Home » NEWS FUORI REGIONE » Accordo tra il Gal Tirrenico e la Banca Monte di Paschi di Siena. All’incontro del 28 luglio partecipa Roberto Materia, Presidente del Gal e sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto

Accordo tra il Gal Tirrenico e la Banca Monte di Paschi di Siena. All’incontro del 28 luglio partecipa Roberto Materia, Presidente del Gal e sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto

Barcellona Pozzo di Gotto. Banca Monte dei Paschi di Siena ha recentemente siglato con l’Assessorato Regionale all’Agricoltura della Regione Siciliana un Protocollo di Intesa per facilitare l’accesso al credito delle imprese agricole siciliane.

L’accordo prevede lo stanziamento di un primo plafond da 50 milioni di euro per favorire gli investimenti delle aziende che intendono partecipare ai bandi del Programma di Sviluppo Rurale e rilanciare lo strumento del credito agrario a breve, medio e lungo termine, dando priorità e tempi rapidi di risposta alle richieste di finanziamento da parte delle imprese.

In quell’occasione, l’Assessore all’Agricoltura ha affermato che “Organizzare un sistema del credito organico agli obiettivi del PSR ci aiuterà ad imprimere una forte accelerazione ai progetti dedicati alle imprese che vogliono consolidare la propria presenza sul mercato. Rilanciare lo strumento del credito agrario rappresenta un obiettivo strategico per dare al comparto agroalimentare risposte più veloci ma soprattutto nuove opportunità di investimento. Questa intesa deve servire anche a convincere il mondo delle Banche a sostenere il credito agrario, perché dall’agricoltura e dalle sue molteplici attività, cresceranno anche i profitti per tutto il sistema produttivo e finanziario.”
Nella medesima occasione il Dr. Giovanni Maione, Capo Area Territoriale Sicilia e Calabria di Banca MPS, ha aggiunto “Il Protocollo di Intesa siglato è un punto di partenza importante e concreto per affiancare le imprese siciliane del settore. La produzione agroalimentare della nostra regione rappresenta un’eccellenza per tutta l’Italia e nell’attuale contesto di alta competizione la forte presenza di una Banca del territorio è fondamentale per gli imprenditori. È importante ricordare che quando si parla di agroalimentare si parla anche di economia del mare, industria di trasformazione e turismo rurale L’agroalimentare è quindi uno dei pilastri fondamentali dell’economia della Sicilia, per questo Banca Monte dei Paschi di Siena rinnova la sua vicinanza al territorio e fa la sua parte con pacchetti di misure dedicate, un plafond di 50 milioni destinato al credito agrario e misure specifiche per facilitare la partecipazione ai bandi del Programma di Sviluppo Rurale”.
Con riferimento al Protocollo con l’Assessorato Agricoltura della Regione Siciliana, la Banca Monte dei Paschi di Siena si è resa adesso disponibile a siglare con il GAL TIRRENICO “Mare, Monti e Borghi” un accordo con il quale sostanzialmente: assicurerà alle Imprese del settore, ove il merito creditizio lo consenta, la concessione, con procedura prioritaria, di finanziamenti di credito agrario in tutte le diverse tipologie, breve, medio e lungo termine; potrà provvedere, se richiesta, all’istruttoria dei finanziamenti afferenti le pratiche presentate per godere dell’assegnazione dei benefici previsti dal Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 ancor prima della emissione dello specifico provvedimento di approvazione ed assegnazione del contributo pubblico;

La sottoscrizione dell’accordo con la Banca Monte dei Paschi di Siena avverrà il 28 luglio 2016 in occasione di un incontro workshop partenariale che si terrà a Barcellona Pozzo di Gotto presso la Sala del Consiglio Comunale, alle ore 11,00, a cui parteciperanno tutti i Sindaci del GAL e i partner sottoscrittori della Manifestazione di Interesse.

In tale occasione la Banca Monte dei Paschi di Siena avrà modo di illustrare i termini dell’ACCORDO ed i pacchetti finanziari proposti in ambito PSR SICILIA 2014-2020.

Non sarà questo il solo appuntamento sul tema.

Sono giunte, infatti, al nostro GAL innumerevoli richieste di incontro proprio sulle opportunità che il PSR SICILIA 2014-2020 potrà offrire e dunque altri momenti di confronto si svolgeranno su specifiche misure del PSR e sugli strumenti finanziari disponibili e offerti in ambito GAL.
Ai lavori dell’incontro del 28 luglio interverranno: Roberto Sauerborn, Direttore del GAL Tirrenico Mare, Monti e Borghi; Giuseppe Strano, Direttore Territoriale Mercato di Messina di Banca Monte dei Paschi di Siena Spa; Sergio Imparato, Settore Agro-Alimentare Area Territoriale Sicilia e Calabria di Banca Monte dei Paschi di Siena Spa; Roberto Materia, Sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto e Presidente del Gal Tirrenico Mare, Monti e Borghi; i Sindaci dei Comuni partner del GAL; Antonello Cracolici, On.le Assessore Regionale dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca.

Nella foto il sindaco Roberto Materia.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!