Home » EVENTI » Al Dizionario: la Poesia è grande Teatro e la Musica eterna Gioventù

Al Dizionario: la Poesia è grande Teatro e la Musica eterna Gioventù

La 3ª puntata della 4ª stagione del “Dizionario dei sentimenti” di Franco Simone è iniziata piacevolmente con una canzone d’apertura, fra le più belle e suggestive  del suo repertorio “L’infinito tra le dita(cd “Dizionario rosso dei sentimenti – Vocepiano” 2003): una poesia che descrive ‎l’essenza di un “vero ARTISTA”  e dalle sue stesse parole

”L’artista si sente piccolo, a volte però contemporaneamente grande, perché si sente uguale a quelli che gli stanno di fronte e li ama.”

Un brano che ha fatto gli onori di casa ad un ospite illustre che ha “teatralizzato” la poesia: l’attore Cosimo Cinieri che dal 1978, insieme alla moglie, regista e poetessa Irma Immacolata Palazzo dirige la Compagnia Teatrale “ Cinieri-Palazzo”.

Già da ragazzo era innata in lui la capacità di leggere molto bene ed appassionare il prossimo all’ascolto, virtù naturale, da lui coltivata con enome profitto e riconoscimenti per il suo curriculum teatrale e cinematografico “con i fiocchi”: è molto riduttivo ricodarlo solo come volto della pubblicità “Balocco”, dato che il pubblico televisivo è abituato a vedere poco il bel “Grande Teatro” in tv.

Siamo tutti rimasti colpiti dai suoi saggi e proverbiali insegnamenti:

La poesia é veramente l’arma segreta per cambiare il mondo, perché la poesia viene letta individualmente non è un  fatto recepito a livello di folla di massa … la poesia arriva a ciascuno, uno per uno: perchè si legge nella poesia, e allora si legge i suoi sentimenti, le sue impressioni, la sua visione della vita. Se li legge attraverso la poesia, perché i poeti scrivono per colpire l’anima, … non nel senso astratto, l’anima significa i nostri sensi più profondi … e allora è godurioso leggere poesie in mezzo alle piazze … la gente è entusiasta …”

Ed aggiuge profeticamente:

la poesia è un’arma straordinaria, per accogliere gente e soprattutto per toccare i sentimenti, perché l’attore a quel punto, non è un portatore di emozioni, è un detonatore delle emozioni altrui.”

Franco Simone conclude il concetto ribadendo il significato della sua canzone d’inizio puntata:

“Il vero artista non è quello che si sente superiore agli altri, ma in sintonia con gli altri”.

Ripercorrendo le tappe fondamentali della sua carriera teatrale-cinematografica è doverso citare il “Canzoniere italiano-poesia in concerto” (da San Francesco D’Assisi a Pier Paolo Pasolini)”: vi è un viaggio nella lingua ialiana e nella poesia, e nell’evolversi del pensiero e della conoscenza umani, lungo i secoli trascorsi, si giunge a leggersi dentro e a scoprire l’infinito dentro se stessi.

Ci ha fatto anche sorridere e riflettere questa sua affermazione:

“Io vado verso l’infanzia: voglio morire con un vagito, perchè l’infanzia è l’unico momento autentico della nostra vita! … da 0 a 5 anni, il resto è un io artefatto che ci imprigiona e non ci fa essere noi stessi … quindi il problema è cercarsi, cercarsi e cercarsi per il gusto di sentire il nostro sapore.

Tra i suoi premi ricevuti più importanti: nel 1996, vinse il 14esimo Sulmonacinema Film Festival, Premio Ovidio d’argento come Miglior Attore, protagonista di Pizzicata di Edoardo Winspeare, che lo ha reso celebre.

Ritornando indietro nel tempo, i ricordi si sono soffermati al grande attore Carmelo Bene, che Cosimo Cinieri incontrò:

“ci siamo scoperti etnicamente tra salentini”.

