Home » MUSICA » ACEP NEWS. Notiziario del mese di marzo 2013 dell’ACEP (Associazione Autori Compositori e Piccoli Editori)

ACEP NEWS. Notiziario del mese di marzo 2013 dell’ACEP (Associazione Autori Compositori e Piccoli Editori)

Ci piace segnalare il Notiziario di questo mese di marzo dell’ACEP ((Associazione Autori Compositori e Piccoli Editori) il cui attuale organigramma  (in carica fino a maggio 2016) è il seguente: Presidente: Roberto Rinaldi (Rimini). Vice-presidenti: Alessandro Angrisano (Avellino), Vincenzo Barbalarga (Roma) e Roberto Bonizzoni (Cremona). Consiglio direttivo: Alessandro Angrisano (Avellino), Vincenzo Barbalarga (Roma), Roberto Bonizzoni (Cremona), Gianni Drudi (Forlì), Giorgio Giacomi (Pesaro), Pietro Papagni (Bari), Renzo Pesaresi (Rimini), Roberto Rinaldi (Rimini) e Massimiliano Tagliata (Bologna).Comitato di presidenza: Davide Legni (Cesena), Marino Lorenzini (Bologna), Gregorio Mascaro (Vercelli),  Antonella Roselli (Rimini) e Roberto Villata (Torino). Revisori dei conti: Vittorio Costa (Bologna), Ferruccio Donaggio (Rimini), Werther Vespignani (Forlì). Collegio dei probiviri: Matteo Callisti (Como), Manlio Cangelli (Bergamo) e Gabriele Palazzi (Pesaro)

SOMMARIO:

SIAE: ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA

COMUNICATO STAMPA: 18-03-2013. PRIMA RIUNIONE DEL CDS SIAE

ELEZIONI NUOVO IMAIE: ACEP CON LA LISTA MUSICA N° 2.

ACEP ANCORA UNA VOLTA SOLIDALE CON GLI ASSOCIATI.

ISCRIVITI ALL’ACEP

Cari amici, eccoci con il “Notiziario mensile dell’ACEP – Marzo 2013″, quasi interamente dedicato al tema delle elezioni SIAE del 1° marzo e alla prima riunione del Consiglio di Sorveglianza, il successivo 18 marzo.  Precisiamo che, a pagina 3, abbiamo incluso il “Comunicato Stampa Congiunto” del nostro Coordinamento LA SIAE E’ DI TUTTI.

Ne approfittiamo per porgere a Voi tutti i migliori Auguri per una Serena Pasqua.

SIAE: ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA

Nell’Assemblea degli Associati SIAE, svoltasi venerdì 1° marzo 2013 al Palazzo dei Congressi, in Roma, è stato eletto il nuovo Consiglio di Sorveglianza, composto da 34 membri, che sarà in carica per quattro anni.

Purtroppo, la partecipazione degli iscritti a questo importante appuntamento (circa 600 con deleghe per circa 2.500 iscritti, quindi il 2,5% degli iscritti, un terzo delle scorse elezioni), è stata limitata dai molti ostacoli frapposti dal nuovo statuto, in particolare per la scelta di votare soltanto a Roma e per le difficoltà incontrate con i comuni per l’autentica della firma. Inoltre le discutibili operazioni di voto hanno visto un’ammucchiata delle schede nelle urne trasparenti portate a passeggio dalle hostess, l’assenza di tempi certi per l’apertura e la chiusura di ogni sessione di voto, le cifre dei redditi di ciascuno fatte circolare tra centinaia di persone e le pistole laser puntate rapidamente sulle schede.

Nonostante questo meccanismo elettorale perverso e molto criticabile e criticato quasi all’unanimità dall’Assemblea, il coordinamento elettorale “La Siae è di Tutti”, sostenuto da Acep, AudioCoop, Amici della Musica, AIA, Asae, Sos Musicisti, ha ottenuto un soddisfacente risultato, eleggendo i due capolista Alessandro Angrisano (Autori Musica) e Roberto Bonizzoni (Editori Musica).

Prima di procedere all’elezione del nuovo Consiglio di Sorveglianza, l’Assemblea è stata fortemente caratterizzata da alcuni interventi di notevole spessore politico (vedi a fine pagina) che hanno messo in evidenza i rischi derivanti dalla metamorfosi in atto nella “nuova” Siae, che garantirà una “rendita di posizione” ad alcuni grandi autori ed alle multinazionali, a danno della stragrande maggioranza degli iscritti, all’interno dei quali vi sono sicuramente le nuove forze autorali/editoriali emergenti, che in questo modo saranno frustrate e “represse” nella loro creatività, con effetti nefasti per il futuro della stessa Siae.

