Home » ARTE » 35 anni dall’incontro tra gli artisti di Calice e quelli albisolesi

35 anni dall’incontro tra gli artisti di Calice e quelli albisolesi

Calice Ligure. Sarà una grande mostra retrospettiva degli anni d’oro a Calice Ligure a celebrare il ricordo della storica partita giocata il 10 agosto del 1975 fra gli artisti albisolesi e quelli di Calice.
Ad organizzarla è la Galleria d’arte “Punto Due” al civico 7 e che ha preso questo nome proprio in onore del grande Remo Pastori che con la sua celebre Galleria Punto fu uno dei più impegnati ed entusiasti promoter delle celebri estati artistiche calicesi.

“Speriamo – dice Daniele Decia, uno dei promotori di questo revival – che questo anniversario sia un successo così come lo è stata la prima mostra dedicata alla storia artistica di Calice. Abbiamo voluto fare un omaggio al passato artistico del nostro borgo. Ora anche questa mostra dedicata al 35esimo anniversario della celebre partita vuole contribuire al ricordo di quegli anni d’oro e cercare, se possibile, di rilanciare il nostro paese”.
La collettiva, che ha presentato opere di 16 artisti è stata visitata da migliaia di persone.
“Siamo rimasti aperti – dice Mihaela Anitoaie, che collabora con Decia ed è una critica d’arte, che ha anche scritto la prefazione del bel catalogo pubblicato con il sostegno di Azimut – tutti i giorni dalle 16 alle 23, ma è stato tanto l’entusiasmo degli appassionati e collezionisti, che sono venuti a trovarci, che certe sere abbiamo chiuso addirittura alle due di notte, perché ci raccontavano aneddoti talmente divertenti ed interessanti che non ci sembrava carino spegnere le luci ed andarcene”.
Alla prima collettiva, che ha riacceso l’interesse sulla comunità di artisti che crebbe attorno alla figura di Emilio Scanavino, erano presenti opere realizzate, tra il 1960 e il 1980, da Aurelio Caminati, Fernando De Filippi, Enzo Gagliardino, Annamaria Gelmi, Paolo Icaro, Bruno Locci, Renato Mambor, Umberto Mariani, Mitsuo Miyahara, Aldo Mondino, Carlo Nangeroni, Vanna Nicolotti, Urano Palma, Sergio Sarri, Emilio Scanavino e Tino Stefanoni.
Alla seconda collettiva, che sarà inaugurata martedì prossimo saranno esposte anche opere di altri artisti ed alla inaugurazione hanno già confermato la loro presenza il famoso giallista Armando D’Amaro, Gianmaria Giannetti, Sandro Grulla, Gian Gatto, Fulvio Rossello, Adalberto Guzzinati, Ivo Bonomo, Nicolò Parodi, Enzo Piazza, Tino Richeri, Roberto Vescovo, Augusto Andreini, Enrico Spirito, Roberto Vescovo, Giuliano Arnaldi, Nanda Meriuta, Umberto Rotelli, Cristiano Pezzetti, giornalisti, critici, radio e televisioni.
La seconda collettiva nella Galleria d’arte, che è stata aperta al civico 7, nella piazzetta IV Novembre, resterà aperta fino al 10 settembre.
In mostra anche il celebre manifesto che pubblicizzava la partita, del 10 agosto 1975, che vide di fronte gli artisti calicesi e quelli albisolesi.
Le due squadre erano così formate.
Artisti Albisola: Bocca, Bolla, Bertolazzi, Duro, Fabbri, Gibboni, Gianmariani, Giannici, L’Acqua, Malmignati, Moiso, Morando, Pagani, Prato, Pretin, Ruga, Salino, Scaiola, Scrofani, Viale. Allenatore: Rossello.
Artisti Calice Ligure: Arroyo, Berkeley, Bricarello, Cammilli, De Filippi, Gazzano, Giacone, Ghersetti, Gagliardino, Gambino, Mondino, Mitsuo, Mariani, Oberto, Rota, Sarri, Stefanoni, Venturi, Vigo, Innocenti.
Allenatore: Gastaldelli. Arbitro: Walter Grillotti.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!