Notato da Carmelo Bene nel 1968 in occasione dell’opera “Onan” al Beat ’72 di Roma, allora il gran teatro dell’avanguardia italiana (cantina romana vera), Cosimo Cinieri ebbe la soddisfazione di sentirsi dire dalla sua voce:

“Finalmente in Italia c’è un altro attore”

Nel 1974, su invito di Carmelo Bene, fu il giusto interprete di S.A.D.E. ed in ricordo di quella difficile interpretazione Franco Simone  ha sottolineato:

“Quando l’erotismo  diventa cosa da caserma quella è una vera bestemmia.

Quando l’erotismo viene rispettato è quasi religioso … diventa poesia.”

Aggiungendo la descrizione del suo “vivere d’attore” Cosimo Cinieri si descrive così:

“Cerco di vivere ciò che faccio, non di fare, non di rappresentare, io non rappresento assolutamente niente, cerco di entrare, di cercare tutti i sentmenti degli uomini, di tutti quanti, di cui noi siamo tutti depositari,  e far nascere questo tipo di emozione dalla faccia, da quello che fai: nasce perché dentro hai incamerato emozioni e sentimenti.”

Vinse il prestigioso Premio Ubu, nell’edizione 1978/1979, come Miglior Attore non protagonista, per l’interpretazione di Jago, nellOtello diretto da Carmelo Bene.

Tornando al presente, Cosimo Cinieri, impegnato per l’Unicef, è protagonista di “Pierino e il lupo” di Prokofiev, con la regia di Irma Immacolata Palazzo (andato in scena domenica scorsa 20 novembre alle ore 19.30, presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma).

È una famosa fiaba musicale che in soli 5 giorni a Mosca nel 1935 scrisse Sergej Sergeevic Prokofiev (il 2011 è il 75° anniversario della prima rappresentazione, il 120° della nascita di Prokofiev e il 25° della Foundation Prokofiev).

Ecco gli altri artisti impegnati in “Pierino e il lupo”: Giorgio Weiss, poeta di tradizione patafisica per un lavoro espressivo con la parola riscrivendo il testo originale di Prokofiev in poesia giocosa in endecasillabi; in scena con l’attore Cosimo Cinieri vi è anche La Banda Musicale della Guardia di Finanza diretta dal M° Leonardo Laserra Ingrosso; le tavole che illustrano la fiaba sono a cura del pittore  Giancarlino Benedetti Corcos; videografica è di  Aldo Di Russo Unicity; i movimenti coreografici sono di Paola Maffioletti; l’ideazione e la regia sono a cura di Irma Immacolata Palazzo; la scenografia è di Fabiana Di Marco; i costumi sono di Sabrina Chiocchio; le luci sono a cura di Antonio Grambone.

In passato questa fiaba conobbe molte illustre versioni ad opera di: Ruggero Ruggeri,  Edoardo De Filippo, Lucio Dalla, Sting, Dario Fò, Roberto Benigni.

Un invito ad assistere a questa versione unica, “happening di Artisti”, che si differenzia dalle altre, anche perché è a favore dell’Unicef: il 20 novembre è la giornata internazionale del fanciullo e porta avanti una campagna importante dal titolo “Io come tu”, ed in tre anni si prefigge l’ardua impresa di diminuire la cifra di 22.000 bambini all’anno maltrattati (intento sostenuto da Lino Banfi ambasciatore Unicef, concretamente sostenuto dagli Artisti).

La regista Irma Immacolata Palazzo sottolinea la fortuna che i ragazzi dell’Orchestralunata presenti in studio hanno:

“Mi sembra bellissimo che abbiano questa opportunità di giocarsi la vita suonando divertendosi ed anche impegnandosi …”

Ribadendo che non tutti i bambini hanno questa fortuna dato che i dati ufficiali ci dicono che: un bambino su cinque al mondo viene oltraggiato

Divertenti sono i personaggi di Cosimo Cinieri: il lupo che parla in romanesco, il gatto in barese, l’uccellino in falsetto e l’anatra in veneto.

