Home » CALCIO, IMPERIA, SAVONA » 1^ Categoria, Girone A, 26^ giornata: Andora ko interno, la vetta è sempre più lontana

1^ Categoria, Girone A, 26^ giornata: Andora ko interno, la vetta è sempre più lontana

ANDORA-GOLFODIANESE  2-3

Reti: 26’ (RIG.) Garassino (A),  57′ Conti L. (G), 66’ Iannolo (G), 85’ Rossi (A), 96’ Greco (G).

ANDORA: Alberico, Danio, Amico, Siffredi, Scarrone, Garassino, Morabito (Calcagno), Mangone (Rossi), Galleano, Badoino, En Nejmy. A disp.: Purita, Airasca, Welti, Carulli, Sorgi. All. Pisano.

GOLFODIANESE: Amoretti, Avignone, Del Vecchio, Zinghini (Ippolito), Fiani, Primoceri, Aroro, Greco, Conti L. (Beqiri), Iannolo, Conti N. A disp.: Bosone, Fatnassi, Pulaj, Gagliano. All. Marinelli.

Arbitro: Cirio di Savona.
Note: al 78′ espulso Fiani (G) per somma di ammonizioni.

Andora. L’Andora non riesce più a vincere nemmeno tra le mura amiche dello “Scirea” contro la Golfodianese di Marinelli, assetata di punti. Partono bene i locali e la prima occasione da rete capita sui piedi di Morabito che, servito da Siffredi, spara alto. Al 23′ fallo laterale di Galleano, Amico spizzica di testa e la sfera giunge a Siffredi che in semirovesciata impegna Amoretti. Tre giri di lancette dell’orologio e Galleano salta anche il portiere ma viene atterrato al momento del tiro da Fiani che viene ammonito; sul dischetto si presenta Garassino che mette la palla in rete. Al 37′ calcio di punizione per gli ospiti, batte Iannolo, Alberico non trattiene e Garassino rimedia in angolo. Al 39′ calcio di punizione per l’Andora, batte Badoino, un difensore respinge, riprende la sfera Mangone che tira e il portiere para a terra. Su questa azione in pratica termina la prima frazione di gioco.

Al rientro in campo sono ancora i locali alla ricerca del gol della sicurezza e al 47′ Galleano, servito da Mangone, tira e la sfera esce a lato. Due giri di lancette ed è Aroro a tentare la via della rete con un tiro che viene deviato in angolo da Alberico. Al 57′ calcio d’angolo per gli ospiti, batte Iannolo e Conti L. ben appostato a centro area mette in rete. I locali reagiscono e conquistano un calcio di punizione che batte Garassino ma un difensore respinge. Al 64′ Galleano libera al tiro Morabito che spara alle stelle da buona posizione. Due giri di lancette e ospiti in vantaggio: Aroro sulla sinistra salta due avversari mette al centro per Iannolo che insacca. Al 78’ viene espulso Fiani per somma di ammonizioni. All’84′ rovesciata di Badoino, Amoretti si supera e devia in angolo; dalla bandierina batte Garassino, colpo di testa di Rossi e palla in rete. I locali si riversano tutti nella metà campo ospite nell’intento di conquistare l’intera posta e prestano il fianco al contropiede avversario e su uno di questi, al 96′, Iannolo pesca Greco che batte Alberico; lo stesso autore della rete si toglie la maglia e inveisce verso il pubblico e l’arbitro non ha esitazione a mostrargli il cartellino rosso. Al termine della gara lo stesso Greco, dicendo di sentirsi male, chiede l’intervento dell’ambulanza e con questa viene stato portato in ospedale.
(Gino Fantoni)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!