Home » MUSICA, PRIMO PIANO » 26-30 gennaio: nuovi appuntamenti del format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella

26-30 gennaio: nuovi appuntamenti del format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dal super Giancarlo Passarella

Firenze. Nuova striscia quotidiana del format radio settimanale “Il Re del gancio”, scritto e condotto da Giancarlo Passarella e dallo stesso registrato alla grande. Format quotidiano con il quale promuove i giovani artisti affiancandoli ai big di ieri e di oggi. Uno show imperdibile che si può ascoltare ovunque. Sono oltre 100, infatti, le radio italiane (oltre a una decina straniere, ma in aumento), che lo ricevono gratuitamente e che lo mettono regolarmente in programmazione. E questo grazie a Giancarlo Passarella, grande professionista, che è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Da ricordare che già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale, quindi, che si ascolta ovunque attraverso le piccole radio. Ecco le prossime puntate de “Il Re del Gancio” in onda dal 26 al 30 gennaio.

Lunedì 26 gennaio

Il primo brano in scaletta è interpretato da Biagio Antonacci e s’intitola “Sognami”, secondo singolo estratto dall’album “Vicky Love”, definito dalla critica un pezzo insolito e molto originale, ma a noi Biagio (dice agli ascoltare Passarella) piace dai tempi non sospetti… A questo  decimo album del 2007 hanno fatto seguito gli album “Inaspettata“ (2010) e “Sapessi dire no” (2012). Da ricordare anche l’album live 2011 “Colosseo” (CD live + DVD), diverse  raccolte ufficiali, raccolte non ufficiali ed edizioni speciali. Lo scorso 25 gennaio 2014, per il suo compleanno, ha tenuto un concerto in  piazza dei Mercanti, a pochi passi dal Duomo di Milano, un concerto “tra amici” durato tre quarti d’ora, in cui Antonacci ha cantato i suoi più grandi successi, coinvolgendo il pubblico e ringraziandolo: “In tanti anni non avevo mai fatto un concerto per strada, me lo sono voluto regalare per il mio compleanno perché siete voi che mi avete permesso di vivere il mio sogno”.

Il secondo brano è invece “Via”, interpretata da Tonio Scatigna e la Gatta da Pelare. Glam metal, rock sarcastico o che cosa? Il trio e’ una delle cose più coinvolgenti che operano nel panorama italiano: il brano è supportato da un videoclip con la presenza di Andrea Agresti, l’inviato riccioluto de Le Iene su Italia1 ed è incluso nel cd “Fatti strani”, pubblicato da U.d.U Records.

Martedì 27 gennaio

Il primo brano che si ascolta è “Bang” dei Gorki Park. Live nel luglio 1989 allo Stadio Lenin di Mosca, mentre i muri cadevano ed un vento di rinnovamento soffiava. Oltre a questa band russa, sul palco moscovita anche Ozzy Osbourne, Motley Crue, Bon Jovi, Cinderella, Skid Row e Scorpions.

Il secondo brano è “Vento di Favonio” della band Favonio di Foggia nata nel 2002 dalla grande passione per la musica d’autore italiana. Il nome della band s’ispira a un tipico vento che sferza le aride campagne della provincia di Foggia. Vicina al teatro canzone, la band ama i sottili e studiati arpeggi della chitarra, mentre raffinati ed eleganti sono gli inserti e i solo di tromba e sax. Componenti: Paolo Marrone (canto, recitazione e poesia), Mimmo Petruzzelli (sax e fisa), Lucio Pentrella (chitarre acustiche ed elettriche), Stefano Capasso (piano, fisa, hammond, rhodes), Giovanni Mastrangelo (basso elettrico e contrabbasso), Piernicola Morese (percussioni), Giuseppe Guerrieri (batteria), Antonello Del Sordo (tromba).