È già un successo e saranno previste certamente le repliche, perché con soddisfazione la regista scrive così nel suo facebook ufficiale:

“Strepitoso successo con Pierino e il lupo all’Auditorium Roma Sala Sinopoli. Cosimo Cinieri e la Banda della Guardia di Finanza – Ideazione e regia Irma Immaclata Palazzo – a grande richiesta replica imminente:-)))”

Ad impreziosire la puntata, Cosimo Cinieri ci ha affascinato con la lettura del testo del brano “Gocce” (LP “Paesaggio” 1978) tanto che Franco Simone alla fine ha asserito che per la sua bravura “veniva voglia di non applaudire”, ricordando una famosa riflessione di Carlo Abbado:

“La qualità del pubblico e della prestazione si misura dal tempo che intercorre tra la fine della prestazione all’inizio dell’applauso perché quando al pubblico piace davvero qualcosa, rimane un po’ attonito e poi parte l’applauso.”

Ne è seguito il video di “Gotas”, la versione molto affascinante in spagnolo di “Gocce” che Franco Simone cantò dal vivo al Faro Monumentale de La Ciudad de La Serena in Cile nel 2007.

Ricordando la nascita dei salentini “Nati tra due mari” Cosimo Cinieri ha ribadito orgoglioso:

“La Magna Grecia siamo noi: abbiamo dato la civiltà all’occidente!”

La seconda parte della puntata è stata caratterizzata dalla simpatica e viva presenza dell’Orchestralunata: una giovanissima orchestra musicale composta da 25 elementi fra i 7 e i 18 anni, diretta dal frizzante Maestro Maurizio Gregori: la “mascotte” Daniele orgoglioso e risoluto in studio ha asseritoL’ho scelto io” di  fare musica!

Furono ospiti alla puntata del Dizionario dei sentimenti del 27 novembre 2010 ed hanno riscosso applausi anche in varie loro esibizioni in pubblico come anche nella nota trasmissione condotta da Antonella Clerici “Ti lascio una canzone” andata in onda, sabato 8 ottobre  su Rai 1.

Ora è uscito un cd intitolato “Orchestralunata” disonibile all’acquisto su su iTunes in cui alcuni brani sono cantati con Teresa De Sio, i Sud Sound System, Simone Cristicchi e Cisco, storica voce dei Modena City Ramblers.

Il primo loro brano eseguito rigorosamente dal vivo in studio è stato “Kebab a Rebibbia” in sottofondo della lettura della nota poesia di Lorenzo De’ Medici dal titolo “Quant’è bella giovinezza” tratta dai “Canti carnascialeschi”; il secondo brano “La marcia del gallo che non canta più” ed il terzo  “Pane e salame”.

A concludere la bella puntata a cura del “padrone di casa”, una bella cover della famosa “Tango del mare” (1939 Nicola Salerno(Nisa)-Gino Redi), una suggestiva versione, con l’arrangiamento strumentale con il violoncello da una commovente voce di velluto di:

“Franco Simone, il “Paladino della Musica” che da 40 anni é sempre ad armi spiegate per farci innamorare della vita”!

Il repertorio di Franco Simone, cantato dal vivo nelle puntate, è inciso in varie pubblicazioni discografiche edite dal 1972, in ultimo, nel suo cofanetto cd e dvd Nato tra due mari del 2010, nella compilation “C’era il sole ed anche il vento…” del 2011 e nel cd “La musica del mare” di prossima uscita dal 20 novembre distribuito dalla Self con incluso l’inedito “Accanto” (bonus track – Globo d’oro – migliore canzone da film 2011).

Se avete perso qualche puntata o volete rispolverarne ed approfondirne la visione, tornate a consultare questa pagina internet dedicata al “Dizionario dei sentimenti” con VIDEO – INTERVISTE – ARTICOLI di varie testate giornalistiche scritti su e da Franco Simone – in continuo aggiornamento:

http://www.caarteiv.it/dizionario dei sentimenti franco simone.htm

Imperativo salentino:

SINTONIZZARSI è un privilegio della tecnologia moderna da apprendere

RICORDARSI gli appuntamenti è facoltà mnemonica personale da coltivare

GUSTARSI tutte le puntate del “Dizionario dei sentimenti” di Franco Simone

è segno di maturità e responsabilità musicale!

ATTENZIONE ALLE NUOVE PROGRAMMAZIONI AUTUNNALI DEL “DIZIONARIO DEI SENTIMENTI”: IL WEEKEND NEL SALOTTO MUSICALE DI CASA GOLD DI FRANCO SIMONE INIZIA IL VENERDÍ !

