Home » CALCIO, IMPERIA, SAVONA » 1^ Categoria, Girone A, 29^ giornata. L’Andora blocca il Taggia e spera ancora

1^ Categoria, Girone A, 29^ giornata. L’Andora blocca il Taggia e spera ancora

ANDORA-TAGGIA  2-2

Reti: 7’ e 45’ Galleano, 17’ e 53’ Di Clemente

ANDORA: Alberico, Bogliolo, Amico (Fantoni), Gandossi, Scarrone, Sandri, Morabito, Danio (Giovinazzo), Galleano, Mangone, En Nejmy. A disp.: Purita, Testa, Gagliolo, Minucci, Serrami.  All. Pisano.

TAGGIA: Martini, Rosso N., Addiego, Panizzi, Brancatisano, Tirone, Pinasco, Rosso F.

(Calvini), Di Clemente, Baracco(Romanelli), Gerardi. A disp.: Amoretti, Cianci, Lucia, Neglia Izetta. All. Di Latte.

Arbitro: Battiato di Genova.

Andora. Bell’incontro quello disputato allo “Scirea” di Andora sotto una pioggia incessante tra due squadre che si sono date battaglia per tutto l’arco dei 90′. Inizio dei locali che al 7′ vanno al tiro con EnNejmy deviato in angolo; dalla bandierina va lo stesso giocatore e Galleano, appostato sul primo palo di testa, batte  Martini. Passano 10′ e gli ospiti pervengono al pareggio: Pinasco va via sulla destra, crossa al centro e Di Clemente di testa batte Alberico., Raggiunto il pari la gara si svolge in prevalenza a centrocampo fino al 42′ quando Morabito conquista palla a centrocampo, si lancia in velocità e tira ma Martini devia in  angolo. Allo scadere della prima frazione di gioco ancora Morabito dalla destra crossa, colpo di testa di Galleano e locali in vantaggio. Nemmeno il tempo di mettere palla al centro e l’arbitro fischia la fine della prima frazione di

Gioco.
Al rientro in campo sono gli ospiti a premere sull’acceleratore e al 47′ a seguito di calcio di punizione di Baracco, colpo di testa di Di Clemente a lato di poco. Passano 2′ ed è la volta di Gerardi ad andare al tiro che viene parato in due tempi da Alberico; questo è il preludio al gol che arriva 4′ dopo: tiro di Baracco da fuori area, un difensore devia la palla che giunge a Di Clemente che con un preciso diagonale batte Alberico. I locali si scuotono e vanno alla ricerca della rete della vittoria: al 59′ Bogliolo tira da fuori area ma Martini devia in angolo. Al 62′ occasionissima ancora per l’Andora di portarsi in vantaggio con En Nejmy che entra in area e viene atterrato dal portiere; il direttore di gara concede il penalty, sul dischetto si presenta Galleano che spara a lato. Al 69′ ci prova Danio ad andare al tiro ma Martini devia in angolo. 2′ dopo Sandri lancia En Nejmy che stoppa la palla, si libera di un avversario e tira ma la palla sfiora la traversa. Al 73′ Morabito riceve da Mangone, tira e Martini ribatte come può ma nessuno riesce a mettere la palla nella porta sguarnita. Al 75′

ancora Bogliolo sulla destra, tira e Martini devia in angolo.

A questo punto le squadre si fronteggiano a centrocampo senza più riuscire a rendersi pericolose sino al triplice fischio finale dell’ottimo arbitro Battiato.

Ora tutto è rimandato alla prossima giornata per designare l’altra squadra che dovrà accedere ai playoff assieme al Taggia, che nell’ultima giornata affronterà davanti al pubblico amico il Pietra Ligure che ha sconfitto la Dianese per 6 a 1. L’Andora deve andare a vincere a Sanremo con la Matuziana e sperare che il Taggia batta il Pietra Ligure.
(Gino Fantoni)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!