Home » NEWS FUORI REGIONE » 5^ edizione del Presepe vivente nel villaggio rupestre Santa Marina promosso dalla Pro Loco Città di Massafra e dal Teatro delle Forche. Domani cala il sipario

5^ edizione del Presepe vivente nel villaggio rupestre Santa Marina promosso dalla Pro Loco Città di Massafra e dal Teatro delle Forche. Domani cala il sipario

Massafra. Ultimo appuntamento, domani martedì 6 gennaio 2015, con l’evento culturale e teatrale di riscoperta delle tradizioni e dei riti del presepe pugliese “Dal buio di una grotta … la luce della speranza”.

Nel giorno dell’Epifania, con la discesa dei Re Magi, calerà il sipario sulla 5° edizione del presepe vivente, promosso dalla Pro Loco Città di Massafra e dal Teatro delle Forche – in collaborazione con l’Ufficio Turistico Cooperativa Nuova Hellas e con il patrocinio della Regione Puglia, di Puglia Promozione, della Provincia di Taranto, del Comune di Massafra e dell’Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia).

L’incantevole villaggio rupestre di Santa Marina è pronto ad ospitare per l’ultima volta – almeno per questa edizione – gruppi di visitatori pronti a compiere percorsi all’insegna della riappropriazione della tradizione popolare del presepe pugliese, attraverso visite guidate animate da attori professionisti, musicisti, interpreti e figuranti.

Personaggi simbolici del presepe pugliese, con la regia di Giancarlo Luce, racconteranno le loro storie e, a tratti, le rappresenteranno, regalando ai partecipanti, suddivisi in piccoli gruppi, momenti di spettacolo sul tema della ri-nascita.

Storie e leggende legate alla tradizione popolare trasporteranno i visitatori in un mondo ricco di significati le cui tracce ancora persistono nei manufatti, nei luoghi e nella lingua.

Ideale lo scenario, dal punto di vista morfologico, una discesa magica in un dedalo di grotte, a richiamare un mondo infero e sotterraneo, abitato dagli elementi rappresentativi, rituali e tipici del presepe, archetipi a cui attori e figuranti daranno vita.

Si ritroveranno insieme: la lavandaia, l’oste e l’ostessa, il panettiere e l’arcangelo, i pastorelli con gli sposi. Tutti in qualche modo rappresentanti la contrapposizione delle forze del bene e di quelle del male. In un ambiente di suggestiva bellezza, che porterà alla fine alla vittoria del bene su male, con la nascita del Redentore e l’arrivo dei Re Magi che giungeranno nella gravina San Marco, dopo aver percorso le vie principali della città.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Info e prenotazioni Ufficio Turistico Nuova Hellas: 0998804695/3385659601; www.prolocomassafra.it; info@prolocomassafra.it. Si consiglia di prenotare.

Nella foto di Luigi Farella l’incantevole villaggio rupestre
(A. B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!