La “minoranza” eletta nel nuovo Consiglio di Sorveglianza, oltre a impegnarsi sul nuovo Consiglio di Gestione e in attesa della sentenza di merito del Tar del Lazio, avrà il compito arduo di lavorare per favorire un’adeguata analisi delle criticabili scelte operate dalla gestione commissariale e degli scenari incombenti nel settore del diritto d’autore a livello europeo (con l’arrivo della nuova direttiva Comunitaria attesa tra circa un anno) ed a livello planetario con i grandi gruppi industriali operanti nella rete (Google, Amazon, ecc…), che con i loro comportamenti dimostrano di volersi liberare al più presto delle attuali norme di salvaguardia della creatività. Su questi fronti la SIAE dovrà spendersi finalmente anche in direzione di atti politici e di una comunicazione che sensibilizzi i propri iscritti su queste tematiche, allo scopo di accrescere una maggiore consapevolezza negli utilizzatori e, i particolare, nella propria base associativa.

Al termine dell’Assemblea sono stati proclamati eletti i seguenti candidati:

Lista Autori: Gino Paoli, Cristiano Minellono, Alessandro Solbiati, Biagio Proietti, Mario Lavezzi, Giuseppe Previde Massara, Maria Grazia Maxia, Vittorio Costa, Alessandro Angrisano, Andrea Purgatori, Antonella Rizzi, Linda Brunetta Caprini, Franco Micalizzi, Nicola Piovani, Michele Maisano Anna Narici, Antonella Bolelli Ferrera.

Lista Editori: Filippo Nicola Sugar, Toni Verona, Claudio Buia, Federico Monti Arduini, Roberto Razzini, Giuseppe De Martino, Paolo Franchini, Luigi De Siervo, Alfredo Gramitto Ricci, Franco Daldello, Roberto Bonizzoni, Piero Leonardi, Silvia Villevieille Bideri, Piero Giancarlo Ostali, Paol Perilli, Marco Polillo, Angelo Barbagallo.

Per i tanti autori ed editori che non hanno potuto partecipare personalmente all’Assemblea SIAE del 1° marzo 2013 a Roma (cioè oltre il 99%), segnaliamo gli interventi più rappresentativi. Alessandro Angrisano (ACEP): Mauro Leone (UNEMIA): Vittorio Nocenzi (Banco del Mutuo Soccorso): Maurizio Nicolia (UNSA-UIL): Michael Pergolani (DEMO-RAIRADIO1):

www.youtube.com/watch?v=QI2INJXe7C0

www.youtube.com/watch?v=JGn-X71Pc9E

www.youtube.com/watch?v=xhgt7XOIIus

www.youtube.com/watch?v=AF-hHbTOAx8

www.youtube.com/watch?v=VTBjuTFPrY4


COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

18 marzo 2013: prima riunione del Consiglio di Sorveglianza SIAE

Dopo le contestate elezioni SIAE del 1° marzo 2013 e grazie al nuovo Statuto che assegna agli associati un voto per ogni euro incassato, il neo-eletto Consiglio di Sorveglianza risulta controllato per 2/3 proprio dai detentori dei grandi incassi e nella cui sez. Musica, incredibilmente, gli editori sono in maggioranza sugli autori. Primo caso nella storia della SIAE e di tutte le altre società di collecting.

Il 18 marzo 2013, nella sua prima riunione, il Consiglio di Sorveglianza SIAE (di seguito CdS) è stato chiamato ad eleggere il relativo Presidente e Vicepresidente, nonché i 5 membri del Consiglio di Gestione (di seguito CdG), principale organo di governo di cui il primo eletto assume la carica di Presidente della SIAE.

Ad inizio riunione la “coalizione di minoranza” (CREA, Lista Editori Italiani, Acep-AudioCoop) ha chiesto di poter condividere con la “maggioranza” (FEM, Federazione Autori e altri) almeno il nome del Vicepresidente del CdS in modo da poter votare le 2 cariche all’unanimità, dando così un segno di equilibrio fra tutte le rappresentanze. La maggioranza non ha accettato l’invito ed ha preferito votarsi “da sola” il M° Franco Micalizzi (membro della Federazione Autori) come Presidente, con 23 voti su 34, ed il Dr. Paolo Franchini (segretario della FEM) come Vicepresidente, con “soli” 18 voti su 34, segno che quest’ultima “forzatura” non è stata gradita da quasi metà del Consiglio di Sorveglianza.

