storico tra slarghi, vicoli, vicinanze e tipiche “case grotta” per poi giungere al Terrazzamento San Marco, nel cuore della misteriosa Massafra Sotterranea.  Per contattare l’Ufficio Turistico coop. Nuova Hellas (informazione anche per tutti i nostri lettori) , telefonare ai numeri: 099.8804695, 338.5659601.

Per informazioni sul festival: Tel. 360.455931; e-mail: massafrafestival@libero.it

Nella foto: Mara Maionchi con Roberto Panarelli.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!