Home » IMPERIA, NEWS, PRIMO PIANO, SAVONA » A10, rimborso pedaggi per evento franoso: estensione ai pendolari delle province di Imperia e Savona.

A10, rimborso pedaggi per evento franoso: estensione ai pendolari delle province di Imperia e Savona.

Imperia. L’Autostrada dei Fiori S.p.A., al fine di facilitare i pendolari che abitualmente si spostano lungo la Liguria di Ponente interessata dalla frana che ostruisce la linea ferroviaria presso Andora – ferma restando l’autorizzazione già concessa ai comuni di Albenga, Alassio, Andora, Ceriale, Villanova d’Albenga, Cisano sul Neva, Laigueglia, Ortovero, Garlenda, Stellanello, Casanova Lerrone, Arnasco, Vendone, Castelbianco, Zuccarello, Erli, Testico, Castelvecchio di Rocca Barbena, San Bartolomeo al Mare, Diano Castello, Diano Marina, Cervo, Diano San Pietro, Diano Arentino, Borghetto d’Arroscia e Villa Faraldi, per le tratte autostradali S. Bartolomeo/Albenga (e viceversa), S. Bartolomeo/Andora (e viceversa) ed Andora/Albenga (e viceversa), previa autorizzazione del concedente ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed in accordo con la Regione Liguria, a far data dalle ore 00.00 del 25 gennaio e fino al 28 marzo – estende ora l’applicazione di agevolazioni tariffarie ai soli veicoli di “classe A” dei residenti pendolari di tutti i comuni ricadenti nelle province di Imperia e di Savona, per l’intera tratta Ventimiglia/Savona, comprese le stazioni intermedie, a condizione che venga attraversata la tratta oggetto dell’interruzione della linea ferroviaria. Pertanto è condizione necessaria che nella percorrenza oggetto dell’agevolazione, ovvero compresa tra i caselli di Savona e Ventimiglia, sia inclusa almeno una delle seguenti tratte: San Bartolomeo/Andora o Andora/Albenga.

Per tale categoria di transiti l’Autostrada dei Fiori provvede al rimborso del 20% dell’importo dei pedaggi a fronte della presentazione da parte degli interessati di blocchi di 20 scontrini di pagamento relativi alla sola tratta effettuata, corredati da un’autocertificazione relativa al Comune di residenza ed ai motivi del pendolarismo.

Tale agevolazione riguarda i transiti pagati con sistemi diversi dal Telepass (contanti, carte di credito e debito, Viacard) secondo le modalità indicate ed i moduli disponibili sul sito internet www.autostradadeifiori.it o presso i Centri Servizi A.d.F. di Imperia ed Albenga. La decorrenza è fissata alle ore 00.00 dell’8 febbraio e fino al 28 marzo.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!