Home » NEWS FUORI REGIONE » Al Teatro Comunale di Massafra la rassegna “Sognare… forse”, promossa dal Teatro delle Forche. In programma cinque spettacoli

Al Teatro Comunale di Massafra la rassegna “Sognare… forse”, promossa dal Teatro delle Forche. In programma cinque spettacoli

Massafra. Al via, giovedì 7 novembre, con lo spettacolo “Amleto”, l’edizione 2013 della rassegna “Sognare… forse”, promossa dal Teatro delle Forche con il contributo della Regione Puglia, con l’intento di mettere in evidenza le sfide della drammaturgia contemporanea, alle prese con una complessificazione dei linguaggi della comunicazione in atto. La rassegna si pone come finalità quella di sollecitare riflessioni sul concetto di scrittura scenica oggi, avanzando proposte artistiche che, a partire dal materiale linguistico-testuale, parlino al pubblico, non perdendone di vista le istanze.

L’edizione 2013 di “Sognare… forse” focalizza lo sguardo sull’orizzonte drammaturgico anglofono, dalle proposte più classiche, fino a quelle dei drammaturghi contemporanei, nella convinzione che possa rappresentare un’occasione stimolante per le nuove generazioni.

Questi gli spettacoli in programma nel Teatro Comunale di Massafra sino a fine dicembre: “Amleto” – Teatro delle Forche, giovedì 7 novembre (ore 21); cineconcerto da Charlie Chaplin a Buster Keaton con Ignacio Plaza, polistrumentista internazionale, sperimentatore musicale, teatrale e audiovisivo, sabato 9 novembre, alle ore 21 (fuori abbonamento); “L’uomo che inventò i Beatles” – Terrammare Teatro, giovedì 12 dicembre (ore 21); “I funamboli” – Astragali Teatro giovedì 19 dicembre, alle ore 21; “Annie e Jennifer” (Teatro Abeliano) domenica 22 dicembre, alle ore 20.

All’origine della rassegna, l’idea di un teatro che si ispiri alle caratteristiche del teatro elisabettiano e del suo corrispettivo materiale, il “Globe”: qui il palcoscenico prendeva un intero arco del cerchio e gli attori che vi recitavano si trovano completamente circondati dal pubblico, permettendo a quest’ultimo di vivere più intensamente le rappresentazioni.

Sognare dunque un pubblico che accerchi gli artisti, che vi si stringa intorno, in un reciproco scambio: nutrire per essere nutriti; sognare, attraverso la finzione scenica, una società civile attenta ai bisogni giovanili, dei bambini, delle famiglie, dei diversamente abili, della sofferenza e della diversità intesa in ogni senso.

Con il fine ultimo di tenere costantemente  sott’occhio la società e il suo evolversi attraverso lo sguardo degli artisti sempre in avanscoperta sulle istanze e sulle strade che l’umanità intraprende e di favorire la conoscenza e l’integrazione tra pubblico di spettatori ed artisti interrogandosi sullo stato dell’arte e contribuendo a  rafforzare la coscienza civile attraverso il teatro e i suoi linguaggi.

Il costo del biglietto intero è di 10 euro, ridotto 8 euro (per gli over 65, gli under 25 e i possessori dell’Agis Card).

L’abbonamento “trans – atlantico” , del costo di 30 euro, consente la visione di quattro spettacoli della rassegna “Sognare… forse” più uno spettacolo della rassegna di teatro contemporaneo (da scegliere tra quelli programmati entro la fine dell’anno).

Info e prenotazioni: www.teatrodelleforche.com; tel. 0998801932; e-mail: info@teatrodelleforche.com

Nella foto un’immagine di “Amleto” (foto di Stefano Giungato).
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!