Mercoledì 28 gennaio

Il primo brano di oggi è “Stop in the name of love” delle The Supremes. Siamo nel 1965 (dice Giancarlo Passarella) e le Supremes (Diana Ross, Florence Ballard e Mary Wilson) conquistano la hit parade con questo brano, poi nei decenni rifatto da Gene Pitney, Nicki French, Globe, Claude François, The Hollies ed anche il rapper Lil Wayne…

Il secondo brano s’intitola “E il centro?” dei Suite, gruppo pop rock genovese, ormai sciolto, del quale erano componenti, vogliamo ricordarlo: Paolo Contissa, voce e chitarre; Matteo Zucconi, basso e contrabbasso; Davide Nicodemi, pianoforte, organo hammond e synth; Emiliano Galati, chitarre; Riccardo Frisari, batteria e percussioni.

Giovedì 29 gennaio

Il primo brano che Giancarlo Passarella ci presenta è “Nowhere to Run” di Martha Reeves. Brano del 1965 come “Martha and the Vandellas”: il tentativo era quello di contrastare la fama delle Supremes ed alcuni singoli arrivarono anche in classifica, come “Nowhere to Run” che arrivò all’ottavo posto negli States. Da solista ha inciso gli album “Martha Reeves”, “Rainbow”, “For the Rest of My Life”, “We Meet Again”, “Gotta Keep Moving” e “Home To You”.

Il secondo brano s’intitola “Pai Nai” dei romani Methel & Lord. Sergio Ferrari (alias Methel), cantante-compositore, arrangia con Gianmarco Carlucci (alias Lord) musiche di matrice classica che si reggono su un sound elettronico: davvero un bel progetto, anche abbastanza fuori di testa.

Venerdì 30 gennaio

Primo brano è “Boom like That” di Mark Knopfler. Il brano è tratto dall’album “Shangri-La” del 2004. All’uscita del disco è seguito un tour mondiale di successo al termine del quale sono state rese disponibili delle registrazioni acquistabili solo tramite download digitale (titolo dell’opera: Shangri-la Tour). Da ricordare che con “Darling Pretty” (estratto da “Golden Heart”), “Shangri-La” è stato l’unico singolo dell’attività solista dell’ex Dire Straits a entrare nella hit parade inglese. Da allora ha prodotto altri dischi solisti ed il 9 Marzo è atteso il nuovo “Tracker”, anticipato dal singolo “Beryl2 in radio dal 23 gennaio.

Il secondo brano è ”Il Mutuo” dei pugliesi Puntinespansione. Il brano è tratto da “Trentenni sofisticati”, album tra rock, folk, e canzone d’autore, vicino a Ivan Graziani, che oltre al brano che ci presenta Passarella, contiene altre 12 canzoni: “Il gallo ha fatto l’uovo”, “La poltrona”, “La mia rivoluzione”, ”Portami via”, ”Ricomincia a sognare”, ”Se il petrolio fosse olio”, ”In mezzo al mare”, ”Abramo”, “Il tuo senso critico”, “L’uomo magnifico” e “Margherita, 1902” (oltre alla cover di Ivan Graziani “Pigro”). Sono canzoni con testi che potranno sembrare, ma a dir il vero lo sono, irriverenti e ironici. “Tagliano l’aria e producono un suono che ti scintilla le vene …”. Uscito per U.d.U. Records in cd e in digitale da NML New Model Label, ma per i fans della band di Putignano è in download gratuito… Componenti della Band sono: Francesco Mastrangelo: voce, Pepe Laterza: voce e mandolino, Cristian Abbattista: basso e contrabbasso, Francesco Bianco: batteria e percussioni, Gianni Pinto: chitarra elettrica, Paolo Ignatti: tecnico del suono. Non mancano riconoscimenti e partecipazioni a manifestazioni importanti, oltre a numerosi passaggi radiofonici su Demo “L’Acchiappatalenti” – Radio Rai 1. A fine febbraio esce il nuovo cd “L’essere perfetto”, in compagnia di Gaetano Gaeto Camporeale e Antonio Porcelli, collaboratori di Caparezza.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Tonio Scatigna e la Gatta da Pelare, Favonio, Suite, Methel & Lord e Puntinespansione nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella fotografato da Gimmy Tranquillo di Controradio; “Tracker”, copertina del nuovo cd di Mark Knopfler; “L’essere perfetto”, cd in uscita dei Puntinespansione.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!