Home » NEWS FUORI REGIONE » 5° Festival Canoro Città di Massafra “Canta che ti passa” dal 16 al 18 agosto. E’ organizzato da Art Show (partnership Musitalia, AFI, Castrocaro Festival)

5° Festival Canoro Città di Massafra “Canta che ti passa” dal 16 al 18 agosto. E’ organizzato da Art Show (partnership Musitalia, AFI, Castrocaro Festival)

Massafra. Quaranta voci in gara, cinque regioni coinvolte, tre serate, due riconoscimenti prestigiosi in palio. Con questi numeri si presenta la quinta edizione del Festival Canoro Città di Massafra “Canta che ti passa”, in programma dal 16 al 18 agosto 2013 (ore 20.30) in corso Roma, nella piazza antistante al Bar Aurora.

L’evento, organizzato dall’associazione Art&Show, in partnership con Musitalia produzioni discografiche, Associazione dei Fonografici Italiani, Castrocaro Festival e con il patrocinio del Comune di Massafra, si candida a diventare una delle rassegne canore di riferimento del Sud Italia, nell’ambito di un progetto di più ampio respiro che coniuga arte musicale, turismo e cultura.

«Il Festival – dichiara il patron e direttore artistico della manifestazione  Roberto Panarelli – oltre a scoprire nuovi talenti, punta a promuovere e valorizzare le bellezze del nostro territorio nello straordinario contesto dello spettacolo. Nella tre giorni dell’evento – annuncia Panarelli – gli ospiti, provenienti da diversi comuni di Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, avranno l’opportunità di visitare la città, grazie ai tour guidati organizzati dalla cooperativa Nuova Hellas».

Svelare gli angoli più suggestivi della “Tebaide d’Italia” ai forestieri è tra gli obiettivi al centro del progetto-Festival salutato con favore dall’Assessorato comunale al Turismo e Spettacolo, retto dal vicesindaco Antonio Viesti, il quale ha ringraziato gli organizzatori «per aver creduto nel successo di questo evento musicale, oggi riconosciuto anche a livello nazionale».

Ma veniamo alla rassegna canora. I cantanti in gara, selezionati nell’ambito delle rispettive audizioni regionali che hanno visto la partecipazione di oltre 200 concorrenti, si sfideranno a colpi di ugola nelle due semifinali del 16 e 17 agosto.

Venti di loro, accederanno alla finale del 18. Saranno valutati dalla giuria tecnica del Festival composta da discografici, arrangiatori, autori e manager musicali.

In palio: la produzione di un brano inedito da presentare alla Commissione artistica del Festival di Sanremo 2014 attraverso l’etichetta discografica Musitalia e il “passaporto” per l’accesso diretto alla finale dell’International Festival Partner Obiettivo Castrocaro 2104, il cui vincitore approderà alla finale del 57° Festival di Castrocaro Terme.

I due premi saranno attribuiti a due diversi concorrenti. Sono previsti, inoltre, altri riconoscimenti prestigiosi, tra cui, il Trofeo Special Discografia Musitalia e il Premio della critica assegnato dai giornalisti.

Gli ingredienti per un Festival nazionale ci sono tutti. Entusiasta, il patron Panarelli riconosce l’impegno e l’abnegazione di tutto lo staff organizzativo.

«Anche quest’anno – precisa – non è mancato, in particolare, il contributo artistico del cantautore e coordinatore musicale Francesco Santoro e il supporto della giuria tecnica che ha curato le selezioni locali. Fondamentale – aggiunge e conclude Panarelli – è stato il sostegno delle numerose realtà associative ed imprenditoriali del territorio che hanno consentito la realizzazione della manifestazione».

Ecco i nomi dei concorrenti in gara: Valentina Colonna, Roberto Pavone, Alessia Sportelli, Daniele Miranda e Andrea Antonicelli  di Taranto; Gregorio Zanframundo, Giorgia Conforti, Mimmo Greco, Noemi Nappa, Tiziana Fiorente, Daniele Giasi, Diego Zecchino e Lucia Antonicelli  di Massafra; Carmela Serra, Italia Laera, Valentina Libraro, Red&Black e Maurizio Guisa di Palagiano/Taranto; Roberto Pavone di Ginosa/Taranto; Ugo Bianco e Laura Perniola  di Castellaneta/Taranto; Dalila Dragone  di Crispiano/Taranto; Magdela Difonzo e Nicola Malagnini di Laterza/Taranto; Francesca Pati  di Brindisi; Alice Caroli, Luisa Pinto e Giulia Zizzi di Fasano/Brindisi; Francesco Bruno  diAndria/Bari; Michela Marinò di Matera; Dalila Spennacchio di Lavello/Potenza; Giovanni Botta di Napoli; Giusy Matrone di Castellammare di Stabia/Napoli; Antonella Alfano di Gragnano/Napoli; Kristian Karma di Avellino; Gustavo Leone di Vibo Valentia; Tania Caldarella di Avola/Siracusa; Roberta Arena di Palermo; Simona Castiglia di Castelbuono/Palermo ed Eleonora Tavilla  di Messina.

Le semifinali si terranno il 16 e 17 agosto. La finale si svolgerà domenica 18 agosto.

Ricordiamo che l’ingresso è libero (posto a sedere 1 euro).

Per informazioni: massafrafestival@libero.it

Nelle foto: una panoramica del pubblico dell’evento 2012; al microfono Mariella Restuccia di Musitalia (presiede la giuria del “Canta che ti passa”) con accanto il vice sindaco Antonio Viesti; il patron Roberto Panarelli con Mara Maionchi a Castrocaro.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!