Home » NEWS FUORI REGIONE » 2012 in musica

2012 in musica

Milano. L’anno bisestile 2012 che sta per finire è stato funestato dalla morte a Viareggio il 19 gennaio di Giancarlo Bigazzi, fondatore degli Squallor e autore di “Luglio” (Riccardo Del Turco), “Lisa dagli occhi blu” (Mario Tessuto), “Montagne verdi” (Marcella), “Erba di casa mia” (Massimo Ranieri), “Gloria” (Umberto Tozzi), “Gente di mare” (Tozzi e Raf), “Si può dare di più” (Morandi, Tozzi e Ruggeri). Il 12 febbraio è morta all’età di 48 anni nella vasca da bagno a Los Angeles anche Whitney Houston che ha lasciato brani indimenticabili come “I will always love you” dalla colonna sonora di “The bodyguard”, “One moment in time”, “I wanna dance with somebody”, “I am your baby tonight” e “I’am every woman”. Il 1 marzo Lucio Dalla è stato stroncato da un infarto a 69 anni, ricordato lo scorso novembre da Rai 1 con il tributo “Caro amico ti scrivo” condotto da Massimo Giletti. Il 7 marzo a Milano è morta all’età di 91 anni Lucia Vannucci, l’ultima rimasta del Quartetto Cetra composto anche da suo marito Virgilio Savona, Felice Chiusano e Tata Giacobetti. Il 17 maggio è morta in Florida all’età di 63 anni Donna Summer dopo una lunga battaglia contro il cancro; di lei ricordiamo “Love to love you baby”, “I feel love”, “Hot stuff”, “Bad girls”, “Last dance” e il duetto “No more tears (enough is enough)” con Barbra Streisand del 1979. Il 21 maggio è morto a Londra Robin Gibb dei Bee Gees: aveva 62 anni ed era da tempo malato di cancro; nel 2003 era morto anche il suo gemello Maurice; Barry è l’unico dei tre fratelli ancora in vita. All’età di 70 anni è morto a Modena il 21 dicembre il chitarrista Franco Ceccarelli che fondò l’Equipe 84 insieme a Maurizio Vandelli, Alfio Cantarelli e Victor Sogliani (deceduto nel ’95).

Le buone notizie arrivano il 5 gennaio quando Francesca Michielin della squadra di Simona Ventura vince X Factor su Sky, e il 18 febbraio Emma vince il festival di Sanremo con “Non è l’inferno” mentre fra i giovani si afferma Alessandro Casillo con “È vero”.

L’8 e 9 ottobre Adriano Celentano è tornato a cantare dal vivo dopo 18 anni in “Rock economy” all’Arena di Verona con boom di ascolti da oltre nove milioni di spettatori ciascuna per le due dirette su Canale 5.

Cantautori sulla breccia. Il 23 ottobre Franco Battiato ritorna con “Apriti Sesamo”, il 20 novembre esce “Sulla strada” di Francesco De Gregori, il 27 novembre Francesco Guccini dice addio ai dischi con “L’ultima thule” che è stato certificato disco d’oro per le copie vendute e corre rapido verso la certificazione di platino..

Da fine ottobre a tutto novembre sono tornati alcuni grandi della canzone italiana, da Jovanotti con “Backup Lorenzo 1987 – 2012” ad Eros Ramazzotti con “Noi”, da Zucchero con “La sesión cubana” a Claudio Baglioni con “Un piccolo Natale in più”, da Vasco Rossi con “Live kom011 the complete edition” agli Stadio con “30 i nostri anni”, fino a Mina con “12 american song book”.

Lo scorso 7 dicembre Chiara Galiazzo della squadra di Morgan ha vinto il talent show X Factor su Sky e sarà al prossimo festival di Sanremo fra i big con “L’esperienza dell’amore” e “Il futuro che sarà” e lo scorso 13 dicembre Fabio Fazio ha annunciato gli altri 13 big che prenderanno parte al 63° festival di Sanremo e subito è cominciato il toto sanremo che dà già per vincitori i Modà.

Lo scorso 22 dicembre a Bagnara Calabra Irene Fornaciari ha ricevuto il Premio Mia Martini 2012 per essersi imposta nel panorama musicale italiano come rivelazione femminile degli ultimi anni, grazie alla sue doti vocali e alle sue scelte artistiche.

Durante l’anno hanno raggiunto il primo posto nella classifica settimanale dei cd più venduti Biagio Antonacci con “Sapessi dire no” per ben 12 volte, Vasco Rossi con “Live kom 011: the complete edition” e con “L’altra metà del cielo” per 4 volte, Lucio Dalla con la raccolta “12000 lune” per 3 volte, Tiziano Ferro con “L’amore è una cosa semplice” e Alessandra Amoroso con “Ancora di più” per 2 volte insieme a Jovanotti con “Backup Lorenzo 1987-2012” e Franco Battiato con “Apriti sesamo”, una volta ciascuno Zucchero con “La sesion cubana”, Club Dogo con “Noi siamo il club”, Emma con “Sarò libera”, Gemelli Diversi con “Tutto da capo”, Litfiba con “Grande nazione”, Eros Ramazzotti con “Noi”, Negramaro con “Una storia semplice” e Nesli con “Nesliving vol. 3 voglio”; gli stranieri in vetta alla classifica di vendita sono stati Bruce Springsteen con “Wrecking ball”, Linkin Park con “Living things”, Madonna con “MDNA”, Muse con “The 2nd law”, One Direction con “Up all night” all’inizio dell’anno e con “Take me home” delle scorse settimane, Justin Bieber con “Believe” e Adele con “21”.

Il fenomeno musicale dell’anno è stato sicuramente il rapper sud-coreano Psy che con il video di “Gangnam style” ha impazzato sul web raggiungendo 972 milioni di visualizzazioni e una popolarità planetaria.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!