Home » BACHECA WEB, SAVONA » A Balestrino in migliaia a Monte Croce

A Balestrino in migliaia a Monte Croce

Balestrino. Mentre c’è aria di crisi in molti settori, sembra andare invece nettamente controcorrente, con una crescita stimata per la Liguria, attorno al 10 per cento, il settore del turismo religioso, che muove ogni anno, nella nostra regione, centinaia di migliaia di fedeli. Anche nella diocesi di Albenga-Imperia il 2012 sta portando più fedeli e turisti a visitare le più rilevanti mete comprese nel nostro territorio.

A livello locale la principale attrattiva devozionale per il turismo religioso del nostro comprensorio è rappresentata dal Santuario della Madonna di Balestrino. Qui il giorno 5 di ogni mese si svolge nel pomeriggio (alle 16) una messa, preceduta dal Santo Rosario e seguita dalla processione e benedizione eucaristica. Ogni sabato pomeriggio inoltre si svolge l’Adorazione Eucaristica e tutti i giovedi, le domeniche e nelle festività si rinnovano le iniziative organizzate dalla Pia Associazione Amici di Monte Croce. Ogni volta arrivano numerosi pullman, provenienti oltre che da tutta la diocesi, anche da tutta Italia.

La Diocesi, ogni mese, organizza un pellegrinaggio per le parrocchie dell’imperiese, che possono così partecipare a Balestrino alla processione al Santuario di Montecroce. A celebrare la messa solenne è solitamente lo stesso vescovo della diocesi di Albenga-Imperia, monsignor Mario Oliveri che, nel luglio del 1991, aveva autorizzato la preghiera pubblica a Monte Croce ed il 7 ottobre del 1992 ha incoronato la statua venerata nella cappella del Santuario. Lo stesso vescovo si reca a Monte Croce due volte all’anno, per devozione personale, e per esortare i pellegrini a vivere i messaggi che la Madonna ha dato a Caterina Richero, a partire dal 5 ottobre 1949, quando alla fanciulla di 9 anni apparve per la prima volta la Vergine Maria.

“Il mese di maggio – dicono all’Associazione Amici di Montecroce – ogni anno è quello di maggiore affluenza, ma al Santuario, in primavera ed estate arrivano sempre migliaia di fedeli devoti alla Madonna. Il Santuario è divenuto negli anni una tra le mete preferite per il pellegrinaggio devozionale, in onore della Madonna e viene visitato da fedeli provenienti da ogni dove, spinti dalla forte devozione per la Madonna della Riconciliazione e della Pace”.

Le apparizioni, secondo la testimonianza della stessa Caterina Richero, sarebbero state fino ad oggi ben 138 ed i fedeli continuano di anno in anno ad arrivare a Balestrino nella speranza di assistere anch’essi ad una celeste visione. Il Santuario di Balestrino, che venne costruito per ricordare proprio la prima apparizione della Madonna, avvenuta nel 1949, alla stessa Caterina Richero, si trova in cima al Monte Croce, a 756 metri di altezza, in una posizione straordinaria e panoramica che consente di ammirare a 360 gradi un vasto territorio e parte delle province di Imperia, Savona e Cuneo.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!