Per quanto attiene all’elezione del Consiglio di Gestione, la coalizione di minoranza, con grande spirito di unità, è riuscita ad eleggere 2 consiglieri: Biagio Proietti, Autore della sezione DOR e Federico Monti Arduini, Editore della sezione Musica. La coalizione di maggioranza invece ha eletto gli altri 3 consiglieri: Gino Paoli, Autore della sez. Musica (che assume la carica di Presidente della SIAE), Filippo Sugar, Editore della sez. Musica e, clamorosamente, l’Avv. Luca Scordino, uno dei due sub-commissari uscenti della SIAE. In questo modo, com’era facilmente prevedibile, è rimasto fuori il rappresentante autore della sez. CINEMA, candidato al 4° posto della loro stessa lista.

La candidatura del sub-commissario Scordino è stata subito contestata perché ritenuta assolutamente inopportuna. Difatti, al di là della sua nota preparazione professionale, non si può non considerare che sull’operato della gestione commissariale pendono ben 2 ricorsi al TAR e che il nuovo Statuto ha provocato una forte protesta della base associativa, culminata nella contestazione avvenuta alle elezioni SIAE del 1° marzo 2013.

Sarebbe stato giusto assegnare quel 3° seggio di consigliere di gestione proprio ad un rappresentante di un’altra sezione (Cinema, Lirica, Olaf) piuttosto che “premiare” il sub commissario Luca Scordino, per ringraziarlo del lavoro svolto, come lo stesso Gino Paoli ha dichiarato in chiusura dei lavori, creando anche un certo imbarazzo.

Questa scelta, comunque la si legga, rimane un gesto inopportuno e irrispettoso delle altre sezioni. A questo punto ci si augura che il sub-commissario Scordino, preso atto del malumore e della protesta che sta montando sul suo nome, rinunci alla carica, favorendo un Consiglio di Gestione più rappresentativo.

Va comunque registrato che si è colpevolmente persa l’occasione, da più parti auspicata, di condividere un percorso unitario fra le varie rappresentanze il che sarebbe sicuramente andato a beneficio di una serena governance della Società.

Coordinamento LA SIAE E’ DI TUTTI

Roma, 20 marzo 2013

ACEP – AUDIOCOOP – WWW.FASOLMUSIC.COOP – ASAE – AMICI DELLA MUSICA – INTERMUSUICA – SOS MUSICISTI AIA . A-D G

NUOVO IMAIE: 7 E 8 APRILE ELEZIONI DEI NUOVI ORGANI COLLEGIALI

Il NUOVO IMAIE, il rinato Istituto per la Tutela dei Diritti degli Artisti Interpreti Esecutori, si avvia ad eleggere i propri organi collegiali. Se siete Artisti iscritti al NUOVO IMAIE, in questi giorni riceverete un plico che permetterà il voto per corrispondenza.

ACEP è fermamente convinta che in questo Istituto si debba avere la giusta considerazione per tutti gli “Artisti”, anche per i meno fortunati. Il successo commerciale non può essere infatti l’unico indice della professionalità di un Artista.

ACEP invita tutti gli iscritti al NUOVO IMAIE a VOTARE

LISTA MUSICA N° 2 “ARTISTI UNITI PER IL CAMBIAMENTO”

NUOVO IMAIE: elezioni del 7 e 8 aprile 2013

Tutti gli Artisti Interpreti, Esecutori iscritti all’Istituto potranno eleggere i propri rappresentanti nei nuovi organi collegiali sostiene la Lista n°2

ARTISTI UNITI PER IL CAMBIAMENTO

Tutti gli Artisti Interpreti, Esecutori iscritti all’Istituto potranno eleggere i propri rappresentanti nei nuovi organi collegiali. Rappresentante di lista: Tommaso Zanello, Candidati ACEP all’interno della lista: Vincenzo Barbalarga e Gianni Drudi

LA LISTA MUSICA N° 2 “ ARTISTI UNITI PER IL CAMBIAMENTO” E’ SOSTENUTA DA: ACEP (Associazione Autori Compositori e Piccoli Editori), AIA (Artisti Italiani Associati). A-DG, UNdA-UILCOM (Unione Nazionale degli Artisti)

Questi i siti per scaricare il programma elettorale LISTA N. 2 e la lista completa dei candidati: www.assoacep.com/elezioniNuovoIMAIE-programma_elettorale_lista_n2-musica.pdf www.assoacep.com/elezioniNuovoIMAIE-artisti_uniti_per_il_cambiamento-

Ufficio elettorale: Via Monti di Pietralata, 16 – 00157 – Roma

Tel. 347-9544706/348-2333586

www.facebook.com/ArtistiItalianiAssociati

www.facebook.com/events/617910168225975


ACEP ANCORA UNA VOLTA SOLIDALE CON GLI ASSOCIATI

Cari amici, nonostante la recente assegnazione nel dicembre 2012 del nostro “contributo solidaristico annuale” ad un Autore in difficoltà, abbiamo deciso di anticipare l’erogazione di quello relativo al 2013.

