Home » ALTRI SPORT, GENOVA, SAVONA » Il Tennistavolo Club Loano “invade” Genova: sedici giocatori al primo Golden stagionale

Il Tennistavolo Club Loano “invade” Genova: sedici giocatori al primo Golden stagionale

Genova. Finalmente si fa sul serio. Dopo l’avvio di stagione con alcuni tornei che “non fanno classifica”, il mese di settembre propone i primi appuntamenti che contano. E il Tennistavolo Club Loano si fa trovare pronto. Domenica 18 settembre, nel Palatennistavolo di Genova Rivarolo, andrà in scena la prima prova Golden della Coppa Liguria. I numeri esprimono al meglio la voglia di mettersi in gioco di parecchi pongisti: ben 115 gli iscritti. Se si pensa che un anno prima, nell’analoga prova di Spotorno, il 19 settembre, i partecipanti furono 73, la crescita del movimento risulta evidente. La partecipazione della società loanese, in particolare, è notevole. Un anno fa, nella vicina cittadina savonese, il Loano si presentò con 5 atleti. La scelta fu quella di non gettare ancora nella mischia i giovani, tutti alle prime armi. Domenica, a Genova, i loanesi saranno ben 16. Si tratta già di per sé di un risultato eccezionale, dato che nemmeno le società di casa arrivano a tanto: il Genova presenta 15 giocatori, il Cral Luigi Rum e l’Athletic Club ne contano 14. In pratica, il 14% dei partecipanti al Golden di Genova vestirà i colori del Loano. Unico neo, l’assenza in campo femminile, in una manifestazione che, finalmente, presenta buoni numeri anche tra le ragazze. Le speranze del team di Loano sono riposte soprattutto sui più giovani. Ad aprire il programma sarà la Coppa delle Regioni, torneo riservato ai nati dal 1998 in poi. Sono 28 gli iscritti e i loanesi sono quasi un terzo del totale: 9. Alle spalle degli inarrivabili Enrico Puppo e Edoardo Cremente, giocatori già lanciati a livello nazionale, la nutrita pattuglia loanese punta a piazzare alcuni suoi elementi nei quarti e, magari, in semifinale. Avranno il compito di provarci Stefano Nobile, Michele Marino, Davide Ratto, Nicolò Simonetti, Daniele Bottaro, Alessandro Caslini, Matteo Marino, Davide Petrecca e Simone Tavilla. A seguire, sarà la volta dei Giovanissimi: i nati dal 2001 in poi. Il campo partenti vede 12 giocatori al via, dei quali 2 portacolori del Loano. Forti degli ottimi risultati della scorsa stagione, i loanesi sono accreditati delle prime due teste di serie. Michele Marino e Nicolò Simonetti, quindi, possono ambire ad un posto sul podio, anche se la concorrenza sarà temibile. In tarda mattinata i loanesi si cimenteranno nel doppio. Tra le 35 coppie iscritte, un quinto, ossia 7, sono formate dai pongisti del Loano. Buone chances di fare strada le hanno Federico Occelli e Vittorio Carchero. Le altre coppie loanesi sono composte da Stefano Nobile e Davide Ratto, Andrea Bottaro e Alessandro Caslini, Daniele Bottaro e Michele Marino, Christian Galfrè e Giacomo Bogliolo, Andrea Marino e Matteo Marino, Simone Tavilla e Stefano Tavilla. La giornata si concluderà con il singolare Non Classificati. La partecipazione elevata, ben 94 iscritti, lascia spazio a grande incertezza. Le aspettative del Tennistavolo Club Loano sono riposte in particolare in Federico Occelli, testa di serie numero 4. Lo seguono Vittorio Carchero e Christian Galfrè, rispettivamente al 22° e al 29° posto nell’elenco dei favoriti dettato dalla graduatoria. In totale, gli atleti del Loano sono ben 15. Scorrendo l’entry list troviamo Andrea Marino, Stefano Nobile, Andrea Bottaro, Michele Marino, Davide Ratto, Daniele Bottaro, Alessandro Caslini, Matteo Marino, Davide Petrecca, Simone Tavilla, Stefano Tavilla e Giacomo Bogliolo. Nel frattempo, la società loanese ha contato su una presenza pure al torneo Quarta Categoria nazionale di Treviso. La trasferta è stata compiuta da Christian Galfrè che, però, inserito nel girone 64, ha trovato sulla sua strada tre giocatori dalla classifica ben più elevata e non è riuscito a superare l’ostacolo. Ha ceduto per 3 – 1 a Marco Piganzoli e a Giovanni Pivetta, mentre si è arreso in 3 set a Federico Pollino, vincitore del girone. Il Tennistavolo Club Loano prosegue nella sua attività di promozione. Giovedì 1 settembre ha preso parte alla manifestazione “Agrigusta”, organizzata dal Comune di Quiliano. Lo stand della società, con due tavoli allestiti in piazza della Costituzione, ha suscitato l’interesse di bambini e adulti, al punto che i due campi da gioco sono stati praticamente sempre occupati fino a tarda sera dai tanti visitatori che hanno voluto cimentarsi con racchette e palline.
Nella foto: la partecipazione del Tennistavolo Club Loano ad “Agrigusta”.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!