Home » ALTRI SPORT, SAVONA » Ad Ortovero in 161 alla Piccola Roubaix

Ad Ortovero in 161 alla Piccola Roubaix

Ortovero. È stata una grande giornata di sport e di divertimento la trentesima edizione della corsa per giovanissimi definita dagli addetti ai lavori la “Piccola Roubaix”.

Ad organizzarla in maniera impeccabile come sempre l’Unione Ciclistica Alassio Badano Gas, con la straordinaria collaborazione del Comune e della Pro Loco di Ortovero. Al Trofeo Circolo Sportivi di Ortovero hanno preso parte 161 atleti in rappresentanza di 36 società provenienti da Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana. La salita lastricata da cubetti di porfido che impegnava gli atleti a ogni giro del percorso è stata la musa ispiratrice dell’appellativo dato alla manifestazione, cubetti che, somiglianti in ogni dettaglio a quelli che lastricano “l’infermo del nord”, sono stati il premio ambito che è stato assegnato a ogni vincitore di categoria.

La gara, valida anche tappa conclusiva del Giro della provincia di Savona e quale prova del Meeting Provinciale di Savona Giovanissimi, ha visto primeggiare in alcune categorie le stesse maglie rosa del Giro savonese. Alle premiazioni hanno preso parte il sindaco di Ortovero Andrea Delfino, il presidente della Pro Loco Gianni Boffredo e il presidente provinciale della Federazione Ciclistica Italiana Piero Zangani con il suo vice Domenico Tricomi.

Questi i vincitori. G1: Santiago Moretto dell’US Caramagna che si è anche aggiudicato la maglia rosa del giro che in campo femminile è andata a Asia Ottonello del GC Vallestura, assente alla gara G2: Matteo Battelli (Cardanese), mentre la maglia è andata a Matteo Gabelloni del Moregto La Fratellanza. In campo femminile vincitrice della gara è stata Lucia Brillante Romeo della Ciclistica Bordighera, mentre la maglia è andata alla sua compagna di squadra Irma Siri.

G 3: Samuele Privitera e Francesca Mariano, vincitori della gara ed anche della maglia rosa del Giro ciclistico provinciale.

G4: Matteo Mistrali (US Caramagna), che però nel Giro è stato sopravanzato per un solo punto da Eugenio Giovanni Costalla. Fra le femmine vincitrice della gara e della maglia rosa del giro è risultata Serena Brillante Romeo della Ciclistica Bordighera.

G5: Matteo Siffredi (Rusty Bike Pontedassio) e Ilaria Pastorino (GC Vallestura) hanno vinto la gara e la maglia rosa del Giro. G6: gara vinta da Samuele Ulivi (Pedale Pietrasantino) e maglia per Alessandro Giglio del Rusty Bike Pontedassio. Fra le femmine affermazione e maglia per Marta Pastore della Ciclistica Bordighera.
(Paolo Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!