Recentemente infatti ci è pervenuta, da parte di un’Autrice, una lettera di denuncia e di richiesta di aiuto davvero toccante. Da parte nostra quindi abbiamo deciso di erogarle il nostro contributo solidaristico per l’anno 2013, nonostante il nostro fondo cassa, causa elezioni SIAE e ricorso al TAR contro il nuovo Statuto, ammonti ora a poche migliaia di euro.

Abbiamo voluto fare questo piccolo gesto di solidarietà perché siamo convinti che gli autori meno fortunati, ma non per questo meno capaci, vanno aiutati ed incentivati.

Riportiamo di seguito la lettera di ringraziamento che ci ha inviato l’Autrice in questione, omettendo il cognome per motivi di Privacy.

Marzo 2013

Ci sono cose da dire e delle quali restarne particolarmente colpiti. A tal proposito sento il dovere di ringraziare dal profondo del cuore l’ACEP ed il suo Presidente Roberto Rinaldi che nonostante urgenti impegni non ha esitato ad attivarsi per un sostegno di vitale sopravvivenza per me e i miei figli. Per un autore come me vedere l’impegno e la serietà di questa Associazione dona quella speranza che meccanismi di mercato o business distruggono insieme a tutto il bagaglio culturale di cui un tempo si era fieri. La creatività e la capacità di autori nel comporre o trascrivere eventi storici non hanno nulla a che fare con scorciatoie di comodo prive di umanità.

Non mi vergogno di dire che avevo chiesto quel sostegno economico alla SIAE ma prima non era possibile per termine del badget poi mancanza dell’autorizzazione e tutta una serie di “imprevisti” che a tutt’oggi restano promesse ma nulla di concreto. Parafrasando l’episodio è come negare un

pasto ad un mendicante in una mensa per poveri. La mia educazione ed il modo dignitoso di affrontare la vita mi recano un certo disagio in questo periodo (spero transitorio) ma l’atteggiamento di strutture preposte a supporto di tali eventi mi fanno riflettere molto e non in modo positivo.

Sentivo il dovere ed il bisogno di questo ringraziamento pubblico e di sottolineare l’importanza del vostro operare.

Cordiali Saluti,

Beatrice

ISCRIVITI ALL’ACEP

Il Consiglio direttivo dell’Associazione ACEP

(Autori Compositori e Piccoli Editori)


L’invio di questo Notiziario è reso possibile grazie all’impegno e al contributo volontario degli associati più sensibili. Ti saremo grati se vorrai contribuire alla tutela dei tuoi stessi diritti, versando una modica quota associativa facoltativa.

Iscriviti gratuitamente all’associazione ACEP compilando il “form” che troverai alla pagina www.assoacep.com/org.html e inviandolo via web, per e-mail, per posta o per fax ai sotto citati recapiti.

Ogni attività associativa comporta costi in termini di tempo e di denaro: pertanto ti saremo grati se vorrai contribuire alla tutela dei tuoi stessi diritti, versando una modica quota associativa facoltativa sul c/c postale n° 16.36.54.70 o IBAN: IT73 L076 0113 2000 0001 6365 470 intestato ad Associazione ACEP – Rimini. Potrai così usufruire dei servizi descritti alla pagina  www.assoacep.com/adesioni.html e

contribuire alla realizzazione di future iniziative utili, oltre all’invio di questo Notiziario.

Per ogni esigenza o richiesta di informazioni puoi rivolgerti ai recapiti sotto indicati, corrispondenti alla sede sociale, oppure contattare i singoli componenti degli Organi associativi dell’ACEP, residenti nella zona d’Italia a te più vicina (vedi il sito web, alla pagina www.assoacep.com/org.html ).

Cordiali saluti e buon lavoro.

Il Consiglio direttivo dell’Associazione ACEP

(Autori Compositori e Piccoli Editori)


Per ogni informazioni o per iscrizioni, rivolgersi a ACEP  (Associazione Autori Compositori e Piccoli Editori) – Via Flaminia, 185 / B – Casella Postale Rimini Nove – 47900 Rimini – Tel. 0541 307371 – Fax 0541 630064; e-mail: info@assoacep.com. Siti: http://www.assoacep.com/modulo.htmlhttp://www.assoacep.com/adesioni.htmlhttp://www.assoacep.com/org.html www.assoacep.com

Nelle foto: il logo dell’ACEP; Roberto Rinaldi, presidente dell’ACEP.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!