Tutte le programmazioni da VENERDì 25 NOVEMBRE 2011:

VENERDÍ:

-alle 20:00- SILVER SAT (can. 892+925 di Sky)

SILVER TV (il vecchio Gold Tv Shop) sul digitale terrestre

-alle 20:00- CANALE 10 (a Firenze e parte della Toscana)

(Canale 10 per ora trasmette le repliche delle prime puntate 2010-2011)

SABATO:

-alle 20:30- – TELESPAZIO TV (CALABRIA)

-alle 21:00- in streaming: sul sito di LAZIO TV Latina

(ore italiane – horas Italia)

http://www.laziotv.com/latina.php

(alcuni programmi consigliati: “Quick time” – “Real Player” – “Windows media Player” – “VLC”)

DOMENICA:

-alle 19:00- LAZIO TV (ROMA)

-alle 23:00- (replica) SILVER SAT (can. 892+925 di Sky)

SILVER TV (il vecchio Gold Tv Shop) sul digitale terrestre

LUNEDÍ:

-alle 20:30- GOLD TV ITALIA (sul canale 179 del digitale terrestre in LOMBARDIA, PIEMONTE, VALLE D’AOSTA, VENETO, FRIULI VENEZIA GIULIA, la provincia di Trento, EMILIA ROMAGNA, LAZIO, CAMPANIA, SARDEGNA)

MERCOLEDÍ:

-alle 20:00- GOLD TV (digitale terrestre Roma e Lazio)

-alle 20:00- CANALE 10 (a Firenze e parte della Toscana)

(Canale 10 per ora trasmette le repliche delle prime puntate 2010-2011)

+DAL LUNEDI’ ALLA DOMENICA

-alle 16.30- 5 minuti col meglio del programma

(UNA PAGINA DEL DIZIONARIO DEI SENTIMENTI)

su GOLD TV (Roma e tutto il Lazio)

Ogni programmazione televisiva e radiofonica è suscettibile di cambiamenti in base alle variazioni del palinsesto dei canali in cui le puntate ed interviste vengono trasmesse.

Per aggiornamenti circa il “Dizionario dei sentimenti” e le interviste radiofoniche a Franco Simone, consultare quotidianamente “Franco Simone Official” in Facebook.

http://www.facebook.com/pages/Franco-Simone-Official/156720677705620

Recensioni delle puntate della quarta serie

“Dizionario dei sentimenti”: ospiti il soprano Pina Magri e il cantautore Gianluca Rebuzzi – I talenti della Star Rose Academy

“Dizionario dei sentimenti”: ospiti gli attori Ciro Scalera e Gianni Quinto di “Travolti da un’insolita famiglia…” – il tenore Gianluca Paganelli

Recensioni degli Special Duetti 2011

“DIZIONARIO DEI SENTIMENTI”: Quarto SPECIAL DUETTI fine terza stagione con 18 esibizioni dal vivo internazionali

“DIZIONARIO DEI SENTIMENTI”: Terzo SPECIAL DUETTI fine terza stagione con 15 esibizioni dal vivo internazionali

“DIZIONARIO DEI SENTIMENTI”: Secondo SPECIAL DUETTI fine terza stagione con 17 esibizioni dal vivo internazionali

“DIZIONARIO DEI SENTIMENTI”: Primo SPECIAL DUETTI fine terza stagione con 18 esibizioni dal vivo internazionali

Recensioni di alcune puntate della terza serie

“Dizionario dei sentimenti”: ospiti Makay, Giancarlo Passarella, Italo Mastrolia – Il dibattito sull’importanza dell’arte della segnalazione

“Dizionario dei sentimenti”: ospiti Guido Maria Ferilli, Marco Werba, Fernando Fratarcangeli, Elizabeth Missland, fans di Franco Simone – L’internazionale “Un amore così grande”, il prezioso “Nato tra due mari” e il Globo d’oro “Accanto” del film “Native” di John Real

“Dizionario dei Sentimenti”: ospiti Eugenio Bennato e Mauro Di DomenicoLe tradizioni ed i classici partenopei ed omaggio a Morricone, Totò, Lucio Battisti e Mogol

