Home » CULTURA » A Deiva Marina, la Dante Alighieri di La Spezia attribuisce l’encomio solenne «Il Sigillo di Dante» a Maria Salamone di Cannes

A Deiva Marina, la Dante Alighieri di La Spezia attribuisce l’encomio solenne «Il Sigillo di Dante» a Maria Salamone di Cannes

Deiva Marina. Domenica 27 aprile, presso la Sala Consiliare del Comune di Deiva Marina, accogliente cittadina, il cui fascino si specchia sul mare di Liguria, il sindaco Ettore Berni, ha consegnato alla poeta Maria Salamone di Cannes, «l’encomio solenne», del Premio Intenazionale  «Il Sigillo di Dante».

Un premio che gode di fama internazionale, come di fama internazionale gode la fondatrice di tale concorso: «La Società Dante Alighieri», di La Spezia, di cui è presidente  il Cav. Pietro Baldi, vice presidente Attilio Ferrero e segretario Domenico Riggio.

Sin dal 1889, data in cui è stata fondata la Società Dante Alighieri da un gruppo di intellettuali guidati da Giosuè Carducci, l’obiettivo è quello di «tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ravvivando i legami spirituali dei connazionali all’estero con la madre patria e alimentando tra gli stranieri l’amore e il culto per la civiltà italiana».

Nell’esprimere un doveroso ringraziamento alla giuria, come ai dirigenti della Dante, la poeta Salamone ha sottolineato che, ogniqualvolta recita in lingua italiana in Francia, sono i francesi ad esclamare «Mon Dieu, cette langue est la langue de Dante, la più belle au monde». «Mio Dio questa lingua è la lingua di Dante, la più bella al mondo. Purtroppo, come succede spesso, sono gli altri a farci prendere conoscenza di quelli che sono i nostri  valori, la nostra bellezza e ricchezza culturale. Così spesso sono i nostri emigrati italiani per il mondo, (come nel caso della nostra poeta di Cannes di origine siciliana), a veicolare,  nel rispetto delle proprie origini, l’arte, l’ingegno, la cultura… made in Italy.

La cerimonia di premiazione è stata brillantemente condotta da Giovanna Bertamino, assessore alla Cultura del comune di Deiva Marina, mentre le poesie dei poeti premiati sono state lette dall’attore Luigi Leonardi. Il successo e la riuscita di tale cerimonia si devono all’organizzatore e coordinatore dell’evento, Antonio Mannina.

Venerdì prossimo la nostra Maria Salamone saà gradita ospite del Circolo culturale «Smile» in occasione della conferenza del col. sulle «Lingue nel mondo. Origini e curiosità». La nostra poeta conosce bene l’italiano, il francese, l’armeno e, ovviamente, il siciliano.

Nella foto la poeta Maria Salamone riceve la targa dal sindaco Ettore Berni.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!