Home » NEWS FUORI REGIONE » A Castellaneta festeggiamenti in onore della Beata Maria Vergine del Rosario

A Castellaneta festeggiamenti in onore della Beata Maria Vergine del Rosario

Castellaneta. Domani, 8 ottobre, iniziano i festeggiamenti della Beata Maria Vergine del Rosario nella Parrocchia San Domenico (retta da don Franco Alfarano) con la recita del Rosario alle ore 18.15 e la celebrazione eucaristica alle ore 19.00: Dopo la Santa Messa si esibirà il Concerto Bandistico Don Bosco di Castellaneta diretto dal M° Domenico Petrella. Domenica 9 ottobre 2011 la Parrocchia San Domenico di Castellaneta festeggia la Beata Maria Vergine del Rosario con le sante messe delle ore 8.00 e delle ore 9.00. Alle ore 10.30 ci sarà la solenne processione dell’immagine della Vergine del Rosario, accompagnata dal Concerto Bandistico Don Bosco di Castellaneta diretto dal M° Domenico Petrella e dalla Bassa Musica F.sco Guerra di Carbonara (Ba), per via Marina, via Ospedale, via M. Fasano, via Mancini, via Mazzini, via S. Francesco, viale Verdi, via Iacobellis, via Tedesco, via Roma e via Muraglia. Vi partecipano le confraternite della città, i Cavalieri di San Domenico e dell’ANMI. La conclusione avverrà sul sagrato della chiesa con volo di palloncini e accensione dei botti. Alle ore 18.15 ci sarà la preghiera mariana del Rosario e canto delle litanie e alle ore 19.00 la celebrazione solenne dell’Eucarestia, cui seguirà il concerto gospel dei Black&Blues Live Gospel Show di Amelia Milella da Bari.Alle ore 22.30 uno spettacolo pirotecnico, a cura della ditta Cav. Francesco Valente di Laterza, concluderà la festa.“Un messaggio per una festa religiosa può, alcune volte – riflette don Franco Alfarano – disincarnarsi dalla realtà e dal Vangelo stesso: “Quando ti abbiamo visto forestiero e ti abbiamo ospitato, o nudo e ti abbiamo vestito? E quando ti abbiamo visto ammalato o in carcere e siamo venuti a visitarti?  In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me.” (Matteo, 25). Piccole-grandi fortune ho avuto in quest’ anno: l’esperienza a febbraio scorso in Africa, per la terza volta a giugno scorso all’Orfanotrofio “Giovanni Paolo II” di Medugorije e la realizzazione del nuovo oratorio “don Bosco” in via Appia a Castellaneta, opera consegnata nelle mani dei castellanetani; un progetto, un sogno inseguito da anni e finalmente realizzato per il bene delle nuove generazioni castellanetane (nonostante le difficoltà di ogni tipo incontrate, affrontate e risolte). La mentalità da acquisire, da parte di tutti, deve essere nuova e propositiva e non vecchia e distruttiva: il castellanetano merita qualcos’altro e non può restare a guardare inerte ma prendere coraggio e andare anche controcorrente a rischio di perdere la faccia, ma esporsi sempre e comunque quando il fine da raggiungere è nobile e meritevole. Affido alla nostra Madre del Cielo sotto il titolo della Regina del Santo Rosario le mie e le nostre fatiche, propositi, sconfitte e vittorie, gioie e dolori, chiedendo a Lei la forza di camminare sempre e comunque guardandoLa come la Stella e invocandola come nostra Avvocata e nostra Ausiliatrice”.

Don Franco Alfarano ha anche organizzato per sabato 15 ottobre un pellegrinaggio parrocchiale a Pompei. Nella foto la Madonna del Rosario.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!