“Dizionario dei Sentimenti”: ospiti Gianluca Paganelli, Fernando Fratarcangeli e Elizabeth Missland – Il pensiero di Franco Simone sul Festival di Sanremo 2011

“Dizionario dei Sentimenti”: ospiti Gennaro Cannavacciuolo e Carlo D’Andrea - Il pensiero di Franco Simone sulla situazione della musica italiana in radio e tv

Liguria2000news – 3 novembre 2011

LA GRANDE MADRE MUSICALE PUGLIA

Liguria2000news – 6 ottobre 2011

PAISAJE di FRANCO SIMONE: una canzone, un gioco e un record da stadio

POPON – 18 settembre 2011

FRANCO SIMONE, IL CANTAUTORE INTERNAZIONALE E RECORD DA GUINNESS DA STADIO

Liguria2000news – 3 settembre 2011

Una riflessione ora é dovuta: può essere considerata “Paisaje” (“Paesaggio”) di Franco Simone una delle più belle 100 canzoni nazionali ed internazionali del secolo scorso, oltre che di questo appena iniziato ?

Liguria2000news – 5 luglio 2011

FRANCO SIMONE: UNA CARRIERA MUSICALE INTERNAZIONALE DESTINATA AL CINEMA

Liguria2000news – 17 gennaio 2011

Per conoscere meglio musica, poesia e carriera del cantautore internazionale Franco Simone

Liguria2000news – 27 settembre 2011

CARA DROGA di Franco Simone: inno internazionale di ogni generazione

Liguria2000news – 22 settembre 2011

FIUME GRANDE di Franco Simone, un successo internazionale da ufficializzare

Liguria2000news – 15 settembre 2011

LA CASA IN VIA DEL CAMPO di Franco Simone: un fado portoghese in giro per il mondo

FRANCO SIMONE VIENE INTERVISTATO

Ogni lunedì alle ore 11:15, in diretta telefonica
e in replica lo stesso giorno alle 24:00
da Dina Tomezzoli nel corso del suo programma
Buongiorno Lazio” su MusicaRadio 101,5 Latina

http://www.musicaradio.it/musicaradio-speaker/

che si ascolta anche on streaming alla pagina

http://www.laziotv.com/latina.php

cliccando su ON AIR accanto al logo di Musicaradio

per le vostre mail: diretta@musicaradio.it

per le vostre chiamate: 0773 1763507 per i vostri sms: 3801444300

CADA LUNES – en MUSICARADIO 101,5 LATINA

ENTREVISTA A FRANCO SIMONE

HORAS ITALIA 11:00 y 24:00

http://www.laziotv.com/latina.php

picar sobre ON AIR junto a la imagen de LAZIO TV LATINA

Para saber la hora exacta en el mundo y la diferencia horaria,

buscáis la Capital de vuestro país en este sitio:

http://www.timeanddate.com/worldclock/

ROMA 11:00-24:00 – LOS ANGELES 3:00-16:00

MEXICO 4:00-17:00

BOGOTÀ y LIMA y NEW YORK 5:00-18:00

CARACAS 5:30-18:30

SANTO DOMINGO 6:00-19:00

BUENOS AIRES y SANTIAGO 7:00-20:00

MONTEVIDEO y SAN PAULO 8:00-21:00

Ogni programmazione televisiva e radiofonica è suscettibile di cambiamenti in base alle variazioni del palinsesto dei canali in cui le puntate ed interviste vengono trasmesse.

Per aggiornamenti circa il “Dizionario dei sentimenti” e le interviste radiofoniche a Franco Simone, consultare quotidianamente “Franco Simone Official” in Facebook.

http://www.facebook.com/pages/Franco-Simone-Official/156720677705620

FRANCO SIMONE SITO UFFICIALE

http://www.francosimone.it/http://www.francosimone.it/

FRANCO SIMONE OFFICIAL IN FACEBOOK

http://www.facebook.com/pages/Franco-Simone-Official/156720677705620

Ass. Culturale caARTEiv
http://www.caarteiv.it/

(Simona Bellone)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!