Home » NEWS FUORI REGIONE » 35mila presenze, in soli due giorni. Sono i primi numeri dell’edizione 2017 della Festa della Pizza, in programma sino al 7 agosto

35mila presenze, in soli due giorni. Sono i primi numeri dell’edizione 2017 della Festa della Pizza, in programma sino al 7 agosto

Mottola (Ta). Ha preso il via solo mercoledì 2 agosto, ma già i suoi organizzatori sono convinti di poter superare il record delle 120mila presenze registrate lo scorso anno.

In soli due giorni, infatti, in 35mila hanno deciso di raggiungere via Matteotti, questo splendido affaccio sul golfo ionico, per seguire la Festa della Pizza di Mottola. Gastronomia, in primo piano, con la pizza, regina per ben sei serate, sino al 7 agosto; ma anche stand di hobbistica, artigianato, uno spazio dedicato ai più piccoli con gonfiabili e giostre, stand informativi sul mondo dell’associazionismo e, poi, la musica, quella vera, selezionata, con la presenza di talenti emergenti e di ospiti di fama nazionale ed internazionale.

Ad aprire le prime due serate, Michael Hill, il bluesman più alla moda del momento e la banda Ikona con Barbara Eramo, che ha calcato il palco dell’Ariston, insieme a Passavanti, nel 1998, vincendo il premio della critica con il brano “Senza confini”.

Spazio, poi, ai Taranta Fill e alle loro canzoni e danze della nostra terra, ad Alessandro Napolitano dell’Accademia dei Due Mari di Taranto, peraltro direttore artistico dell’evento e alla sua band, ad Antonio Da Costa, per chiudere lunedì 7, con James Senese, leggenda della musica e con la sua band “Napoli Centrale”.

Una formula, quella pensata dall’organizzazione ovvero dall’associazione “Mottola Città del Gusto”, presieduta da Franco Conforti, che, anche quest’anno, tra conferme e novità, risulta già essere vincente.

In funzione nove forni a legna, arrivati da Campagna, in provincia di Salerno, di cui uno dedicato agli intolleranti al glutine. Per turisti e visitatori, anche birra alla spina, frutta e gelato a far da contorno a sua maestà la pizza, per rendere il più piacevole possibile la permanenza sulla collina mottolese, comodamente seduti, (sono circa 2mila i posti a sedere con tanto di tavolini), godendosi un panorama mozzafiato e musica live.

“Quest’anno, poi, come spiegato dal progettista Carmine Chiarelli, “si è cercato di posizionare il palco dedicato alla musica in maniera tale da recuperare anche una piazzetta bar, proprio sotto le Terrazze del Mezzogiorno, che, peraltro, per la prima volta, sono state illuminate, così come ci siamo auspicati che avvenisse, per rendere ancora più caratteristica la location dell’evento”.

Parole di apprezzamento per l’Amministrazione Comunale sono arrivate dal presidente dell’associazione organizzatrice, Franco Conforti. “Abbiamo percepito la volontà, da parte dei nostri amministratori, di darci una mano, riconoscendo, evidentemente, il nostro impegno per Mottola. Uno sforzo c’è stato e ne prendiamo atto”.

Da parte dell’assessore alla Cultura Valerio Rota, l’elogio del lavoro compiuto dai pizzaioli mottolesi e dalla loro associazione “per aver compreso che fare rete ha il suo vantaggio: quest’iniziativa ben coordinata e gestita, oltre che ben organizzata, è il risultato di un gran lavoro di squadra, che, sicuramente – ha aggiunto il sindaco Giampiero Barulli – merita maggiore attenzione da parte dell’amministrazione. Un’attenzione, che non faremo mancare nelle prossime edizioni, vista la grande capacità promozionale dell’evento per il nostro territorio”.

In foto, l’evento
(Maria Florenzio)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!