Home » LA POSTA » A “La vita in diretta” si è parlato di una vecchietta vittima di una truffa… grazie ai consigli della direttrice di un ufficio postale

A “La vita in diretta” si è parlato di una vecchietta vittima di una truffa… grazie ai consigli della direttrice di un ufficio postale

Il pomeriggio del 23 ottobre a “La vita in diretta” si è parlato di una signora novantenne che è stata vittima di una colossale truffa di oltre ottocentomila euro che aveva sul proprio Libretto di Risparmio ma poi, consigliata dalla Direttrice dell’Ufficio Postale dove aveva i suoi risparmi, fu invitata ad investire detta cifra in un fantomatico Fondo Redditizio che avrebbe reso (non alla vecchietta ma alla Direttrice dell’Ufficio Postale) una bella Mercedes e ben altro. Come non bastassero questi imbrogli reali, per quanto concerne gli imbrogli telematici, chi si serve di Internet e possiede un indirizzo di posta elettronica stanno arrivando, ormai da un bel po’ di tempo da POSTE ITALIANE minacce intimidatorie dove ci comunicano che il nostro conto BANCO POSTA o la nostra Carta di Credito (Poste Pay) saranno irrimediabilmente chiusi se non clicchiamo sull’indirizzo indicato nelle varie e-mail al punto dove leggesi: “Accedere ai Servizi online di Poste It. Per verificare i Vostri crediti inserendo la Vostra username.

Non credete mai a nessuna di queste e-mail perché, se cliccate all’indirizzo indicatovi, si aprirà un sito identico a quello di Poste Italiane ed i dati arriveranno direttamente nelle mani dei truffatori che vi svuoteranno completamente il conto che avete in BANCO POSTA o la vostra Carta di Credito Post-Pay.

Ora, con questi nostri modesti consigli, ci auguriamo che i correntisti postali aprino bene gli occhi e si facciano più furbi, almeno per quanto riguarda i movimenti telematici, ossia in Internet, che poi, per quanto riguarda i movimenti reali, coi tempi che corrono, in cui non ci si può fidare più di nessuno, che possiamo dire? Che il Signore ce la mandi buona e speriamo che ai vertici di POSTE ITALIANE ci siano membri onesti e validi che consentano PP.TT di diventare non solo azionisti ma di acquistare addirittura l’intera ALITALIA ma di prendere severi provvedimenti affinché non ci siano Direttori di Agenzie, come quella menzionata il 23 Ottobre 2013 a “La vita in diretta”, che possano permettersi di acquistare una Mercedes alla faccia di una novantenne semi incapace di intendere e di volere.

Già troppe BANCHE hanno dato scandalo in questi ultimi tempi in ITALIA e se ci si mettono pure le POSTE ITALIANE, credete amici, ci stiamo veramente avvicinando alla fine del mondo!
(Gilberto Paraschiva)

Gilberto Paraschiva (autore dell'articolo)




Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!